750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Segui questo blog Administration + Create my blog
2 aprile 2014 3 02 /04 /aprile /2014 15:47

Torte-salate 0944

 

 

Broccoli in purea e broccoli in fiore con qualche peperoncino qua e là su una base di pasta brisé senza farina 00, senza burro, senza...

 

La ricetta

 

Ingredienti per una torta come foto

 

2      kg di broccoli (anche surgelati)

180 gr di farina di avena

  80 gr di farina di riso

  40 gr di farina di tapioca

150 gr di olio extravergine di oliva

       acqua fredda gelata q.b.

2     spicchi di aglio

       peperoncino per decorare

 

Procedimento

 

Miscelate le farine con l'olio ottenendo un impasto "sabbiato", aggiungete poco per volta acqua fredda gelata fino ad avere un composto elastico. Avvolgetelo in pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero.

Cuocete i broccoli surgelati (se freschi, divideteli in cimette e sbollentateli per pochi minuti in acqua bollente leggermente salata e poi passateli in padella con aglio e peperoncino) in padella con aglio, olio e peperoncino. Salate a fine cottura e dividete la quantità in due parti.  Una, la passarete al mixer per ottenere una purea compatta; l'altra, la terrete integra per poter decorare la torta.  Riprendete la pasta, tiratela e rivestitene una tortiera di alluminio da 18 cm di diametro. Bucherellate il fondo e infornate in forno caldo a 180° per 10 minuti. Estraetela e versatevi la purea di broccoli, livellatela e rimettetela  in forno fino a completa cottura della pasta, per altri 10 minuti. Toglietela dal forno e lasciatela intiepidire un poco, poi decoratela con le cimette ed i peperoncini. E' buona anche fredda...

ENJOY !

 

Condividi post
Repost0
14 ottobre 2013 1 14 /10 /ottobre /2013 19:54

Immagine 025

 

 

Questo è un modo diverso per utilizzare la zucca, ortaggio che io adoro, anzi penso che sia dotato di un'intelligenza superiore, ma penso di averlo già scritto in precedenza, quindi non mi dilungo, oltre.

La tarte è salata, morbida all'interno perchè farcita con il puré di zucca e poi insaporita dalla pancetta arrotolata e da chips di zucca, tutto al forno per 10-15 minuti e.......

 

La ricetta

 

Ingredienti per 10 tartellette

 

 

1      zucca intera medio-grande

1      rotolo di pasta sfoglia fresca

2      spicchi d'aglio

1      poco di rosmarino e foglie di salvia

40   gr di parmigiano Reggiano

10   fettine di pancetta arrotolata

        olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

 

Procedimento

 

Srotolate la sfoglia e tagliatela in cerchi per rivestire gli stampini da tartellette che avrete rigorosamente rivestito di carta da forno.  Una volta sistemata la pasta negli stampi, riponete il tutto in frigorifero fino al momento della farcitura.

Sbucciate la zucca, togliete i semi e i filamenti, tagliate a tocchetti  una metà della zucca e mettetela in una padella nella quale avrete rosolato aglio, olio, rosmarino e salvia.  Lasciate insaporire, salate ed eventualmente aggiungete un goccino d'acqua.  Riducete a puré cuocendo per 10 minuti  a fuoco intenso.  Togliete dal fuoco e amalgamate il parmigiano al composto.   Lasciatelo raffreddare.  Nel frattempo, scaldate in una pentola larga e a bordi bassi, olio, aglio, rosmarino e salvia, non appena rosola, unite le chips di zucca - fettine sottili di zucca che avrete ricavato dalla seconda metà dell'ortaggio. -  Cuocetele  10 minuti e  poco per volta affinchè non si sfaldino e rimangano intere.

Riprendete gli stampini, versate una cucchiaita di purè di zucca, rivestitelo con una fetta di pancetta arrotolata e poi con le chips di zucca. Infornate per 10-15 minuti e......

 

ENJOY !

Condividi post
Repost0
31 agosto 2013 6 31 /08 /agosto /2013 12:25

Immagine 016

 

Di esecuzione semplicissima è un'alternativa colorata alle torte salate molto ricche.  Questa è veramente leggera con solo uno strato finissimo di robiola e ricotta fra la sfoglia.  Per inteso, le barbabietole devono proprio piacere, perchè il gusto è decisamente prevalente.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 3 persone

 

1      rotolo di pasta sfoglia fresca

4      Barbabietole di media grandezza

1      spicchio d'aglio

100 gr di robiola

100 gr di ricotta fresca vaccina

1      cucchiaino di erba cipollina tritata

1      cucchiaino di basilico tritato

4      foglie di basilico fresco

        olio extravergine d'oliva,sale e pepe q.b.

 

 

Sbucciate le barbabietole, tagliatele a fettine sottili e saltatele in padella con aglio, olio extravergine e le foglie di basilico. Fate insaporire per 4' minuti e poi salate.  Toglietele dalla padella e fatele raffreddare.

Mischiate la robiola alla ricotta ed unite l'erba cipollina e il basilico tritato, sale e pepe, giusto un pizzico.

Ricavate dalla sfoglia 9 cerchi di 10 cm di diametro.  Spalmate sulla base del primo e del secondo uno strato leggero di crema al formaggio. Ricoprite con l'ultimo cerchio.  Preparate una teglia da forno, ricopritela con carta da forno e con l'ausilio di un coppapasta circolare avente lo stesso diametro dei cerchi di pasta, posizionate le barbabietole sovrapponendole le une alle altre. Rimuovete il coppapasta e adagiate su di esse gli strati di pasta sfoglia, facendoli ben aderire. In pratica avrete una torta al contrario. La verdura sotto e la pasta sopra.  Infornate e cuocete a forno caldo 220° per 15 minuti, non appena la sfoglia si dori e si gonfi.

Rimuovete, lasciate intiepidire un attimo e servite capovolgendo la tatin dalla parte delle barbabietole.

Enjoy !

 

Condividi post
Repost0
8 aprile 2013 1 08 /04 /aprile /2013 16:50

Torte-salate 2118

Sono singole porzioni con un cuore giallo, giallo con l'aggiunta di fagiolini verdi ed una filante scamorza affumicata.  Pratiche per uno snack veloce, ma anche un packed lunch dell'ultimo minuto, si conservano facilmente per qualche giorno, se i golosi aspettano....

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 8 mini cake

 

300  gr di farina bianca 00

1       bustina di lievito in polvere per torte salate

150  gr di burro fuso

300  gr di purea di zucca (per il quale occorrono 500 gr di zucca fresca)

  80  gr di parmigiano reggiano

     2  mestolini piccoli di latte

150  gr di fagiolini

2       fette di scamorza affumicata

1       spicchio d'aglio

1       foglia di salvia e qualche aghetto di rosmarino

         olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

Procedimento

Lessate i fagiolini in acqua bollente leggermente salata per 8 minuti. Scolateli e passateli sotto acqua corrente. Tenete da parte. Sbucciate la zucca, tagliatela a pezzetti e rosolatela in olio, aglio unendovi salvia e rosmarino. Salatela eaggiungete un goccino d'acqua, portate a cottura in 10 minuti, facendo asciugare il liquido in eccesso.  Passatela con un mixer e unite due mestolini di latte, se il composto è troppo asciutto.

In un'insalatiera versate il burro fuso, la farina e il lievito setacciati, un pizzico di sale, il parmigiano e la purea di zucca.

Mescolate per bene e poi riempiete la base di uno stampino da plum-cake precedentemente imburrato con una cucchiaiata di composto, adagiatevi i fagiolini e un pezzetto di scamorza, ricoprite ancora con il composto e livellate.

Infornate a 180° per 25' minuti, controllando la colorazione della tortina.

Togliete dal forno e lasciate raffreddare leggermente prima di servire.

ENJOY !

 

 

 

Condividi post
Repost0
4 aprile 2013 4 04 /04 /aprile /2013 16:05

Torte-salate 2056

 

Mi accorgo che è Primavera, oltre che dal clima, dai fiori che spuntano e dagli uccellini che cinguettano, dal numero di torte salate che preparo.  Sono così appetitose e veloci e belle da vedersi che ispirano qualsiasi lunch, brunch o dinner che dir si voglia.  Questa in foto è come sempre facilissima, ed i colori verde della verdura e rosso del Parma paiono proprio un omaggio primaverile.

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 1 torta

 

1        rotolo di pasta sfoglia

250   gr di ricotta vaccina fresca

50     gr di asiago grattugiato

50     gr di scamorza grattugiata

1       cespo di asparagi

1       cespo di puntarelle

100  gr di prosciutto crudo di Parma

2       spicchi d'aglio

1       cucchiaio di pesto

         olio extravergine d'oliva, sale q.b.

 

Procedimento

 

Pulite le verdure, lessate gli asparagi in abbondante acqua leggermente salata, cuoceteli 8 minuti, scolateli e raffreddateli sotto acqua corrente.

Tagliate le puntarelle a metà, scaldate l'olio e l'aglio in una pentola antiaderente e non appena rosola, unite le puntarelle e fatele cuocere per 8' minuti - non salatele  affinchè il loro amaro non fuoriesca e le rovini -.  Scolatele e tenetele da parte.  Riprendete gli asparagi e passateli in aglio e olio per pochi minuti, salandoli solo alla fine.

Adagiate la sfoglia su di una placca da forno rivestita di carta da forno.  Miscelate la ricotta con il cucchiaio di pesto, stendetela uniformemente sulla sfoglia, spolveratela di asiago e scamorza ed infornate a 220° per 10' minuti.

Toglietela dal forno non appena ben dorata, ricopritela con le verdure tiepide e sopra ad esse adagiate le fette di prosciutto crudo arrotolate a forma di rosa.

Servite immediatamente e....

ENJOY!

Condividi post
Repost0
29 marzo 2013 5 29 /03 /marzo /2013 19:59

Torte-salate-2028.jpg

 

Comodissime per il pic-nic di Pasquetta, economicissime, si tratta di patate e cipolle, ma molto goderecce, un invito alla golosità.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 1 torta grande

o per 6-8 tortine come foto

 

300 gr di pasta brisée per la quale vi servono

 

300  gr di farina 00

150  gr di burro

1       pochino d'acqua fredda gelata

 

2       cipolle dorate di media grandezza

2       foglie di alloro

500  cc di latte

1       spicchio d'aglio

600  gr di patate

3       rametti di Timo

10    fogliette di basilico

2       cucchiai di ricotta fresca vaccina

50    gr di parmigiano grattugiato

1       mozzarella e un'altra metà

1      cucchiaio di pane grattugiato

         olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

 

Procedimento

 

Ponete nel mixer la farina, il sale, il burro a pezzetti, avviate il mixer e poi aggiungete un goccino di acqua fredda a filo, non appena vedrete che l'impasto si ammorbidisce e forma la fatidica "palla", il tutto è pronto.

Avvolgete la pasta in pellicola trasparente e riponetela nel frigorifero per almeno 30' minuti.

Lavate le cipolle e tagliatele a fettine sottili, scaldate l'olio e l'alloro in una pentola antiaderente, unite le cipolle, lasciate insaporire per pochi minuti, salate e coprite con coperchio. Portate a cottura in 10 minuti. Le cipolle dovranno essere morbide e dorate  (stufate), in caso contrario aggiungete un goccino d'acqua e proseguite fino al raggiungimento dell'obiettivo.  Sbucciate le patate e tagliatele a fettine, mettetele in una casseruola con il latte e uno spicchio d'aglio infilato in uno spiedino, così potrete rimuoverlo facilmente a fine cottura.  Portate il latte al bollore e lasciate cuocere le patate per 10 minuti. Controllate il punto di cottura e se tenere, scolatele con l'aiuto di una schiumarola e conservate il latte della bollitura per un eventuale ritocco della purea che preparerete mixando le patate cotte con un pochino di sale e ricotta, le erbe aromatiche e il parmigiano. Ottenuto un composto liscio e cremoso, unite le cipolle e mescolate con un cucchiaio. Pepate un poco.  Riscaldate il forno a 200°. Rivestite una tortiera o più stampini con carta da forno, disponete sulla base e sui bordi la pasta brisée, bucherellatela un poco con i rebbi di una forchetta e adagiatevi sopra la purea.  Spolverate con mozzarella a pezzettini, parmigiano e pane grattugiato. Infornate e cuocete a doratura completa.  Sfornate e servite hot - ma anche tiepide a piacere.

ENJOY!

Condividi post
Repost0
21 marzo 2013 4 21 /03 /marzo /2013 20:17

Torte-salate 1965

 

 

E' Primavera ! Festeggiamo con una quiche colorata e fresca di sole verdure e poco più.

Buona Primavera a tutti.

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 1 quiche come foto

 

300 gr di pasta brisée per la quale vi servono

 

300  gr di farina 00

150  gr di burro

1       pochino d'acqua fredda gelata

2       zucchine

2       carote

1       goccino di latte

3       fette di prosciutto cotto

3       uova

6       foglie di basilico

1       pizzicotto di origano fresco

1       spicchio d'aglio

         olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

 

Procedimento

 

Ponete nel mixer la farina, il sale, il burro a pezzetti, avviate il mixer e poi aggiungete un goccino di acqua fredda a filo, non appena vedrete che l'impasto si ammorbidisce e forma la fatidica "palla", il tutto è pronto.

Avvolgete la pasta in pellicola trasparente e riponetela nel frigorifero per almeno 30' minuti.

Lavate le verdure e tagliatele a tagliatella con l'aiuto di un pelapatate.  Scaldate l'olio extravergine e l'aglio  in una padella larga e antiaderente, versate le verdure, fate insaporire per 5 minuti, salate e togliete dal fuoco.

Sbattete leggermente le uova in un'insalatiera, unite un goccino di latte, le foglie di basilico, il pizzicotto di origano, il prosciutto tagliato a listarelle, sale e pepe q.b.  Versate le verdure fredde nel composto di uova e mescolate.

Rivestite una tortiera a bordi alti con carta da forno, stendete la pasta brisée e coprite bene i bordi della tortiera. Aggiungete le uova e le verdure, livellate e infornate a 200° per 15-20 minuti, fino a doratura della pasta.

Togliete dal forno e lasciate intiepidire un poco, servite con insalatina di stagione.

ENJOY!

Condividi post
Repost0
13 marzo 2013 3 13 /03 /marzo /2013 08:46

Torte-salate-1955.jpg

 

Quando abbiamo voglia di una simil-pizza, ma un pochino più sofisticata e senza l'uso di pasta lievitata, facciamo una schiacciata-pomodorata.  Facciamo, perchè questa in foto è stata fatta da Bea, che ultimamente si è lanciata non poco con immenso piacere da parte mia. La schiacciata può essere un piacevole aperitivo, ma decisamente  anche un pietanza se accompagnata da un corredo di verdure fresche di stagione a piacere.

 

La ricetta

 

 

Ingredienti per 1 torta

 

1           rotolo di pasta sfoglia rotondo

700      gr di pomodorini ciliegia

250      gr di ricotta vaccina

  50      gr di parmigiano reggiano

             foglie di basilico a piacere

             origano, olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

     1      confezione di acciughine saporite

 

 

Procedimento

 

Stendete la sfoglia in una teglia ricoperta di carta da forno. Impastate la ricotta con il parmigiano e un pizzico di sale e pepe. Distribuite il composto sulla base della torta.  Tagliate i pomodorini a metà, versateli in un'insalatiera e conditeli con olio extravergine d'oliva, origano, basilico, sale e pepe.  Disponeteli sulla torta a totale copertura della base.  Infornate a 200° per 15-20 minuti.  Sfornate, decorate con aggiughine e fogliette fresche di basilico.

ENJOY !

Condividi post
Repost0
28 febbraio 2013 4 28 /02 /febbraio /2013 16:50

Torte-salate 1914

 

Questa è una ricetta un po' Scottish, un po' Italian, un mix come sempre. Sono praticissimi soprattutto per la prossima stagione, i pic nic sono quasi alle porte, e molto, molto appetitosi. Un poco di pasta brisée, buone polpette e pisellini compongono uno stuzzichino completo.

 

La ricetta

 

Ingredienti  10-12 calzoncini

 

Pasta brisée

 

200 gr   burro

250 cc   acqua

750 gr   farina 00'

2,5  gr   sale

 

Per il ripieno

 

500 gr  carne trita di manzo

     2      fette di pane in cassetta

     1      uovo

   50 gr parmigiano

     1      cucchiaio di prezzemolo tritato

     2      fette di mortadella Bologna

300 gr  pisellini primavera

     1      punta di cucchiaio di concentrato di pomodoro

     2      cucchiai di soffritto misto

             olio extravergine d'oliva, sale, pepe q.b.

 

Procedimento

 

Mettete il burro e l'acqua in un pentolino e mescolate a fuoco basso per 5 minuti fino a scioglimento del burro. Unite la farina e il sale in una ciotola e versate nel centro il burro, mescolate fino a formare un impasto soffice ben lavorato. Fatelo riposare per 30 minuti avvolto in pellicola trasparente e poi adagiatelo su una superficie leggermente infarinata per poterlo stendere e ritagliare in cerchi di  8 cm di diametro circa.

In un mixer versate la carne trita, il pane leggermente ammorbidito in acqua e strizzato, l'uovo, il sale, il parmigiano, il Bologna, il prezzemolo e tritate il tutto velocemente.  Formate con l'impasto delle piccole polpette che cuocerete in una  padella antiaderente nella quale avrete  versato  l'olio e il soffritto misto. Fate rosolare la carne su tutti i lati, poi aggiungete i pisellini, il concentrato di pomodoro ed un goccino d'acqua. Salate e pepate e portate a cottura in 10-12 minuti. Fate raffreddare un poco prima di farcire la pasta che chiuderete come un raviolo, ben sigillato.  Adagiate i calzoncini ottenuti su di una placca da forno, ricoperta di carta da forno. Infornate a 180° per 15' minuti, fino a  quando non saranno ben dorati.  Serviteli subito con un contorno d'insalatina di stagione e....

ENJOY!

Condividi post
Repost0
8 febbraio 2013 5 08 /02 /febbraio /2013 13:59

 

Torte-salate 1817

 

Le pie sono piccoli scrigni contenenti tesori.  La pasta avvolgente che si spezza fragrante, lascia emanare i profumi dell'intingolo di funghi e pollo, oppure per tutti coloro che non amano i particolari frutti del sottobosco, piselli e pollo, più facili anche per i bambini.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 8  pie

 

1         Petto di pollo intero

300    gr di funghi porcini

300    gr di pisellini primavera

1         cucchiaio di soffritto misto

2         spicchi d'aglio

4         cucchiai di besciamella per la quale vi servono

           30 gr di burro

           30 gr di farina

          250cc di latte

3        cucchiai di parmigiano reggiano

            sale e noce moscata

1        cucchiaio di farina 00

60       cc di vino bianco

1         foglia d'alloro

           olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

300 gr  di farina 00

150 gr  di burro

  65 cc di acqua fredda

    1           pizzico di sale

 

Procedimento

 

Eseguire l'impasto della Brisée come per la frolla e cioè, versare in una terrina la farina, aggiungervi il burro a tocchetti ed incominciare a sbriciolarlo fra le mani insieme alla farina, ottenendo così una farina burrata di consistenza simile alla sabbia.  Versare poi l'acqua fredda leggermente salata ed impastare velocemente affinché la pasta non si scaldi.

Lasciare a riposo per 30' minuti, poi stenderla e foderare dei mono-stampini precedentemente imburrati e infarinati.

 

Preparare una besciamella:

In un pentolino lasciare fondere il burro a fuoco moderato; unire la farina mescolando con la frusta ed amalgamare il composto. Separatamente  scaldare il latte aromatizzandolo con noce moscata. Non appena caldo, versarlo nel roux (il composto di burro e farina) e continuare a mescolare.  Questo procedimento di riscaldamento eviterà la formazione di grumi. Salare, diminuire d'intensità il fuoco e cuocere per almeno quindici  minuti   mescolando affinché  la besciamella non si attacchi, a fine cottura aggiungere il parmigiano . Tenere da parte.

 

Preparare il pollo

Tagliarlo a pezzetti regolari e infarinarlo leggermente.  In una padella antiaderente scaldare l'olio, l'aglio e metà cucchiaio di soffritto misto.  Quando ben caldo, versare il pollo e lasciarlo rosolare, poi sfumare con il vino, salare e pepare, portare a cottura 5-6 minuti.

 

 Preparare i funghi , pulendoli bene e tagliandoli a pezzettini. Scaldare in una padella olio, aglio e alloro versare i funghi, salarli e coprirli con coperchio. Cuocerli a fuoco vivace fino a che abbiano perso tutta la loro acqua e siano ben coloriti.

 

Preparare i piselli rosolando in una padella olio, aglio, soffritto rimanente, versare i piselli ed aggiungere un goccino d'acqua.  Salarli solo verso la fine della cottura e tenere da parte.

 

Lasciare raffreddare leggermente gli ingredienti , poi  prendere due insalatiere e versare in una i funghi, nell'altra i piselli, aggiungere la stessa quantità di pollo per entrambe le ciotole, poi due cucchiai di besciamelle nell'una e nell'altra.  Mescolare con cura, regolare di pepe e sale


 Riprendere gli stampini foderati di pasta brisée e riempiteli con i composti di carne e verdure.  Sigillateli con un disco di pasta e infornate a 180° per 15' minuti.  Sfornate e lasciate intiepidire.

 

ENJOY!

 

Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2021

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca