Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
10 aprile 2013 3 10 /04 /aprile /2013 20:37

Torte-dolci 2126

 

 

 

In questi giorni Beatrice mi coccola e oggi mi ha preparato una fantastica torta di semolino: il Migliaccio.

E' morbida da morire, dolce, soffice con un sapore d'agrumi e un pizzico di Rhum.  Ne ho mangiate tre fette a colazione, non riuscivo a smettere.  E' buona da matti, come dicono gli inglesi: "to die for"....

 

La ricetta

 

500 cc di latte

125 cc di acqua

   25 gr di burro

250 gr di zucchero

     1 bustina vanillina

     1 scorza di arancia tagliata a fette con il pelapatate per facile rimozione

     3 uova

125 gr di semolino

250 gr di ricotta

        Essenza di Rhum e di arancia q.b.

        Zucchero a velo per la decorazione.

 

Procedimento

 

In una pentola antiaderente versare il latte con l'acqua, unite il burro, metà dello zucchero e la vanillina mescolando bene, aggiungete  la scorza di arancia  e portate a bollore.Separatamente sbattete le uova con la quantità di zucchero rimanente. Rimuovete la scorza di arancia dalla crema, poi abbassate l'intensità del calore e versate a filo  il semolino sempre mescolando finchè non raddensi. Trasferire il composto in una ciotola e lasciare raffreddare un poco, unite la ricotta, amalgamate bene poi aggiungete qualche goccia di essenza di arancia e di rhum e poi versate l'impasto del migliaccio in una tortiera imburrata o ricoperta di carta da forno. Cuocete a forno caldo 180° gradi per 40 minuti, controllate e verificate la consistenza. Se ancora molto morbida cuocete fino a che non si sia formata una bella crosticina dorata e un cuore morbido, ma denso.

A piacere, spolverate di zucchero a velo

 

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Torte dolci
scrivi un commento
19 marzo 2013 2 19 /03 /marzo /2013 16:33

Torte-dolci 1995

 

19 Marzo, San Giuseppe, Festa del papà:  auguri a tutti!  Non aggiungo altro, se non un piccolo dolce per festeggiare insieme, appunto dolcemente!

 

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 1 torta

 

230  gr di farina 00

   30 gr di cacao amaro

100 gr di cioccolato fondente

100 gr di burro

100 gr di yogurt greco

250 gr di zucchero semolato

     1 bustina di lievito per dolci

     3 uova

     1 pizzico di sale

     3 cucchiai di Grand Marnier

     1 barattolo di Lemon Curd (già pronto)

     5 limoni dei quali utilizzeremo solo le zeste.

 

Procedimento

 

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, rendetelo fluido e lasciatelo raffreddare un pochino.

Separate gli albumi dai tuorli. Montate gli albumi con un pizzico di sale, fino a che sian ben densi. Tenete da parte.

in un'altra terrina, montate lo zucchero con i tuorli, rendeteli spumosi, aggiungete il burro morbido e lo yogurt fatene una crema.  A parte setacciate, la farina, il cacao, il lievito in polvere, poi unite le polveri poco per volta ai tuorli e incominciate a mescolare dal basso verso l'alto e ad incorporare anche cucchiaiate di albumi. Continuate fino a che avrete ottenuto un impasto morbido e corposo.   Imburrate e infarinate una teglia a bordi alti, versate una metà del composto, distribuitela bene sulla superficie della teglia e poi adagiatevi il cioccolato fuso. Ricoprite con il resto dell'impasto ed infornate a 180° per 35-40 minuti.   Sfornate la torta, fatela raffreddare e poi decoratela con ciuffetti di Lemon Curd e zeste di limone.

 

ENJOY !

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Torte dolci
scrivi un commento
8 marzo 2013 5 08 /03 /marzo /2013 20:26

 

Torte-dolci 1925

 

Oggi è l'8 Marzo - festa della Donna -, festeggiamo?!?!?  Cosa proprio non saprei! 

I tempi non sono dei migliori, l'umore intorno altrettanto, ma come ho già detto più volte, bisogna trovare qualcosa di buono  in ogni giorno, un attimo per rallegrarsi e scaldare la propria anima:  può essere con una canzone, con un buon film, un ottimo libro, un abbraccio d'un amico/a, una piccola sorpresa casalinga:  una torta!  In tutto il brutto che ci circonda, abbiamo il dovere di trovare il bello e se non lo si trova, allora dobbiamo costruirlo necessariamente per noi donne e per i nostri figli, mariti, compagni.  Troviamo il bello, viviamo semplicemente, amiamo generosamente, prendiamoci cura di noi e degli altri profondamente e parliamo in modo gentile : potrebbe essere il motto dei prossimi giorni, anni a venire e così tutt'intorno qualcosa potrebbe veramente cambiare.....

A presto e buona festa!

 

La ricetta

 

Ingredienti per 1 torta

300 gr di pasta frolla

per la quale vi servono:

 

300  gr di farina 00

150  gr di zucchero

150  gr di burro

    2  tuorli

    1  bustina di vanillina

        buccia di limone grattugiata

        essenza di limone e arancia

 

    1  mela grande .- Fuji

100 gr di ricotta vaccina

100 gr di yogurt greco naturale

     1 cucchiaio colmo di zucchero

     1 cucchiaio di biscotti sbriciolati

     2 cucchiai di gocce di cioccolato fondenti

150 gr di farina 00

150 gr di zucchero semolato

150 gr di burro

 

 

Procedimento

 

Frolla :impastate la farina con lo zucchero, la vanillina, la buccia di limone grattugiata ed il burro fino ad ottenere un'insieme che abbia l'apparenza e la consistenza della sabbia (pasta sabbiata "sablée").  Aggiungete i tuorli sbattuti e lavorate velocemente per evitare che la pasta si scaldi troppo.  Formate una palla ed avvolgetela in pellicola trasparente. Riponete in frigorifero per almeno 30 minuti.  Riprendete la frolla, stendetela  e rivestite la base ed i bordi di una teglia da 20 cm. Riponete in frigor fino al momento dell'uso.

Crumble: sbriciolate la farina con il burro e lo zucchero, NON impastate, il risultato non dovrà assolutamente essere omogeneo, ma al contrario sfarinato a gruppetti.

Crema yogurt e ricotta: mescolate i due ingredienti con un cucchiaio di zucchero e tenete in frigor fino al momento dell'uso. Sbucciate la mela e tagliatela a fettine sottili.

Riprendere la frolla, spolverate la base con il cucchiaio di biscotti sbriciolati, posizionate un primo strato di mele coprendo tutta la base. Versate la crema yogurt-ricotta, ricoprite di mele e ancora di crema. Distribuite in modo disuniforme le gocce di cioccolato e poi rivestite la superficie con l'impasto da crumble. Sigillate il tutto ed iInfornare in forno caldo a 180° per 25-30 minuti. Non appena la torta avrà un invitante profumo e un colore dorato, toglietela dal forno e fatela raffreddare prima di toglierla dalla tortiera. 

Servite volendo con un pochino di composta di mele.

ENJOY

 

 

 

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Torte dolci
scrivi un commento
26 febbraio 2013 2 26 /02 /febbraio /2013 20:13

Torte-dolci 1878

 

 

E' un pandispagna adattissimo per la colazione e la merenda dei bambini, perchè al contrario del solito tipo base, questo è morbidissimo ed un pochino umido grazie alle mele frullate; addirittura si può usare senza bagna liquorosa.

Presento oggi la sua forma basic, ma nei prossimi giorni pubblicherò un dolcino che ho in mente da un po' di tempo e che aspetta giusto un'occasione.  A dopodomani....

 

La ricetta

 

Ingredienti per 1  Pandispagna cm 23 di diametro

 

9        uova intere temperatura ambiente

1        mela Fuji  frullata

1        mela Fuji  ridotta a pezzettini

300   gr di farina 00

300   gr di zucchero

1        bustina di vanillina

1        gocce di essenza di limone e arancia

1        paio di gocce di essenza alla vaniglia.

1        limone intero

 

Procedimento

 

Frullate la mela e copritela con un filo di succo di limone per evitare che annerisca. Tagliate l'altra mela a quadratini piccini e bagnate anch'essi con il limone.

In una terrina capiente e a bordi alti, mettete le uova intere (devono essere a temperatura ambiente), lo zucchero e gli aromi e incominciate a montare.  Eseguite quest'operazione fino a che non avrete ottenuto una crema spumosa e triplicata di volume; a questo punto versate poco per volta  la farina con il setaccino  e  mescolate con un mestolo forato dal basso verso l'alto. Non aggiungete farina, fino a che quella versata non sia interamente incorporata alla crema. Unite ora la purea di mele, una cucchiaiata alla volta, e poi i quadratini di mele.

Rivestite una tortiera con carta da forno e infornate a 180° per 45-50 minuti (ci vuole molto di più rispetto ai soliti 20 minuti per via dell'umidità delle mele). Trascorso il tempo necessario, sfornate e fate raffreddare prima dell'uso. Per mantenerlo morbido durante la settimana o per un uso successivo avvolgerlo in pellicola trasparente e .....

ENJOY |

 

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Torte dolci
scrivi un commento
20 febbraio 2013 3 20 /02 /febbraio /2013 18:42

Torte-dolci 1862

 

E' semplicemente irresistibile! Il suo profumo, la sua parte croccante e quella morbida, i canditi, l'uvetta, la marmellata di albicocche.  Ma come si fa a dire di no?!?  Io me lo mangerei tutto e credetemi non è un piccolo Kranz, ve l'assicuro.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 1 Kranz gigante.

 

2        rotoli di pasta sfoglia rettangolare

250   gr di farina bianca 00

3       uova

120  gr di burro

80    gr di zucchero

1       bustina di lievito di birra disidratato

1       bustina di vanillina

1       paio di gocce di essenza di limone e di arancia

100  gr di uvetta di Corinto ammorbidita

80    gr di macedonia di frutta candita

2      cucchiai di zucchero di granella

2      cucchiai di marmellata di albicocche

1      pizzico di sale

1      pochino d'acqua per impastare il panetto

 

 

Procedimento

 

Mettete in un robot da cucina 200 gr di farina, vanillina, essenza di limone e arancia, zucchero (meno 1 cucchiaio) e 2 uova, impastate e tenete il tutto nel robot.

Mettete 50 gr di farina , il lievito, il cucchiaio di zucchero e il pizzico di sale in un'insalatiera. Versate un po' di acqua e incominciate a impastare. Formate un panetto e ponetelo a lievitare per 30' minuti; trascorso il tempo necessario alla lievitazione, prendete il panetto e unitelo all'impasto nel robot. Azionatelo e lavorate il composto per almeno 10' minuti. Dovrà risultare elastico e staccarsi dai lati dell'elettrodomestico.  Toglietelo dal contenitore e disponetelo in una bacinella a lievitare per 30 minuti.   Prendete una teglia da forno, rivestitela di carta da forno e spolveratela con un poco di farina. Stendete il primo rotolo di pasta sfoglia e disponete su di esso la pasta brioche lievitata. Dovrete ricoprire interamente il rettangolo di sfoglia.  Sbattete il terzo uovo con un pochino d'acqua e spennellate la superficie della pasta. Spalmatevi la marmellata di albicocche e distribuite qua e là uvetta e canditi. Sovrapponete ora il secondo rettangolo di pasta sfoglia e pareggiate i bordi. Spennellate nuovamente la superficie con l'uovo e con l'aiuto di un coltello affilato tagliate il rettangolo in quattro rettangoli più piccoli che dovrete sovrappore l'uno all'altro.  Il risultato sarà un parallelepipedo piuttosto cicciotto.  Ora, prendete le estremità del blocco e incominciate a torcerlo come se doveste strizzare un asciugamano bagnato.  Meglio se fate quest'operazione già sopra la teglia da forno, ricoperta di carta da forno.  Nel caso in cui quest'ultima si dovesse sporcare un po', cambiatela a torsione completata.   Otterrete un cilindro con fasce di sfoglia e di pasta brioche intervallate.  Distribuite sulle strisce di pasta brioche lo zucchero in granella ed infornate a 200° per 30-35' minuti.  Controllate che il Kranz sia cotto infilando uno stecchino al centro. Se esce perfettamente pulito, il Kranz è cotto. Lasciatelo raffreddare leggermente e spolverizzatelo con zucchero a velo. 

ENJOY !

 

 

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Torte dolci
scrivi un commento
12 febbraio 2013 2 12 /02 /febbraio /2013 15:41

Torte-dolci 1830

 

Un cuore morbidissimo al profumo di cioccolato, qualche pera qua e là e la cake del tea-time è pronta!

 

 

La ricetta

 

 

Ingredienti  per 1 torta come foto

 

180 gr di farina bianca 00

   80 gr di yogurt alla vaniglia

   80 gr di burro morbido

100  gr di cioccolato sciolto a bagnomaria

200  gr di zucchero

   30 gr di cacao amaro

      2 uova

      1 zeste di 1 arancia

      1 goccine di essenza d'arancia

      1 pera

      1 bustina di lievito per dolci

      1 cucchiaio di cacao in polvere per decorare

 

 

Procedimento

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria.

Mescolate lo zucchero con le uova fino a renderle spumose, versate poi lo yogurt, il burro, le zeste e l'essenza d'arancia. Miscelate la farine con il cacao ed il lievito e aggiungetele al composto, mescolate con le fruste e poi unite il cioccolato fuso, ma tiepido.  Sbucciate la pera e tagliatela a spicchi sottili.  Versate metà impasto in una tortiera da plumcake e adagiatevi le pere; ricoprite con il restante impasto, livellate e infornate a 180° per almeno 35'-40' minuti.

Sfornate, fate raffreddare e decorate con cacao in polvere.

 

ENJOY!

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Torte dolci
scrivi un commento
28 gennaio 2013 1 28 /01 /gennaio /2013 11:41

Torte-dolci 1767

 

"My way" perchè? Perchè la ricetta originale non include gocce di cioccolato, emulsione di olio, arancia, rosmarino e salvia e  .....

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per una torta come foto

 

300 gr di  farina di castagne

150 gr di  acqua tiepida

150 gr di  latte vaccino oppure di latte di riso

     3           cucchiai colmi di zucchero

     1           foglia di salvia

     3-4       aghi di rosmarino

     3           cucchiai di olio extravergine d'oliva

     1           succo di un'arancia

     1           zeste di un limone e di un'arancia

     1           cucchiaio di macedonia candita

     2           cucchiai di uvetta ammorbidita

     1           cucchiaiata abbondante di gocce di cioccolato

     5           gherigli di noci spezzettati

     1           cucchiaio di Gran Marnier

     1           paio di gocce di essenza d'arancia, limone e Rhum

 

Procedimento

 

Versate in un mixer l'olio, il succo, la salvia e il rosmarino, emulsionate fino a che il composto non risulti velato.

Mettete la farina in un'insalatiera, aggiungete lo zucchero, le zeste, l'emulsione e a filo, il liquido miscelato formato da acqua e latte. Dovrete ottenere un impasto senza grumi e molto fluido.  Ora versate gli aromi, il liquore, le uvette, le noci, il cioccolato e i canditi.  Mescolate bene e trasferite il tutto in una tortiera rivestita di carta da forno.  Infornate a 200° per 35-40 minuti. Sfornate e servite tiepido - freddo.

ENJOY !

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Torte dolci
scrivi un commento
22 gennaio 2013 2 22 /01 /gennaio /2013 11:57

Torte-dolci 1746

 

Mi sono resa conto solo oggi, che nel blog c'era solo la ricetta dello Strudel di zia Nene e Soul Kitchen: diciamolo non proprio il massimo. La conseguenza di ciò: una voglia  di Apfelstrudel canonico!?!  Mah, forse, solo un po'.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 1 strudel.

 

1     rotolo di pasta sfoglia (già pronto)

2     mele : 1 Golden, 1 Fuji

6     prugne disidratate

2     cucchiai di uvetta sultanina

2     cucchiai di sfarinato di biscotti

1     cucchiaino di cannella

1     cucchiaio di gocce di cioccolato

1     cucchiaio di marmellata di arance

1     cucchiaio di marmellata di albicocche

1     cucchiaio di zucchero a velo

1     limone

 

Procedimento

Sbucciate le mele e irroratele con succo di limone. Privatele del torsolo e tagliatale a pezzetti grossolani.

In un'insalatiera versate le mele tagliate, le marmellate, le prugne, l'uvetta, le gocce di cioccolato, lo sfarinato di biscotti e mescolate il tutto amalgamando per bene.  Spolverate di cannella e rimescolate.

Prendete la pasta sfoglia, stendetela sulla sua stessa carta, mettete il composto di mele su uno dei lati lunghi e aiutandovi con la carta, arrotolatelo su stesso.  Formate un rotolo ben fatto e chiudete i bordi.  Spolverizzate con un poco di zucchero a velo e infornate a 200° per 10' minuti, poi 220° per altri 5' minuti.

Togliete lo strudel dal forno non appena lo vedrete completamente colorito.  Lasciate che si raffreddi poco, poco, rispolverate di zucchero a velo e servitelo ancora caldo con una pallina di gelato gusto a piacere.

Enjoy!

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Torte dolci
scrivi un commento
15 dicembre 2012 6 15 /12 /dicembre /2012 16:26

Torte-dolci 1487

 

 

Basta una chiesetta di marzapane, qualche ciliegia a fare da bacca, un pochino d'edera e qualche cantore, che una torta di cioccolato diventa la base per una piccola scenetta natalizia. Anzichè il panettone tradizionalissimo e buonissimo, anche questa potrebbe essere una variante sul tema.

 

P.S. : dico Simil - Sacher, perché la vera, unica e mitica Sacher è solo in Austria, presso l'omonimo hotel a Vienna e/o a Salisburgo!

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 1 torta

 

200 gr di cioccolato fondente

100 gr di burro

150 gr di zucchero

10   albumi

8      tuorli

        gocce di essenza di vaniglia

120 gr di farina bianca

        mezzo cucchiaino di lievito

1      pizzico di sale

        mezzo barattolo di marmellata di albicocche

 

Glassa di copertura

 

380 gr di cioccolato fondente (70%)

125 gr di panna fresca

  30 gr di zucchero

  20 gr di acqua

 

Procedimento

 

Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, sbattete gli otto tuorli e aggiungetevi il cioccolato appena intiepidito. Unite il burro morbido, l'essenza di vaniglia e aggiungete lo zucchero.

Montate gli albumi a neve ferma con un pizzico di sale. Versatene una parte nel cioccolato mescolando dal basso verso l'alto. Unite la farina, il rimanente composto di albumi e il lievito.

Preparate due tortiere da 20 cm di diametro, imburratele e infarinatele versate la metà dell'impasto nelle teglie e infornate a 180° per 35 minuti. Sfornatele, lasciatele raffreddare e poi togliete la crosticina superficiale per permettere una migliore adesione della marmellata che spennellerete sulla torta  base e tutt'intorno la circonferenza. Sovrapponete l'altra torta e fate altrettanto; eventualmente regolate e livellate i bordi.

 

Preparate la glassa. Scaldate la panna senza bollirla. Preparate uno sciroppo con lo zucchero e l'acqua, facendolo cuocere fino ad ottenere la famosa "pallina" (bisogna prelevare una punta di cucchiaino di sciroppo e farlo cadere in un bicchiere di acqua fredda, se si forma la pallina, lo sciroppo è cotto). Ora unite i due elementi, panna e sciroppo mescolando velocemente e con forza. Aggiungete questo composto al cioccolato fuso e ancora mescolate ben bene. Rivestite il vostro piano di lavoro con carta da forno, prendete una griglia del forno, rivestite anche questa con carta da forno, adagiatevi la torta e rovesciatevi sopra la crema di cioccolato. Livellate con una spatola e raccogliete il cioccolato in esubero. Mettete la torta in frigorifero per almeno 3 ore prima di servirla con un ricciolo di panna, se vi va!

 

 

ENJOY!

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Torte dolci
scrivi un commento
25 novembre 2012 7 25 /11 /novembre /2012 10:16

Torte-dolci 1258

 

 

Pasta frolla  e crema pasticcera insieme?  Si, perchè sono un'accoppiata perfetta, soprattutto per la Domenica!

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 2 tortine

 

300 gr di pasta frolla

per la quale vi servono:

 

300  gr di farina 00

150  gr di zucchero

150  gr di burro

2  tuorli

1  bustina di vanillina

buccia di limone grattugiata

 

Crema Pasticcera per la quale

vi servono

 

4         tuorli d'uovo

100    gr di zucchero semolato

500    cc di latte

50      gr di farina

1        metà stecca di vaniglia

1        cucchiaino di  buccia grattugiata di limone

           buccia di arancia un paio di strisce

1        confezione di amaretti, quantità  a piacere

 

1        cucchiaio di zucchero vanigliato per decorare.

 

Procedimento

 

Fate bollire il latte nel quale avrete versato le zeste d'arancia, la stecca di vaniglia aperta per il senso della lunghezza e privata dei semini, che sono la parte importante che dona l'aroma, e una puntina di zucchero.

In una terrina a bordi alti lavorate le uova con lo zucchero. Fatele diventare una crema liscia, aggiungete la farina e rilavorate per ottenere un composto omogeneo. Non appena pronto il latte, versatelo sulla crema con l'ausilio di un colino, affinchè le bucce dell'arancia e di vaniglia non cadano nell'insieme. Mescolate energicamente affinchè non si producano grumi e rimettete sul fuoco per far prendere consistenza. Mescolate continuamente e cuocete a fuoco basso per 10 minuti, fino a che la crema non giunga al bollore e sia solida. Scolate immediatamente in un'insalatiera e fate aderire alla crema un foglio di pellicola trasparente. Ciò eviterà la formazione di grumi durante la fase di raffreddamento. Tenete in fresco fino al momento dell'uso.

 

Impastate la farina con lo zucchero, la vanillina, la buccia di limone grattugiata ed il burro fino ad ottenere un'insieme che abbia l'apparenza e la consistenza della sabbia (pasta sabbiata "sablée").  Aggiungete i tuorli sbattuti e lavorate velocemente per evitare che la pasta si scaldi troppo.  Formate una palla ed avvolgetela in pellicola trasparente. Riponete in frigorifero per almeno 30 minuti.  Riprendete la frolla, stendetela  e rivestite la base ed i bordi di due teglie da 20 cm. Ricopritele con un foglio di carta da forno e infornatele a 180° per circa 10 minuti, passati i quali, le estrarrete  e farcirete sbriciolando gli ameretti  e formando uno strato di 1 cm di altezza, sopra il quale verserete la crema pasticcera. Livellatela e con i ritagli della pasta frolla formate delle losanghe decorative. Adagiartele sulla crema e, infornate le torte  in forno caldo a 180° per altri 15 minuti. Fate attenzione che la crema si dori e rassodi, ma che non bruci. 

Rimuovete la torta dal forno e lasciatela raffreddare prima dell'uso.

 

ENJOY !

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Torte dolci
scrivi un commento

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca