Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
1 dicembre 2013 7 01 /12 /dicembre /2013 16:26

Immagine 015

 

Un bellissimo frutto di stagione, un colore splendido e un sapore dolcissimo, cosa farne: marmellata.

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 1 barattolo da 750 gr

 

850 gr di polpa di cachi molto molto maturi.

350 gr di zucchero semolato

        gocce di essenza di Rhum a piacere

        gocce di essenza di Vaniglia a piacere

        la scorza di un'arancia

    1 cucchiaino di cannella (di più se vi piace)

    1 pizzicotto di zenzero in polvere

 

 

Procedimento

 

Spellate i cachi e toglietene i filamenti.  Disponeteli in una padella antiaderente, unitevi lo zucchero, le essenze di Rhum e vaniglia, la scorza d'arancia, la cannella e lo zenzero.

Mescolate con cura e cuocete per almeno 40 minuti, fino a riduzione totale dell'acqua contenuta nei frutti.  Non appena la marmellata sarà densa, trasferitela in un barattolo di vetro a chiusura ermetica, chiudete il coperchio per bene e lasciate raffreddare.

ENJOY !

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Marmellata
scrivi un commento
19 marzo 2012 1 19 /03 /marzo /2012 17:55

Marmellata 8053

 

 

Si, si, i biscotti sono quelli della Oro Saiwa, perchè nonostante tutti i dolci che ci mangiamo, al mattino stiamo leggeri e utilizziamo di buon cuore i biscotti secchi, secchissimi, ma buoni della Oro Saiwa.  Sono anche loro un ricordo d'infanzia in quanto insieme agli Atene, ai Bucaneve e ai Pavesini erano gli unici biscotti disponibili per noi bambini.

Se usati poi come base per spalmarci sopra una marmellata di fragole fatta in casa, aprono il mattino dolcemente.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 1 "barattolo mangia subito"

 

500 gr di fragole

150 gr di zucchero

        il succo di mezzo limone

        gocce aromatiche di : limone, arancia, vaniglia.

 

 

Premessa &  Procedimento

 

Io non amo avere scorte infinite di uno stesso prodotto, preferisco la diversità, perciò oggi faccio un barattolo di marmellata di fragole e domani chissà, per questo la quantità della frutta e minima.

Altrettanto dicasi per lo zucchero, in quanto non amo marmellate dolcissime. La frutta è già di per se stessa dolce abbastanza, almeno per me.

 

Procedimento

Lavare le fragole, tagliarle a rondelle e versarle in un tegame a bordi alti e antiaderente.

Aggiungere lo zucchero, il limone e gli aromi.

Mescolare e accendere il fornello a fiamma bassa per permettere allo zucchero di sciogliersi.

Aumentare il calore a fiamma media e lasciare che la frutta si liquefi a poco a poco.

Non appena avrete un composto molto liquido, aumentate la fiamma a fuoco vivace e mescolate affinchè la marmellata non si attacchi alle pareti del tegame.

Cuocete per 35' minuti, fino a che la marmellata non sia diventata solida e abbia cambiato la sua intensità di colore.

Versatela subito in un vasetto di vetro sterilizzato e chiudete con il tappo. Rovesciate il barattolo a testa in giù per evitare vuoti d'aria.

Lasciate raffreddare e buona colazione!

 

ENJOY !

 

 

 

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Marmellata
scrivi un commento
21 ottobre 2011 5 21 /10 /ottobre /2011 19:39

Marmellata 6150

 

 

Diciamo subito che i biscotti non sono di Bettaroberta, però gli arancini piccini, picciò si! 

Sono la produzione di un alberello del nostro balcone che ogni autunno-inverno ci regala questi fruttini, che sono asprissimi, ma fungono da ottimo digestivo al bisogno.

La marmellata non è dolcissima, anzi!

Sebbene la regola imponga che per ogni kilo di frutta, debba corrispondere la metà quantità di zucchero, trovo che sia troppo per il mio palato, quindi la mia è decisamente inferiore.

Ciò non toglie che ognuno abbia un palato personale e  possa decidere quale dose usare.

Non è mia abitudine fare una valanga di marmellata, preferisco un consumo immediato e non monotono, prediligendo quello che la stagione mi offre, di conseguenza, la  quantità della ricetta è per solo un paio di barattoli come foto. 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 2-3 barattoli

 

600 gr di zucca gialla

5          arance a polpa gialla

1          paio di gocce di estratto di vaniglia

230gr di zucchero

1          bicchierino di Porto

1          paio di gocce di estratto di Whisky o Rhum

 

 

Procedimento

 

Private la zucca della sua buccia, filamenti e semi. Tagliatela a tocchetti e versatela in una pentola capiente, a bordi alti ed antiaderente. Tenete da parte.

 

Lavate e sbucciate le arance a vivo (vedere la ricetta 24.02.2011 Tortine con salsa di cioccolato), tagliatele a fette e versatele nella padella con la zucca.

 

Utilizzate la buccia delle arance con attaccata parte della loro polpa. Tagliatela a dadini e disponeteli in un pentolino pieno di acqua fredda che porterete al bollore, raggiunto il quale, scolerete le scorzette e ripeterete l'operazione per altre due volte.  Ciò serve a togliere un po' dell'amaro delle pellicine delle arance.

Aggiungetele alla pentola contenente zucca ed arance affettate. Versate inoltre lo zucchero, i liquori, la vaniglia. Mescolate con un cucchiaio di legno, accendete il fuoco a fiamma media e lasciate che lo zucchero incominci a sciogliersi.  Rimescolate e poi lasciate cuocere per almeno 40' minuti. In ogni caso fino a che il composto non sia denso.

 

Mentre la marmellata cuoce, preparate dei vasetti di vetro a chiusura ermetica. Non appena la marmellata è pronta, versatela ancora bollente nei vasetti fino al loro bordo, riavvitate il tappo e capovolgete a testa in giù i contenitori.

Non ci devono essere spazi vuoti.

Lasciate raffreddare e consumatela sia come marmellata da colazione che come appoggio a formaggi.

 

ENJOY!

 

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Marmellata
scrivi un commento

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca