750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Segui questo blog Administration + Create my blog
7 giugno 2012 4 07 /06 /giugno /2012 19:49

Insalate-estive-8607.jpg

 

 

Ho avuto un rapporto di odio con le uova sode per molto tempo. Mi piace il tuorlo, odio l'albume, spesso e volentieri non cuociono come vorrei, mi tradiscono quasi sempre e quindi le strapazzo un po' coprendole con una crema anzichè dar loro il primo piano che si dovrebbero meritare.

 

E' un'insalata dalla semplicità disarmante e in considerazione della prossima estate può essere un piatto veloce e fresco da fare proprio all'ultimo minuto.

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 3 persone

 

3   uova 

1   mazzetto di asparagi

2   cetrioli freschi

1   manciata di piselli freschi da sgranare

1   confezione di pomodorini datterini

1   confezione di insalatina misticanza

1   confezione di salmone in scatola al naturale

1   cucchiaio abbondante di ricotta fresca vaccina

1   succo di lime

     olio extravergine, aceto balsamico, sale e pepe q.b.

 

 

 

Procedimento

 

Pulite gli asparagi dai filamenti e parti legnose.  Sbollentateli in acqua bollente per 8-10 minuti al massimo. Scolateli e passateli sotto acqua corrente. Tenete da parte.

Fate bollire dell'acqua in un pentolino a bordi alti e versatevi le uova.  Cuocetele per 10 minuti affinchè si rassodino.

Nel frattempo, scolate il salmone dal liquido di governo, pulitelo da eventuali residui di pelle e lische.  Frullatelo molto finemente, aggiungete il succo di lime, la ricotta  ed olio a filo. Emulsionate, assaggiate e regolate di sale e pepe. Emulsionate nuovamente e tenete in frigor.

 

Montate l'insalata disponendola sui piatti, aggiungetevi i pomodorini, i cetrioli tagliati a tagliatelle, i pisellini freschi sgranati a crudo, gli asparagi e le uova sbucciate e raffreddate.  Tagliate le uova a metà nel senso della larghezza. Adagiatele sull'insalata e conditele con un cucchiaio di crema al salmone.

Passate sull'insalata un filo d'olio, qualche goccia di aceto balsamico e .....

 

ENJOY!

Condividi post
Repost0
29 maggio 2012 2 29 /05 /maggio /2012 18:26

Insalate-estive 8595

 

 

Non è molto sana, lo so, ma ogni tanto mi piace mangiare qualche "schifezza", nel senso lato del termine.

La maionese è grasso puro, però basta non esagerare un cucchiaino qua e là con qualche fettina di carne....

Insomma non trovo giustificazioni per questa voglia, me la mangio punto e basta.

 

La ricetta

 

Ingredienti per un paio di vasetti come foto

 

Maionese

1     cucchiaino di aceto di mele

1     succo di mezzo limone

1     cucchiaino e mezzo di senape dolce saporita

1     pizzico di pepe bianco 

2     tuorli (mi raccomando le uova a temperatura ambiente)

1     pizzico di sale

250 cc di olio di riso - o di semi  a scelta

 

Verdurine

2      carote

2      patate medio piccole

3      cucchiai colmi di pisellini

200 gr di giardiniera

50   gr di cetriolini

3     cetriolini interi

1     cucchiaino di capperi

1     zeste di mezzo limone

1     scatola di tonno

 

Procedimento

Nessuno degli ingredienti per la maionese dovrà essere freddo!

In un'insalatiera a bordi alti  mettete la senape, l'aceto, il limone, il pepe e il pizzico di sale.  Stemperate per bene ed aggiungete le uova a temperatura ambiente, mescolate ed incominciate ad incorporare a filo l'olio.  Sbattete con uno sbattitore elettrico fino a raggiungere la densità voluta.  Mettete in frigorifero e preparate le verdure.

 

Tagliate le carote e le patate a piccoli dadini.  Scaldate acqua in un pentolino a bordi alti e non appena bolle, versatevi le verdurine compreso i piselli e lasciate cuocere per 4 minuti. Scolatele e lasciatele raffreddare.

Nel frattempo tagliate a dadini la giardiniera e versatela in un'insalatiera. Aggiungete i capperi, i cetriolini ed il tonno.

Mescolate, aggiungete le verdurine fredde, mescolate; aggiungete la maionese e indovinate : mescolate.

Assaggiate e regolate eventualmente con ancora una punta di senape oppure di limone.

Servite a vostro piacere e ....

 

ENJOY!

 

 

Condividi post
Repost0
17 maggio 2012 4 17 /05 /maggio /2012 14:13

Insalate-estive 8465

 

 

 

Un'insalatina di primavera in cestini di pasta fillo croccantissimi, passati al forno solo il tempo di una doratura.

Mi mette allegria e m'introduce ad un pasto con più appetito.  I colori, i sapori e le foglioline tutte diverse dell'insalata, qualche rondella qua e là, una scaglietta di parmigiano (perchè questo non può mai mancare), formano un insieme delicato, ma saporito.

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

2       buste di pasta fillo

200  gr di burro da fondere

1       confezione da 250 gr di pomodori datterini

1       confezione di misticanza

1       confezione di insalata mista: porri,Milano e Trevisana

          tagliata a julienne minimissima.

1       peperone giallo

6       rapanelli

1       cetriolo

2       cucchiai di semi di sesamo tostati

1       zeste di un limone

         olio extravergine d'oliva, sale, pepe

         aceto balsamico q.b.

         Parmigiano a dadini a piacere

3       cucchiai di  Parmigiano grattugiato

         Rametti di timo fresco

 

 

Procedimento

 

Estraete le teglie del forno e scaldatelo a 220°.  

Fate sciogliere il burro. Rivestite le teglie con carta da forno e posate sopra di esse quattro tazze da caffè americano.  Imburrate il loro lato esterno ed il top con l'ausilio di un pennello. Prendete la pasta fillo, un foglio per volta. Imburratelo aiutandovi con il pennello. Ricoprite tutta la sua superficie con il burro sciolto. Distribuite su di esso un pochino di parmigiano grattugiato e le foglioline di timo fresco. Sovapponete un altro foglio di pasta fillo e ripetete l'operazione. Ancora un altro foglio e chiudete con il solo spennellamento di burro.  Fatelo per tutti i commensali.

Non appena pronti, adagiate i fogli sulle tazze capovolte, date loro una forma piegando i lembi, non pressate troppo sulla tazza, per evitare che poi, a cottura avvenuta non si stacchi più la pasta.  Ripennellate con il burro rimasto ed infornate immediatamente.

Lasciate cuocere per 10 minuti, controllando il colore della pasta.  Non appena ben dorata, estraetela dal forno. Attendete 10 minuti prima di rimuovere le tazze. Lasciate raffreddare.  

Quando i cestini saranno freddi, montiamo l'insalata.

Disporre sul fondo i filini di insalatina mista -porro,Milano,Radicchio- perchè fanno spessore. Ricoprite con qualche rondella di ravanello, un paio di pomodorini datterini, con l'insalata misticanza, foglioline di timo fresco, qualche fettina di peperone, cetrioli.  Completate con scaglie di grana e zeste di limone.

Condite solo al momento di servire con un filo d'olio extravergine e qualche goccia di aceto balsamico.

 

ENJOY!

Condividi post
Repost0
11 maggio 2012 5 11 /05 /maggio /2012 19:09

Insalate-estive-8422-copia-1.jpg

 

Freschissima, croccantissima e velocissima, cosa chiedere di più a una ricetta? Niente, solo mangiarla!

 

La Ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

6        carciofi romani

2        limoni  - loro succo

60 gr di scaglie di grana

1        lime - sue zeste e parte del succo

          olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

Procedimento

 

Pulire i carciofi dalle foglie coriacee  e gambi. Tagliare le loro punte e scavare il loro interno con uno scavino a testa rotonda per togliere la barbetta.

Immergerli in acqua fredda acidulata con succo di limone.

Scolarne uno per volta, tagliarlo a julienne e condirlo con olio extravergine di frantoio, succo di limone e lime, pepe e sale.

Aggiungere le scaglie di grana, distribuirlo sui piatti e decorarlo con le zeste di lime.

 

ENJOY

Condividi post
Repost0
9 maggio 2012 3 09 /05 /maggio /2012 17:47

Insalate-estive 8432

 

Bisogna inclinare un po' la testa per vedere bene la foto, ma la luce per poter catturare tutti i colori e nessuna (o quasi nessuna) ombra era così: tutta storta.

L'insieme cromatico mi piace molto e devo dire che anche il gusto del cibo è stato gradevole per me.

Incominciano giorni un po' più caldi e quindi un invito a qualcosa di leggero, tiepido e appetitoso.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

500-600 gr di mazzancolle (anche surgelate)

2   mazzetti di asparagi freschi

1   arancia - suo succo-

1   zeste di un'arancia

1   lime - suo succo -

16 cipollotti di Tropea (4 a commensale)

      olio extravergine d'oliva

      sale e pepe q.b.

 

Procedimento

 

Lessate i gamberi partendo da acqua fredda. Non appena giunge al bollore, scolateli e sciacquateli sotto acqua fredda corrente.  Togliete i carapaci e il midollino con l'ausilio di uno stuzzicadente.  Tenete da parte.

 

Pulite i cipollotti, tagliateli a metà per il senso della lunghezza. In una pentola antiaderente scaldate un poco di olio extravergine e adagiate i cipollotti dal lato tagliato. Salate subito, coprite con coperchio e nel caso aggiungete un goccino d'acqua.  Portate a cottura in 10 minuti.

 

Nel frattempo pulite gli asparagi dai loro filamenti, togliete la base legnosa e lessateli in acqua bollente leggermente salata. Scolateli al dente, risciacquateli sotto acqua fredda corrente.

 

Tagliate gli asparagi a losanghe, unite i gamberi, il succo d'arancia, quello di lime, le zeste, un pochino di sale e pepe.

Mescolate e lasciate insaporire per 10 minuti. 

 

Disponete sul piatto i cipollotti ancora tiepidi, adagiatevi l'insalata di gamberi e asparagi, una spolveratina di pepe finale e ....

 

ENJOY!

Condividi post
Repost0
11 aprile 2012 3 11 /04 /aprile /2012 14:34

 

Insalate-estive 8225

E' un'insalatina primaverile con un tocco d'autunno - noci e uva - che ben si sposa nei giorni odierni.

Coloratissima, freschissima, saporitissima, che altro....

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

500 gr di  foglie di spinaci fresche

300 gr di  asparagi

300 gr di  caprino monoporzione

100 gr di  acini di uva bianca e nera senza semi.

     1 manciatina di noci

         olio extravergine, sale e pepe q.b.

         glassa di aceto balsamico

 

Procedimento

 

Lavate le foglie di spinaci e tenetele da parte.

Pulite gli asparagi e privateli del gambo inferiore. Bolliteli in acqua bollente leggermente salata per 8-10 min max.

Scolateli e passateli sotto acqua fredda. Teneteli da parte.

Preparate un piatto da portata. Disponete le foglie di spinaci, le punte d'asparago, i chicchi d'uva tagliati a metà, i caprini e i gherigli di noce.

Condite con olio extravergine d'oliva, un pizzichino di sale e la glassa di aceto balsamico.

 

ENJOY!

Condividi post
Repost0
12 settembre 2011 1 12 /09 /settembre /2011 19:05

Insalate-estive 5437

 

 

E' vero che l'estate quest'anno ha tardato ad arrivare, ma è anche vero che in questi ultimi giorni il caldo non molla.

Sono un po' impaziente perchè ho voglia di autunno, dei suoi colori e di una temperatura giusta che sia tiepida e non afosa e tediosa.  Ho in mente un sacco di ricette per la stagione a venire, ma adesso è ancora presto e l'attesa mi logora un po', senza parlare poi del fatto che io il caldo proprio non lo sopporto.

Quindi oggi per dissetarmi da una giornata vissuta di corsa a destra ed a sinistra, come una trottola, ho scelto di fare una Obstsalad - non so perchè, ma mi viene di nominarla in tedesco, boh; ogni tanto il cervello mischia un po' le lingue e ne esce effettivamente una macedonia!

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 2 persone

 

1            melone a pasta gialla

1            prugna rossa

1            pera William piccola

20         chicci di uva bianca

1            melograno

3            foglie di basilico

2            cucchiai di zucchero

1            metà succo di limone

3            palline di gelato

 

Procedimento

 

Piccola osservazione prima di iniziare:  la frutta usata era quella a disposizione, nulla vieta di aggiungere o togliere qualcosa dall'elenco degli ingredienti.  Come spesso scrivo, questi sono spunti per un'esecuzione secondo i gusti personali.

 

Incidete il melone tenendolo in senso verticale ed eseguendo due tagli a semicerchio fino a raggiungere la metà della circoferenza orizzontale. Eseguitene altri due laterali a quelli incisi in precedenza.

In pratica dovete ricavare il manico di un cestino e togliere gli spicchi laterali di melone.

Svuotatelo dai semi e tagliate la polpa del manico. 

Poi, con uno scavino, togliete la polpa interna formando delle piccole palline.  Tenete da parte 

Preparate la prugna usando anche per essa lo scavino ed ottenendo delle palline. Tenete da parte.

Prendete il melograno, passatelo un poco sul tavolo avanti ed indietro facendo pressione con la mano.  Poi battetelo con un cucchiaio su tutta la superficie. Quest'operazione vi permetterà di ottenere, all'apertura del frutto, chicchi separabili senza fatica ed il succo già spremuto.

Tagliate la pera a spicchi sottili e tenete da parte.

Ponete in una casseruola antiaderente il succo di limone, lo zucchero e fate sciogliere a fuoco moderato.

Versate lo sciroppo sulla frutta e mescolate.   Volendo si potrebbe profumare anche con un liquore, ma oggi siamo andati sul liscio.

Ricomponete il melone, posizionando per prime le palline di melone, l'uva, la prugna rossa, i chicchi di melograno, gli spicchietti di pera.

Guarnite con 3 palline di gelato gusto a piacere e due-tre foglie di basilico.

 

ENJOY!

 

 

 

 

Condividi post
Repost0
22 agosto 2011 1 22 /08 /agosto /2011 16:07

 

Insalate-estive 4945

 

 

 

  

 

 

 

In questi giorni le temperature sono veramente estreme, 38° -  40° in città, ma anche al mare.

E’ afoso e la voglia di stare ai fornelli scema un po’; vada quindi per il freschissimo, una caprese rivisitata, perché vedere nel piatto solo le fette di pomodoro alternate a quelle di mozzarella, si è piacevole, ma è meno saporito e sinceramente non proprio, proprio fantasioso.

Propongo quindi una rivisitazione della stessa, non so se chiamarla ancora Caprese oppure Millefoglie di pomodoro, mozzarella e pesto.

A chi legge la scelta.

Ecco la ricetta

 

 

Ingredienti per 4 persone

 

4     pomodori ramati maturi, ma sodi.

3     mozzarelle di qualità

1     vasetto di pesto per fare il quale vi occorrono:

-     100 gr di basilico

         60 gr di parmigiano

         50 gr di pinoli

        Olio di extravergine d’oliva

        Sale grosso  e pepe q.b.

2     cucchiai di foglie di basilico fresco tritato

       

 

Far bollire in un padellino dell’acqua. Spegnerla al bollore ed immergervi i pomodori incisi a croce.

Lasciarli a mollo per 3 minuti, scolarli e metterli subito in acqua fredda gelata.

Scolarli e sbucciarli, togliere i filamenti ed i semi.

Tagliarli a listarelle e poi a quadratini piccoli – brunoise-.

Mettere a scolare la brunoise in un colino, affinché l’acqua dei pomodori scoli in totalità.

Porli in un’insalatiera, condire con sale, pepe, basilico fresco tritato ed olio extravergine d’oliva.

 

Tagliare le mozzarelle a fette regolari e lasciarle scolare anch’esse.

 

Preparare il pesto:

la mia versione è senz'aglio, nel caso lo voleste aggiungetene 1 spicchio. Mettere nel frullatore le foglie di basilico lavate e prive di eventuali gambi. Aggiungere il parmigiano, un pizzico di  sale grosso, i pinoli, frullare aggiungendo a filo l’olio extravergine d’oliva. La quantità d’olio dipende da quanto volete denso il pesto. Lasciar riposare.

 

Montare la millefoglie:

 

Primo strato brunoise di pomodori, secondo strato fetta di mozzarella, terzo strato una cucchiaiata abbondante di pesto, quarto strato mozzarella, quinto strato pomodori.

 

Spolverare con foglie di basilico fresco e servire con un contorno di fagiolini baby lessati.

 

ENJOY !

 

 

Condividi post
Repost0
31 luglio 2011 7 31 /07 /luglio /2011 20:17

Insalate-estive 4593

 

Tipico dell'estate è mangiare almeno una volta gamberi in salsa rosa.

Fresco, rapido e gustoso, ottimo antipasto, oppure piccola, piccola cena per una serata da "single", gli altri sono al mare......

 

La ricetta

 

Ingredienti per una "single cup" (coppa singola)

 

10  mazzancolle

2    cucchiai di maionese pronta

1    cucchiaino di concentrato di pomodoro

1    cucchiaino di whisky

3-4 gocce di salsa Worcestershire

1     ciuffo d'insalatina verde

1     cetriolo fresco

1     spicchio di lime

1     cucchiaio di olio extravergine d'oliva

       sale e pepe q.b.

 

 

In un pentolino a bordi alti versare acqua fredda e le mazzancolle, portare a leggero bollore. Scolare e passare immediatamente sotto acqua fredda corrente.

Pulire i gamberi dal midollino con l'ausilio di uno stuzzicadenti. Adagiarli in una terrina  e condirli con olio, sale, pepe e succo di lime.

Lasciar insaporire.

In un'altra terrina versare la maionese, il concentrato di pomodoro, whisky, Worcestershire sauce e mescolare.

 

Preparare una coppa da gelato, versarvi l'insalatina, i cetrioli e predisporre i gamberi conditi con olio e lime.

Coprirli con una cucchiaiata di salsa rosa e servire.

 

ENJOY!

Condividi post
Repost0
13 luglio 2011 3 13 /07 /luglio /2011 17:31

Insalate-estive 4399

 

Propongo nuovamente qualcosa di pratico e fresco.  Molti eseguono delle buonissime insalate di pollo che vengono condite con abbondante maionese e magari verdurine julienne. Sono veramente stuzzicanti, ma ingannevoli, in quanto in apparenza fresche e leggere, ma in sostanza molto pesanti a causa della quantità considerevole di maionese usata, che proprio, proprio leggera non è.  Ecco quindi un'alternativa alla classica insalata di pollo, che ha si della maionese, ma diluita con senape ed usata solo per condire il pollo separatamente.  La verdura è condita con olio extravergine d'oliva ed aceto di vino bianco.  Gusto e leggerezza sono compatibili.

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

 

350 gr di  petto di pollo

1      scatola di fagioli cannellini

3      cetrioli

1      confezione di pomodorini ciliegia

1      confezione di olive nere tostate

1      confezione d'insalata mista a piacere

2      cucchiai di maionese

1      cucchiaio e mezzo di senape

        pepe, olio extravergine d'oliva ed aceto di vino bianco q.b.

1      cucchiaio di soffritto misto (carota, cipolla e sedano)

1      foglia di alloro

 

In una pentola a bordi alti, versare acqua, alloro e soffritto misto.  Portare a bollore e cuocervi il petto di pollo, che avrete diviso in due parti, per almeno 15 minuti - a seconda del suo peso. Non appena cotto, scolatelo e lasciatelo raffreddare per bene.

Non appena a temperatura ambiente, tagliarlo a listarelle, condirlo con un poco di sale, pepe un filo d'olio e le salse maionese e senape.  Tenere in frigorifero.

Preparare i piatti di portata posizionando per prima l'insalata come base e decorandola con i pomodorini, le olive, i fagioli opportunamente sgocciolati e sciacquati, posare al centro della verdura un cucchiaio abbondante di pollo e spolverare con pepe.

 

ENJOY!

 

 

Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2021

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca