750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Segui questo blog Administration + Create my blog
9 aprile 2020 4 09 /04 /aprile /2020 17:43

 

Lucy è una bambina deliziosa che in questi giorni ha compiuto nove anni. Niente festa, purtroppo, per le ragioni che noi tutti conosciamo. Costretta in casa con le sue sorelline, abbiamo deciso di festeggiarla comunque, preparandole una torta allegra, un po' pazzerella per una giornata diversa.

Eccovi la ricetta

Ingredienti per una torta come foto

5 uova

75 gr di olio di semi di mais

100 gr di farina 00

75 gr di latte

10 gr di aceto

75 gr di zucchero

1 pizzichino di sale

Per la farcitura

800 ml di panna fresca

2    cucchiai di zucchero a velo

2    fialette di colorante per alimenti - io ho scelto il rosso -

1    cestino di fragole

1    barattolo di marmellata di fragole

     codette colorate e meringhette per la decorazione finale

 

Procedimento

Dividere gli albumi dai tuorli. In una ciotola versare l'olio e la farina, mescolare per ottenere un impasto liscio. Aggiungere i tuorli e il latte, mescolare nuovamente e lasciare riposare.

Nel frattempo, riprendete gli albumi, versatevi l'aceto e iniziate a  montarli; aggiungere lo zucchero gradatamente e raggiungere una media densità di spuma (non troppo morbida, non troppo dura).

Incorporare, poco per volta, gli albumi montati al composto di farina, tuorli e olio, badando a non smontare i bianchi.

Versare nello stampo da chiffon cake (nota bene: la tortiera non deve essere né infarinata, né imburrata) e cuocere in forno a 165°per 20 minuti coprendola un copechio di carta stagnola, poi rimuovere  la carta da stagnola e cuocere ancora per 20' minuti.

A cottura ultimata, togliere dal forno e capovolgere lo stampo con la torta ancora inserita, lasciarla così fino a completo raffreddamento, dovrebbe cadere sul piatto da sola. Altrimenti con cautela, aiutatevi con un coltellino per farla cadere.

Montate la panna, che deve essere molto fredda, aggiungendovi lo zucchero a velo poco per volta ed il colorante - intensità del colore a vostro piacere - Per ottenere quello come in foto, ho usato una fialetta e mezza.  Tenete in frigorifero fino all'utilizzo.

Lavate le fragole, tagliatele a fettine.

Prendete la torta e tagliatela in tre strati. Farcite il primo con un giro di panna sulla circonferenza esterna, al centro del cerchio mettete un cucchiaio abbondante di marmellata di fragole e sulla panna adagiate le fettine di fragola. Proseguite così, per il secondo strato; per il cappello della torta, invece, spalmate solo la panna che andrà a coprirlo interamente, e così per l'intero cilindro della torta.

Cercate di lisciare la panna al meglio, aiutandovi con una spatola liscia. Decorate il top con la panna usando un sac à poche con bocchetta a piacere. Inserite le fragole al centro e decorate con le codette e le meringhette.

Le codette meglio metterle all'ultimo momento, perchè la panna rilasciando la sua umidità le scolora.

 

Condividi post
Repost0
21 maggio 2019 2 21 /05 /maggio /2019 20:21

 

La mia mamma ha compiuto gli anni, un numero importante, e per festeggiarla tutti insieme, abbiamo deciso di prepararle una mega torta morbidosa, cremosa e allo stesso tempo con un minimo di croccantezza data da biscotti e mandorle, di cui è ghiotta.

Ecco la ricetta

Ingredienti per una torta come foto

Pan di Spagna

5   uova medie

150 gr di zucchero semolato

75   gr di farina 00

75   gr di fecola di patate

1     pizzico di sale fine

       alcune gocce di essenza di vaniglia

       buccia grattugiata di un limone

 

Crema al mascarpone

500 gr di mascarpone

3     uova

120 gr di zucchero semolato

8     gr di colla di pesce

3     cucchiai di latte intero

      liquore a piacere : rhum, marsala, passito, porto

Crema al caffè

250 gr di panna fresca

  50 gr di zucchero a velo

    3 cucchiaini di caffè in polvere

 

Decorazione

3    confezioni di biscotti TOGO al cioccolato fondente

1    confezione di granella di mandorle tostate

1    tazza di caffé

250 gr di panna liquida

  50 gr di zucchero a velo

Procedimento

Versate le uova nella planetaria con un pizzico di sale, l'essenza di vaniglia, il limone grattugiato ed azionatela incominciando a montarle.  Aggiungete lo zucchero poco per volta affinchè venga ben assorbito, montate fino a che il composto sia molto spumoso.

Setacciate le farine ed aggiungetele al composto anche qui poco alla volta incorporandole con l'aiuto di un mestolo forato e mescolando con delicatezza dal basso verso l'alto affinchè le uova non smontino.

Cuocete la torta a forno statico preriscaldato a 160° per circa 50' minuti. Fate la prova di cottura con il classico stecchino infilandolo al centro della torta. Se asciutto, il pan di spagna è cotto.  Lasciatelo raffreddare ancora nella tortiera e poi rimuovetelo e tagliatelo a fette.

 

CREMA AL MASCARPONE

Ammollate i fogli di colla di pesce in una ciotolina con un po' di acqua fredda.

Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve ferma.  Sbattete i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema liscia e spumosa, unitevi il mascarpone, il liquore a scelta e continuate a montare.  Scaldate il latte e versativi i fogli di colla di pesce, ormai sciolti.  Fate intiepidire un attimo e poi versate il tutto nella crema di mascarpone. Unite gli albumi, mescolando con cura.

MONTARE LA TORTA FASE UNO

Prendete una tortiera a cerniera rivestitela con carta da forno. Ponete il primo strato di pan di spagna sulla base del recipiente, bagnatelo con il caffé e versatevi sopra la crema al mascarpone. Mettete in frigorifero a solidificare per almeno due ore, più tempo rimane, meglio è.

 

CREMA AL CAFFE'

Montate la panna nella planetaria aggiungendo lo zucchero a velo poco per volta ed infine il caffé solubile. Mettete in frigorifero fino all'uso.

 

MONTARE LA TORTA FASE DUE

Riprendete la torta con la crema ormai solidificata, adagiatevi sopra un altro strato di pan di spagna, bagnatelo con il caffé e poi rivestitelo con la crema al caffé. Coprite anche la circonferenza della torta con questa crema e poi non appena ben livellata, ponete i biscotti tutto intorno come uno steccato.

Montate l'ultima panna con lo zucchero e decorate il top della torta con fiocchetti di panna e granella di mandorle.

 

Condividi post
Repost0
29 gennaio 2019 2 29 /01 /gennaio /2019 17:39

 

Ogni volta che faccio i biscotti al cioccolato usando la frolla, ne tengo da parte un poco e faccio delle tartellette che conservo in scatole di latta.  Sono comodissime, perchè anche all'ultimo minuto possono essere farcite a seconda della fantasia di ognuno.

Questa volta ho deciso di usare il mascarpone accoppiandolo al cacao ed alla Nutella, nonchè ad un ripieno facilissimo eseguito con una mela e marmellata di arancia.

Beh, che dire se non : "goduriosi"!!!

La ricetta

Ingredienti per i biscotti e le tartellette

Pastafrolla al cioccolato

450  gr di farina 00

   50 gr di cacao amaro

100  gr di cioccolato fondente

200  gr di zucchero

300  gr di burro

3  tuorli

1  bustina di vanillina

    buccia di limone grattugiata  

 

Ingredienti per la crema al mascarpone

250 gr di mascarpone freschessimo

   2  cucchiai abbondanti di cacao amaro

   2  cucchiai abbondanti di Nutella

   2 cucchiai di zucchero a velo

   1 cucchiaio di Porto

      goccine di essenza di Rhum a piacere

 

Ingredienti per la farcia alle mele

 2  mele Golden

 1  cucchiaio di marmellata di arance dolci

 1  cucchiaio di zucchero semolato

 

Procedimento per la frolla

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Impastare la farina con lo zucchero, la vanillina, la buccia di limone grattugiata ed il burro fino ad ottenere un'insieme che abbia l'apparenza e la consistenza della sabbia (pasta sabbiata "sablée").  Aggiungere il cioccolato sciolto e a temperatura ambiente, i tuorli sbattuti e lavorare velocemente per evitare che la pasta si scaldi troppo.  Formare una palla ed avvolgerla in pellicola trasparente. Riporre in frigorifero per almeno 30' minuti.

Riprendere la frolla, stenderla con uno spessore di  1cm e ritagliare i biscotti con stampini da 4 cm di diametro e le tartellette a seconda del vostro stampino.  Cuocere in forno caldo a 180° per 15’ minuti. Sfornare, raffreddare.

 

Procedimento per la crema al mascarpone

In un mixer versate tutti gli ingredienti e mescolate con cura fino ad ottenimento di una crema di colore omogeneo. Tenete in frigorifero fino al momento dell'uso.

 

Procedimento per la farcia alle mele

Sbucciate le mele, tagliatele a dadini, versatele in una padella a bordi alti e antiaderente. Aggiungete il cucchiaio di marmellata e zucchero. Mettete sul fuoco, mescolate e lasciate che lo zucchero si sciolga e che le mele si ammorbidiscano formando una composta. Cuocete per 10' minuti, togliete dal fuoco e lasciate raffreddare.

Montate le tartellette, farcendole dapprima con la composta di mele, poi utilizzando un sac à poche con bocchetta stellata, coprite la farcia con pennacchi di crema. Decorate infine con piccole gocce di cioccolato fondente.

 

 

Condividi post
Repost0
29 luglio 2018 7 29 /07 /luglio /2018 13:15

 

 

Una colazione della domenica un pochino diversa: della frutta fresca trasformata in composta, del pan brioche e dello yogurt greco.

Una sorta di pan perdu light, in quanto la brioche non è stata passata nel latte e nell'uovo e nemmeno fritta nel burro, ma vi assicuro che ha un suo perchè.

La ricetta

Ingredienti per 2 persone

5 o 6  prugne rosse, viola

1       pesca noce grande

1       paio di cucchiai di mirtilli

5       fragole

2       cucchiai grandi di zucchero

1       metà succo di limone

1       rametto di rosmarino

         foglie di basilico

2       fette di pan brioche

         http://foodforfun.over-blog.it/2017/03/pan-brioche-della-domenica.html

         zucchero a velo e cannella

 

Procedimento

Preparate il pan brioche il giorno prima seguendo le istruzioni del link allegato, oppure molto più semplicemente, acquistate del pane dolce a fette e spolveratelo con un poco di zucchero a velo e cannella, poi tostatelo nel tostapane e tenete da parte.

Lavate la frutta e tagliate le prugne e le fragole a metà, la pesca a spicchi e i mirtilli lasciateli interi.

In una pentola antiaderente versate lo zucchero, il basilico, il rosmarino e la frutta. Fate sciogliere lo zucchero a fuoco basso, poi mescolate la frutta e spruzzatela con un po' di limone.

Cuocete a fuoco alto per 10' minuti fino a che i frutti più piccoli non rilascino il loro succo e colore. Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare un poco.

Disponete le fette di pane su un piatto di portata, irroratele con la frutta e servite con una quenelle di yogurt greco al naturale e delle foglie di basilico fresco e mirtilli freschi.

 

 

 

Condividi post
Repost0
27 febbraio 2018 2 27 /02 /febbraio /2018 17:27

 

E' un'inglesata, ma buona, buona. Facile, facile e molto primaverile, io trovo.

Si tratta di una pie, cioè di una sfoglia ripiena, in questo caso di frutta e servita con un cucchiaio di yogurt nature oppure di gelato alla vaniglia a proprio gusto.

Ecco la ricetta

 

Ingredienti per una torta

6 mele di cui :

3 Golden, 2 Fiji, 1 Smith

1 confezione di frutti di bosco misti surgelati

1 confezione di fragole fresche da 500 gr

4 cucchiai di zucchero semolato

1 cucchiaio di zucchero di canna

2 cucchiaini di cannella

3 cucchiai di granella di biscotti

1 pasta sfoglia - Giovanni Rana - al burro.

1 limone

   Rhum

Volendo - ma non strettamente necessario - 1 noce di burro.

 

Procedimento

Sbucciate le mele e dividetele a spicchi , 6 per mela. Irrorateli con il succo di limone affinchè non anneriscano. Se volete potete, scaldare un po' di burro su di una padella antiaderente, sciogliervi la cannella e passarvi le mele, lo zucchero ed il rhum per 5' minuti.

Altrimenti, versione light, scaldare comunque la padella antiaderente, versarvi lo zucchero e un goccino d'acqua, ma proprio poco, sciogliere la cannella e buttarvi le mele. Lasciar impregnare per pochi minuti, versare un goccio di rhum. Togliere dal fuoco e lasciar raffreddare.

In un'altra padella antiaderente versate i frutti di bosco, le fragoLe  e lo zucchero. Portate ad ebollizione velocemente e restringete il succo, cercando di ottenere una simil-marmellata, cioè un composto morbido e ben amalgamato ma non ancora rigido come la marmellata. Toglietelo dal fuoco e lasciatelo raffreddare.

In una pirofila da forno versate le mele, la granella dei biscotti per assorbire l'eventuale succo della frutta in eccesso, e spargete qualche cucchiaiata del composto di frutti rossi, qua e là.

Ricoprite la pirofila con la pasta sfoglia, sigillate bene i bordi e poi distribuite lo zucchero di canna su tutta la superficie e fate un foro centrale, permettendo una migliore cottura della frutta.

Riscaldate il forno a 200° e infilatevi la pirofila lasciando cuocere la "pie" per almeno 35' minuti.

Non appena dorata e gonfia, estraetela dal forno e servitela con yogurt o gelato alla panna.

Enjoy!

 

 

 

Condividi post
Repost0
1 luglio 2016 5 01 /07 /luglio /2016 15:14
Sfogliette alla crema di mascarpone &...

Si tratta di un dolcino niente male ed allo stesso tempo, semplice ma d'effetto.

Una golosa crema al mascarpone rigorosamente senza uova e frutta di stagione.

Ottimo servito con il contrasto di freddo della crema e caldo della composta.

La ricetta

Ingredienti per 5 persone

2 confezioni di pasta sfoglia rettangolare

1 cucchiaio di zucchero a velo

250 gr di mascarpone

125 gr di yogurt greco alla pesca

40 gr di zucchero semolato

2 bicchierini di zibibbo

1 abbondanti gocce di essenza di rhum

1 cestino di fragole

1 cestino di fragoline di bosco

1 cestino di lamponi

2 pesche

1 pochino di ciliegie

1 succo di limone

2 cucchiai di zucchero semolato

Procedimento

Preparare la crema mescolando il mascarpone con lo yogurt e lo zucchero. Aggiungere a filo lo zibibbo ed il rhum. Montare bene con un frullatore a fruste, assaggiare e regolare con più o meno liquore a seconda del gusto personale. Mettere in frigorifero fino al momento dell'uso.

Tirate la sfoglia e tagliatela con un coppapasta rotondo formando 5 cerchi e 5 anelli da 8 cm di diametro. Bagnate con acqua i bordi dei cerchi e sovrapponete gli anelli, spolverateli di zucchero a velo e infornate a 200° per 10' il tempo che si dorino e cuociano. Rimuoveteli dal forno e fateli raffreddare.

Preparate la frutta, lavandola e tagliandola a dadini, tranne le ciliegie.

In una pentola a bordi alti, versate la frutta, il succo di limone, lo zucchero. Cuocete velocemente a fuoco altissimo per 8' minuti affinchè lo zucchero si sciolga e la frutta rilasci parte del suo succo.

Montate le sfoglie con la crema aiutandovi con un sac à poche, decorate con lamponi freschi e accompagnate con la composta.

Condividi post
Repost0
15 giugno 2014 7 15 /06 /giugno /2014 19:54

Dolci-al-cucchiaio 1163

 

 

Per me l'anno inizia a Settembre e finisce ad Agosto! Perchè inizio con questa frase?  Perchè è dallo scorso Agosto che il mio tempo è impazzito e spero vivamente che in considerazione del fatto che il mese in questione si sta avvicinando, possa terminare anche questo strano turbinio che mi ha sconvolto il ritmo biologico e culinario.  Non so in verità cosa sia successo, ma qualcosa di strano ha assalito la mia cucina e il tempo ad essa dedicato.  Mi riprometto più volte alla settimana che così non si può andare avanti e che devo ritrovare la scansione precedente, ma pare che per il momento il mio "karma" non né voglia sapere.  Quindi attendo con impazienza l'arrivo di AGOSTO affinchè un nuovo inizio porti una ventata di tranquillità e di armonia.

La ricetta di oggi è una semplice cassatina fresca accompagnata da frutta di stagione, sebbene oggi piova maledettamente e faccia di nuovo freddino dalle mie parti.

 

La ricetta

 

Ingredienti

 

500  gr di ricotta vaccina

  75  gr di zucchero semolato

  25  gr di zucchero a velo

  30  gr di canditi misti

    8  gr di colla di pesce

    4  gocce di essenza di rhum

    4  gocce di essenza d'arancia

    4  gocce di essenza di limone

        frutta fresca di stagione e pesche sciroppate  per decorare

 

Procedimento

 

Ammorbidite la colla di pesce in acqua fredda. In una casseruola, fate sciogliere a fuoco bassoi 75 gr di  zucchero con un cucchiaio di acqua. Non deve bollire, né essere troppo caldo, solo tiepido. Incorporatevi la colla di pesce ben strizzata e poi versate il tutto sulla ricotta posta in un'insalatiera. Unite i canditi (e volendo delle gocce di cioccolato) e i 25 gr di zucchero a velo. Versatevi tutte le essenze e rimescolate. Riempite uno stampo unico, oppure 6-8 stampini monoporzione.  Passate in frigorifero per almeno 3-4 ore.  Servite decorando con frutta fresca e sciroppata a scelta.

ENJOY

Condividi post
Repost0
21 agosto 2013 3 21 /08 /agosto /2013 16:39

Dolci-al-cucchiaio 0125

 

Questo budino è un omaggio a Pierangela, una signora con due occhi sorridenti e chiari, un sorriso accogliente, un'abile conversatrice ed una mamma, nonna, architetto, artista.  E' una persona che considero amica, anche se la nostra frequentazione è veramente esigua, abitiamo lontano e lei è una "costante" viaggiatrice ".

Il budino, dicevo, è un omaggio a Lei, perchè ce l'ha preparato una sera di quest'estate e per noi non è stato un semplice dolce, ma un atto di gentilezza e riguardo, una porta aperta per altre ore di conversazione che speriamo possano ripresentarsi in un prossimo futuro.  Grazie, Pierangela.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

600  gr di latte

3       uova grandi

100  gr di zucchero

1       stecca di vaniglia

1       buccia di limone tagliata a coste larghe

1       cucchiaio di Baileys

         Amaretti piccolini e gocce di cioccolato nonchè una spruzzata di cacao per decorazione

 

Procedimento

 

Sbollentate il latte nel quale immergerete la buccia di limone e la stecca di vaniglia tagliata a metà e privata dei semini che verserete nel latte per aromatizzarlo.

Sbattete le uova con lo zucchero ed il Baileys.  Non appena il latte bolle, versatelo a filo sulle uova, filtrandolo. Mescolate con cura.  Preparate due stampi oppure uno grande da budino, rivestitelo di carta da forno, mettete sul fondo degli amaretti sbriciolati e versate il composto.

Infornate a forno caldo a 160-180° per 40' minuti.  Sfornate e lasciate raffreddare per almeno un paio d'ore prima di servire. Decorate con amaretti, gocce di cioccolato e cacao in polvere.

ENJOY!

Condividi post
Repost0
29 luglio 2013 1 29 /07 /luglio /2013 17:53

Dolci-al-cucchiaio 0014

 

 

Mi sembra di dire sempre le stesse cose, lo so, (so sorry ) ma anche questo è un dolcetto rapidissimo e golosissimo. Sono i fruttini dell'estate così blue che appena si uniscono allo zucchero e al calore del fuoco diventano rossi, rossi e dolci, dolci. Perfetti nella loro natura e favolosi con qualche sfoglietta al velo...

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

1   rotolo di pasta sfoglia rotonda

1   confezione di mirtilli

1   confezione di more

2   cucchiaiate di zucchero semolato

1   il succo di mezzo limone

1   le zeste di mezzo limone

2   cucchiai di marmellata di lamponi

     zucchero a velo per decorare

 

 

Procedimento

 

Accendete il forno a 220° gradi.  Ritagliate dei dischetti di 6 cm di diametro, spolverateli di zucchero a velo, disponeteli sulla placca da forno e infornate per 10' minuti. Toglieteli non appena gonfi e dorati.

In una pentola piccina, a bordi alti e antiaderente, mettete lo zucchero, metà dei fruttini, il succo di limone e cuocete a fuoco vivace affinchè lo zucchero si sciolga e si amalgami con i frutti che schiaccerete un pochino per farli rapprendere più velocemente. Cuocete per 8' minuti, il tempo in cui la marmellata si couagulerà. Aggiungete ora la marmellata di lamponi e le zeste di limone. Cuocete per altri 2' minuti e togliete dal fuoco.  Disponete una cucchiaiata di composto sul piatto, adagiatevi la sfoglietta e poi versate su di essa ancora il composto. Di nuovo una sfoglietta, zucchero a velo e per decorare frutti freschi.

ENJOY

 

Condividi post
Repost0
18 luglio 2013 4 18 /07 /luglio /2013 18:18

Dolci-al-cucchiaio 2616

 

Un dolcetto veloce, veloce che si apprezza per la freschezza e il low fat.  Niente panna, solo un po' di yogurt , uno sciroppo al Gran Marnier, una foglia di basilico ghiacciata.....

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

8  albicocche

3  cucchiai di zucchero semolato

1  vasetto di yogurt greco nature

6  amaretti

    Grand Marnier

16 foglie di basilico

1   succo di mezzo limone

 

Procedimento

 

Dividete le albicocche a metà. Disponete lo zucchero e un quarto di succo di limone in una padella antiaderente. Cuocete al caramello tenue, unite le albicocche appoggiandole sulla metà del nocciolo. Lasciate insaporire per 3-4 minuti, giratele sul dorso e fate altrettanto. Sfumate con il Grand Marnier, fiammeggiate e togliete dal fuoco.

Ponete le albicocche sul piatto di servizio, irroratele con lo sciroppo ottenuto, sbriciolate gli ameretti e aggiungete un cucchiaino di yogurt.  Di nuovo versate il caramello e poi decorate con le foglie di basilico passate nello zucchero e gelate in freezer.

ENJOY !

Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2021

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca