750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Segui questo blog Administration + Create my blog
30 dicembre 2017 6 30 /12 /dicembre /2017 09:22

 

Anche quest'anno non potevano mancare i biscotti di Natale, anche se, a dire il vero, sono arrivati all'ultimo minuto e solo perchè Federica, mia nipote di nove anni, mi ha detto: "E no, zia, non puoi essere così in ritardo, così non va!". 

Quindi in fretta e furia, abbiamo sfornato insieme, i biscottini che lei adora, decorandoli in modo differente dal solito ed aggiungendone alcuni "nuovi".

Non potevano certo mancare le marmellate che sono di prugne e di zucca con arance.

Insieme ad un ottimo Darjeeling, oggi, sono stati la mia colazione dei giorni di festa.

 

Le ricette

Le marmellate

Marmellata di zucca e arance

Ingredienti

400 gr di polpa di zucca

400 gr di arance spellate a vivo

350 gr di zucchero semolato

3    bastoncini di cannella

 

Procedimento

Tagliare la zucca a dadini, ricoprirla con la metà dello zucchero  e porla in una pirofila insieme ad un bastoncino di cannella. Ricoprire con pellicola trasparente e lasciar “macerare” per una notte.

 

Spellare a vivo le arance, spremere bene il succo rimanente e disporre anch’esse in una pirofila, ricoprendole con il restante zucchero e i bastoncini di cannella. Lasciar “macerare” per una notte.

 

Il giorno dopo, mettere a bollire le arance ed il loro liquido per circa 30’ minuti, poi aggiungere la zucca ed il liquido di macerazione alle arance e cuocere per circa un’ora fino a che la zucca non si sia ammorbidita.

 

Bollire un paio di vasetti e quando ben sterilizzati ed asciutti, versarvi la marmellata e chiudere ermeticamente fino al momento dell’uso.

 

 

Marmellata di prugne rosse 

500 gr di prugne rosse tonde

1      succo di limone

1      zeste di un limone

200 gr di zucchero semolato

 

Procedimento

Tagliare le prugne a spicchi, disporle in una pirofila a bordi alti ed antiaderente. Ricoprirle con lo zucchero ed il succo e zeste di limone. Portare al bollore e cuocere per almeno 50' minuti. Non appena la marmellata sarà sufficientemente densa, trasferirla in un contenitore e frullarla con un mixer ad immersione. Passarla al setaccio e rimetterla sul fuoco per pochi minuti fino a nuovo bollore.  Versatela in vasetti precedentemente sterilizzati e chiudete ermeticamente fino al momento dell'uso.

 

I biscottini

Biscottini Digestive (in primo piano sul vassoio)

Ingredienti per circa 350 gr di biscottini

1      banana matura

200 gr di farina di avena

100 gr di farina 00

1     cucchiaio di fiocchi di avena

2     cucchiai di uvetta sultanina

150 gr di burro

150 gr di zucchero

2      cucchiaini di semi di sesamo

        Alcune gocce di essenza di arancia e limone

Procedimento

Passate la banana matura al frullatore. Mischiate le farine, lo zucchero e i semini di sesamo. Incominciate a lavorare il composto con il burro come se doveste fare una frolla normale. Non appena avrete ottenuto un impasto sablée, aggiungete la banana frullata, le essenze di arancia e limone  e l’uvetta. Lavorate il tutto velocemente e lasciate riposare per 30’ minuti in frigorifero.

Accendete il forno a 180°, riprendete l’impasto, stendetelo fra due fogli di carta da forno e coppate con l’aiuto di un bicchiere o di uno stampino da 4 cm di diametro dei biscottini che disporrete in fila, ben distanziati, su una placca da forno rivestita di carta da forno.

Cuocete per 15’ minuti, non appena vedrete una lieve doratura, sfornate e lasciate raffreddare.

 

Biscottini alla farina di Mais e codette di cioccolato

300 gr di farina fioretto di mais

200 gr di farina 00

150 gr di zucchero semolato

   3   uova

180 gr di burro

     1 pizzico di sale

     1 essenza di vaniglia o vaniglia in semi

        zucchero a velo e codette di cioccolato per decorare

        marmellata di albicocche

Procedimento

Sciogliete il burro a bagnomaria.  Sbattete le uova, lo zucchero e la vaniglia fino ad ottenere un composto bianco e spumoso. Unite le farine setacciate, il pizzico di sale e poi a filo il burro sciolto e a temperatura ambiente.

Lasciate riposare l'impasto per almeno 3 ore. Poi formate delle palline di 3 cm di diametro. Passatele nello zucchero a velo e adagiatele in stampini monodose.

Cuocete in forno caldo a 180° per 15'.

Togliete dal forno, lasciate raffreddare e passate i biscottini in un velo di marmellata di albicocche e subito nelle codette di cioccolato affinché si appiccichino per bene. Disponete in scatole di latta per il mantenimento.

 

Frollini al cioccolato e mandorle

Pasta frolla al cioccolato

450  gr di farina 00

   50 gr di cacao amaro

100  gr di cioccolato fondente

200  gr di zucchero

300  gr di burro

3  tuorli

1  bustina di vanillina

    buccia di limone grattugiata  

    scagliette di mandorle

    glassa di albume

 

Procedimento

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria. Impastare la farina con lo zucchero, la vanillina, la buccia di limone grattugiata ed il burro fino ad ottenere un'insieme che abbia l'apparenza e la consistenza della sabbia (pasta sabbiata "sablée").  Aggiungere il cioccolato sciolto e a temperatura ambiente, i tuorli sbattuti e lavorare velocemente per evitare che la pasta si scaldi troppo.  Formare una palla ed avvolgerla in pellicola trasparente. Riporre in frigorifero per almeno 30' minuti.

Riprendere la frolla, stenderla con uno spessore di  1cm e ritagliare i biscotti con stampini da 4 cm di diametro. Cuocere in forno caldo a 180° per 15’ minuti. Sfornare, raffreddare e decorare con glassa di albume per ottenere la quale vi occorreranno: 2 cucchiai di zucchero a velo e un cucchiaino di succo di limone. Mescolate bene i due ingredienti fino ad ottenere un impasto fluido ed appiccicoso. Spennellatevi i biscottini sui quali adagerete immediatamente le scagliette di mandorle.

 

Cuoricini di frolla, glassati al cioccolato e pistacchi

300 gr di farina 00

150 gr di zucchero semolato

150 gr di burro

1      uovo intero+ 1 tuorlo

buccia grattugiata di un limone

100 gr di cioccolato fondente

100 gr di pistacchi grattugiati

Mischiate la farina con lo zucchero ed incominciate a lavorare il composto con il burro. Non appena avrete ottenuto un impasto sablée, aggiungete l'uovo ed il tuorlo, la buccia di limone e lavorate il tutto velocemente. Lasciate riposare per 30’ minuti in frigorifero.

Accendete il forno a 180°, riprendete l’impasto, stendetelo fra due fogli di carta da forno e coppate con l’aiuto di un bicchiere o di uno stampino a cuoricino da 4 cm di diametro dei biscottini che disporrete in fila, ben distanziati, su una placca da forno rivestita di carta da forno. Cuocete per 15’ minuti, non appena vedrete una lieve doratura, sfornate e lasciate raffreddare. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato e lasciatelo intiepidire un poco. Immergetevi una metà del cuoricino di frolla e poi passatelo nei pistacchi. Disponete i biscotti su di una gratella e riponeteli in frigor affinchè il cioccolato si solidifichi. Conservate in scatole di latta e in luogo fresco ed asciutto.

 

 

 

Condividi post
Repost0
2 luglio 2017 7 02 /07 /luglio /2017 07:01

 

 

 

Avete presente cosa voglia dire festeggiare dopo un mese di dieta? Si, vero? Ecco, Giugno è stato un mese un po' faticoso sia professionalmente che fisicamente. Ho deciso di mettermi a dieta per solidarietà e quindi ho attuato il metodo della "Dieta a metabolismo veloce".

Dunque, tenendo conto che si tratta in pratica di azzerare i grassi, di mangiare molta carne, pesce e verdura, carboidrati solo due giorni a settimana, niente latticini di alcun tipo,e poi niente, ma niente dolci, come iniziare il nuovo mese? Ebbene, facendo dolci.

Posto ora delle barrette che esteticamente potrebbero lasciar a desiderare, ma a livello di gusto, no: sono buonissime. Si tratta di semplice pastafrolla, ma in compagnia di fruttini di bosco e marmellata di fragole. Un vero peccato di gola, soprattutto al mattino con un tea profumato.

Allora, buon Luglio e buon dessert!!!

 

Ingredienti per una ventina di barrette

Pasta frolla 

300  gr di farina 00

150  gr di zucchero

150  gr di burro

2  tuorli

1  bustina di vanillina o essenza di vaniglia

buccia di limone grattugiata

 

Per il ripieno

3   cucchiai colmi di marmellata di fragole

1   confezione di lamponi freschi

1   confezione di mirtilli freschi

 

Procedimento

Impastare la farina con lo zucchero, la vanillina, la buccia di limone grattugiata ed il burro fino ad ottenere un'insieme che abbia l'apparenza e la consistenza della sabbia (pasta sabbiata "sablée").  Aggiungere i tuorli sbattuti e lavorare velocemente per evitare che la pasta si scaldi troppo.  Formare una palla ed avvolgerla in pellicola trasparente. Riporre in frigorifero per almeno  30' minuti

Riprendere la frolla, e separare una striscia corposa dall'insieme. Grattugiate la stessa usando la grattugia a maglie larghe e facendo cadere i fiocchi di frolla su una teglia da forno ricoperta di carta da forno che metterete in frigorifero per altri 10' minuti.

Stendete il resto della frolla ad uno spessore medio e ritagliate dei rettangoli di pasta. MetteTe in forno a 180° fino per 5' minuti, giusto il tempo che permetta alla frolla di indurirsi un pochino. Estraete la teglia e spalmate sulle barrette un poco di marmellata di fragole, un paio di lamponi e tre mirtilli. Spolverate con i fiocchi di frolla gelati e rimettete in forno fino a che la frolla non risulti ben dorata.  Sfornare e lasciare raffreddare

 

 

 

 

 

Condividi post
Repost0
28 febbraio 2017 2 28 /02 /febbraio /2017 22:27

 

 

Non amo particolarmente friggere per svariati motivi e cerco sempre delle alternative in merito.

Ho scovato questa ricetta il cui risultato non è certo paragonabile alle chiacchere fritte, ma in ogni caso si difende ed inoltre è decisamente una versione “light” adatta anche ai più refrattari ai dolci di questo periodo.

Ecco la ricetta:

 

Ingredienti

 

100 gr di farina 00

3 cucchiai di liquore a scelta, meglio se rhum

1 punta di cucchiaino di lievito per dolci

60 gr di burro fuso

20 gr di zucchero semolato

1 pizzico di sale fine

 

 

Procedimento

 

Sbattete l’uovo e il liquore insieme. Unite il burro fuso e la farina miscelata a zucchero, sale e lievito.

Impastate velocemente e formate una palla che avvolgerete in pellicola trasparente e riporrete in frigor per almeno 30’ minuti.

Trascorso tale tempo, prendete la pasta e tiratela con l’aiuto della macchinetta – IMPERIA -. Passate l’impasto fino ad ottenere una sfoglia sottile che suddividerete in rettangoli disuguali che disporrete su di una placca da forno ricoperta di carta da forno e che riporrete in frigorifero per almeno 15’ minuti.

Accendete il forno a 200°, non appena caldo, introducete le teglie e cuocete per 10’ minuti, controllando la doratura. Eventualmente girate le chiacchere sul lato opposto per ottenere la stessa coloritura.

Sfornate e spolverizzate con zucchero a velo.

Condividi post
Repost0
23 dicembre 2016 5 23 /12 /dicembre /2016 07:43

 

Sono delle piccole nuvolette gialline ricoperte di zucchero a velo.

A prima vista sembrerebbero duri biscottini granitici, invece hanno un cuore tenero, nel senso che si sciolgono in bocca.

Un altro piccolino da aggiungere alla vostra scatola di biscotti di Natale.

 

La ricetta per circa 600 gr di biscottini

Ingredienti

 

300 gr di farina fioretto di mais

200 gr di farina 00

150 gr di zucchero semolato

   3  uova

180 gr di burro

  16 gr di lievito

    1 pizzico di sale

    1 essenza di vaniglia o vaniglia in semi

    zucchero a velo per decorare

 

Procedimento

Sciogliete il butto a bagnomaria.  Sbattete le uova, lo zucchero e la vaniglia fino ad ottenere un composto bianco e spumoso. Unite le farine setacciate, il pizzico di sale e poi a filo il burro sciolto e a temperatura ambiente.

Lasciate riposare l'impasto per almeno 3 ore. Poi formate delle palline di 3 cm di diametro. Passatele nello zucchero a velo e adagiatele in stampini monodose.

Cuocete in forno caldo a 180° per 15'.

Togliete dal forno, lasciate raffreddare e conservate in scatole di latta.

 

Condividi post
Repost0
23 dicembre 2016 5 23 /12 /dicembre /2016 07:20

 

 

 

 

 

 

Eccoli, sono arrivati i biscotti alla cannella, diversi dai classici Pepparkakor, ma buoni uguali, davvero.  Sono fatti con la farina di semolino e la panna. Deliziosi.

 

La ricetta

 

Ingredienti per circa 500 gr di biscotti

 

200 gr di semolino

150 gr di farina 00

100 gr di burro

  50 gr di panna fresca

  60 gr di zucchero semolato

   1  cucchiaio di cannella in polvere

   1  cucchiaino di chiodi di garofano in polvere

   1  cucchiaino di zenzero

 

Procedimento

In una terrina versate le farine, lo zucchero, le spezie ed il burro leggermente ammorbidito. Iniziate a lavorare l'insieme ottenendo un impasto sabbiato.  Aggiungete ora la panna, poco per volta fino a formare un insieme omogeneo. Se risultasse troppo secco, aggiungete ancora un pochino di panna. Avvolgete in pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per almeno 30' minuti.

Riprendete la sablée e stendentela fra due fogli di carta da forno leggermente infarinati. Con l'aiuto di un coppapasta o di un bicchierino rovesciato, tagliate piccoli biscotti.

Infornate a 180° per 10 minuti, controllate la cottura ed eventualmente cuocete ancora per pochi minuti, fino a leggera doratura.

Si conservano a lungo in una scatola di latta

Condividi post
Repost0
18 dicembre 2016 7 18 /12 /dicembre /2016 07:36
Biscottini dal cuore tenero al cioccolato...

Sono i primi biscottini di Natale di quest'anno!

Si, lo so, sono in ritardissimo, ma che fare, ultimamente va così. Nonostante la programmazione, il mio menage è un pochino fuori controllo e quindi mi ritrovo all'ultimo momento a produrre quantità industriali di biscottini, di giorno e di notte, da regalare agli amici, perchè non si può proprio dimenticare chi ti è stato accanto durante l'anno e questo è il mio semplicissimo modo di ringraziare.

Dunque, perdono, per chi avesse contato sul blog per nuove ricette con largo anticipo. So sorry!!!

In compenso, questi biscottini dal cuore tenero al cioccolato sono meravigliosi. Davvero sembra di mangiare un molleau francese.

L'unico inghippo è che al primo tentativo li ho cotti sulla placca da forno senza stampini, né pirottini ed il risultato è stato che anzichè elevarsi si sono adagiati tipo i cookies americani.

Buoni, davvero, ma poco estetici. Quindi ho rifatto l'impasto e li ho posti in mini-pirottini, tipo quelli da cioccolatini e sono cresciuti come dei mini-muffin. Più belli a vedersi e simpaticamente squisiti.

Una nota da tener presente: l'attesa di una notte perchè l'impasto deve riposare, ma il risultato vale la pena.

 

La ricetta per circa 50 pezzi

 

200 g di cioccolato fondente

80 g di burro

2 uova

50 gr di farina

6 gr di lievito vanigliato

80 gr di zucchero semolato

Inoltre

Zucchero semolato per “inzuccherare”

Zucchero a velo per “rivestire”

 

Procedimento

Sciogliere il cioccolato fondente con il burro a bagnomaria.

Sbattete nel mixer le uova con lo zucchero semolato fino ad ottenere un insieme bianco e spumoso. Unite la farina e il lievito, mescolando con le fruste elettriche del mixer, aggiungete poi il cioccolato fuso intiepidito e rapidamente mescolate fino a dare omogeneità all’impasto.

Lasciate riposare il tutto in frigorifero per una notte: tutti gli ingredienti dovranno solidificarsi.

Il giorno seguente, versate in un piatto fondo abbondante zucchero semolato ed in un altro zucchero a velo. Togliete l’impasto dal frigorifero e formate delle mini palline aventi un diametro di circa 3 cm. Rotolatele nello zucchero semolato e poi nello zucchero a velo. Posizionatele nei pirottini e infornate in forno caldo a 180° per 10’ minuti.

Condividi post
Repost0
29 dicembre 2015 2 29 /12 /dicembre /2015 08:42
Biscottini marocchini alle mandorle...

Era da un po' che volevo farli perchè il loro aspetto è veramente delicato.

Sembrano piccoli amaretti, ma sono più dolci e ricoperti di zucchero a velo. Un bocconcino delizioso, ottimo con un tea al bergamotto. Inoltre, la cosa bellissima è che durante la cottura, il poco lievito contenuto in essi, crea quelle caratteristiche spaccature che li rendono così particolari. Insomma un biscottino da fare.

La ricetta

Ingredienti per circa 30-35 biscottini

150 gr di farina di mandorle

1 uovo intero

50 gr di zucchero semolato

1 cucchiaino colmo di lievito in polvere per dolci

25 gr di semolino

125 gr zucchero a velo per avvolgere i biscottini

1 pizzico di sale

Procedimento

Mescolate le farine, il sale, il lievito e lo zucchero con l'uovo intero. L'impasto ottenuto sarà un poco appiccicoso, ma tipico delle paste alle mandorle. Se fosse troppo duro aggiungete qualche goccia di essenza a vostro piacere : mandorla, rhum, fiori d'arancio o limone.

Inumidite le mani e formate delle palline piccole come olive che passerete nello zucchero a velo ricoprendole interamente. Accendete il forno a 180° e infornate i biscottini che avrete disposto su di una teglia ricoperta da carta da forno e distanziati gli uni dagli altri. Cuocete per 15' minuti circa.

Condividi post
Repost0
23 dicembre 2015 3 23 /12 /dicembre /2015 15:37
Crumble biscuits...

Avete presente il crumble? Ebbene questo è un biscottino fatto con la stessa tecnica più o meno e vi assicuro che è molto croccante, più di un normale cookie al cioccolato.

Leggermente calorico, ma d'altronde in questo periodo cosa non lo è...

Ecco la ricetta

Ingredienti per circa 40 mini biscotti

150 gr di farina bianca 00

150 gr di zucchero semolato

150 gr di burro

2 cucchiai abbondanti di uvetta

1 cucchiaio di semini vari - sesamo, zucca etc. etc a piacere

Procedimento

Impastare la farina, lo zucchero ed il burro ottenendo un insieme sabbiato. Aggiungere i semini e l'uvetta; porzionare il tutto in ministampini di silicone, meglio se quelli in serie da 12 pezzi. Riempiteli a tre quarti, premendo per bene con il dorso di un cucchiaio per ottenere una forma circolare.

Cuocete in forno a 170° per 15' minuti. Controllate la consistenza ed il colore ed eventualmente cuocete ancora per 5' minuti. Sfornate e lasciate raffreddare un pochino prima di toglierli dallo stampo.

Condividi post
Repost0
15 dicembre 2015 2 15 /12 /dicembre /2015 19:00
Eccoli, sono arrivati i biscotti di Natale...

Da noi non è Natale senza i biscotti da regalare a parenti ed amici. Iniziamo con un pochino d'anticipo, e poi adagio, adagio le scatole di latta incominciano a moltiplicarsi sulla nostra mensola in cucina: frollini, cialdine, bacini di dama, damier, cioccolatosi, sfogliatelle, cantucci, pepparkakor, insomma i tradizionali con l'aggiunta di qualche novità.

Ecco la prima ricetta :

Biscotti cioccolatosi con codette di cioccolato e marmellata di albicocche

Ingredienti per 40 biscottini circa

125 gr di cioccolato fondente

150 gr di farina 00

30 gr di cacao amaro

1 cucchiaino di bicarbonato di soda

125 gr di burro morbido

75 gr di zucchero di canna

50 gr di zucchero semolato

1 uovo freddo da frigor

1 pizzico di sale

350 gr di gocce di cioccolato

essenza di vaniglia a piacere

1 confezione di codette di cioccolato

1 confezione di marmellata di albicocche

Procedimento

Sciogliere 125 gr di cioccolato fondente a bagnomaria o nel microonde. Miscelare la farina, il cacao, il bicarbonato di soda, il sale in una bacinella. Lavorare il burro, i due tipi di zucchero, fino ad ottenere una crema, aggiungere il cioccolato sciolto ed intiepidito. Unire al composto, la vaniglia, l'uovo freddo e poi la miscela di farina, cacao, bicarbonato e sale. Non appena avrete un impasto liscio, unire le gocce di cioccolato. Preparare dei mini stampini in silicone (tipo quelli per i cioccolatini, ma un pochino più grandi), e porzionate l'impasto ottenendo delle mini - tortine.

Infornate a forno caldo a 170° per 20' minuti. Rimuoverli dal forno e lasciarli raffreddare prima di toglierli dagli stampini.

Non appena freddi, spalmare un leggero strato di marmellata di albicocche sul top e guarnire con codette di cioccolato.

Buon Natale....

Condividi post
Repost0
19 dicembre 2014 5 19 /12 /dicembre /2014 19:13

BISCOTTI 1950

 

 

 

Sono da fare il penultimo giorno, l'anti-vigilia perchè sono di un impasto morbido e rispetto ai biscottini secchi non durano a lungo, ma aspettare vale sempre la pena. ...

 

La ricetta

 

Ingredienti per 24 tortine

 

300 gr di biscotti al cioccolato

100 gr di pane morbido

500 cc di latte

100 gr di uvetta sultanina

150 gr di zucchero semolato

  50 gr di cacao

  50 gr di cioccolato fondente

  50 gr di canditi misti

  50 gr di mandorle tritate grossolanamente

    1 bacello di vaniglia

    1 essenza di rhum

    1 zeste di un'arancia

    1 zeste di cedro

     decorazione bianca: glassa al limone e zucchero

 

Procedimento

 

Scaldate il latte con un pochino di zucchero, e la vaniglia. Versatelo sui biscotti al cacao ed il pane, unite il cioccolato, il cacao, il rhum.  Lasciate che il pane e i biscotti si disfino fino ad ottenere un impasto omogeneo che passerete al mixer per evitare grumi.  Unite poi l'uvetta, i canditi e le mandorle precedentemente tostate, le zeste d'arancia e di cedro.  Versate piccole quantità d'impasto in formine di silicone e infornate a 180° per 15-20 minuti.  Sfornate e  lasciate raffreddare per bene.  Decorate con l'ausilio di una penna decorativa alla glassa al limone.

Enjoy !!!

Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2021

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca