750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Segui questo blog Administration + Create my blog
19 giugno 2012 2 19 /06 /giugno /2012 19:17

Piatti-con-verdure 8693

 

 

OK, fa caldo! Appurato, è certo. Qui da noi l'estate è tosta e quando arriva ormai è immediata e potente.

Difficile abituarsi in fretta, ma si fa quel che si può e allora almeno nel piatto qualcosa di freschissimo come questa insalata, cottura 10 minuti e tutto il resto è freddooo, freddissimoooo.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

6      zucchine grandi

200 gr di feta

1      vasetto di pesto per il quale vi servono

        50 grammi di foglioline di basilico.

      mezzo bicchiere di olio extravergine d'oliva

      6 cucchiai da cucina di Parmigiano Reggiano e 2 di Pecorino

      1 spicchio d'aglio

      1 cucchiaio di pinoli

      1 pizzico di sale grosso

      foglie di basilico come guarnizione

      sale e pepe q.b.

 

 

Procedimento

 

Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a fetta di salame.

Fate bollire dell'acqua in un tegame a bordi alti, e al bollore, versate le fettine di zucchine. Lasciate che l'acqua ritorni al bollore e cuocete per 5 minuti.  Le zucchine dovranno essere al dente e croccanti. Scolatele e raffreddatele in acqua fredda.  Riscolatele e tenetele in frigorifero.

 

Predisponete un frullatore nel quale verserete tutti gli ingredienti per il  pesto e frullate il tutto per ottenere la salsa. Assaggiatela e regolatela di sale.

 

Sbriciolate la feta e mischiatela ad un poco di pesto, poco per volta affinchè non diventi del tutto verde.

 

Disponete un primo strato di zucchine sul piatto di portata, versatevi sopra la salsa feta-pesto distribuendola per bene. Eseguite un altro strato formando un fiore a tanti petali, continuando a condire con la salsa. 

Decorate con foglioline di basilico fresco e qualche quadratino di feta, nonchè una spolveratina di pepe.

 

ENJOY!

 


     

Condividi post
Repost0
17 giugno 2012 7 17 /06 /giugno /2012 18:37

Torte-dolci 8687

 

 

 

 

 

Oggi festa, torta dolce di crostata ai tagliolini  freschi e mandorle.

Non era proprio la giornata ideale per cuocere una torta al forno, ma tant'è ce l'abbiamo fatta:  50° in cucina....

 

La ricetta

 

Ingredienti per 1 torta

 

300 gr di pasta frolla

per la quale vi servono:

 

300  gr di farina 00

150  gr di zucchero

150  gr di burro

2  tuorli

1  bustina di vanillina

buccia di limone grattugiata

.

200 gr di tagliolini freschi

per i quali vi servono

 

200 gr di farina,

2      uova

 

Ripieno

4     cucchiaiate di marmellata di albicocche

2     cucchiaiate di mandorle tritate e tostate

50  gr di burro fuso

8    amaretti spezzettati

      cannella e zucchero semolato per decorazione

 

Procedimento

 

Impastare la farina con lo zucchero, la vanillina, la buccia di limone grattugiata ed il burro fino ad ottenere un'insieme che abbia l'apparenza e la consistenza della sabbia (pasta sabbiata "sablée").  Aggiungere i tuorli sbattuti e lavorare velocemente per evitare che la pasta si scaldi troppo.  Formare una palla ed avvolgerla in pellicola trasparente. Riporre in frigorifero.  Riprendere la frolla, stenderla  e rivestire la base ed i bordi di una teglia da 20 cm. Riporre in frigor fino al momento dell'uso.

 

Impastare la farina con le uova. Lasciare riposare per almeno 30 minuti, poi stendere la pasta e tagliarla a tagliolini.

 

Riprendere la frolla, farcirla con la marmellata di albicocche, un pochino di mandorle e amaretti, posizionare un primo strato di tagliolini, spolverizzare con un poco di zucchero e cannella, versare un pochino di burro sciolto qua e là, sovrapporre ancora uno strato di tagliolini, mandorle e amaretti, poi zucchero, cannella e burro.

 

Infornare in forno caldo a 180° per 25-30 minuti.

 

ENJOY!

 


 

 

Condividi post
Repost0
16 giugno 2012 6 16 /06 /giugno /2012 17:26

Insalate-estive 8668

 

 

Panzanella - Panzabetta perchè come al solito  presento  una riproduzione non proprio fedele della ricetta originale.

Oggi, vero primo giorno d'estate, l'abbiamo accolto volentieri con una freschissima insalata di pane e verdurine, adatte ad un antipastino, ma anche ad un pasto serale, frugale ma godereccio.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 3-4 persone

 

  4 fette di pane casereccio tipo pugliese o toscano

10 pomodori ramati di media grandezza

  2 piccoli peperoni arancioni (quelli decorativi, piccini, piccini e dolci)

  1 cetriolo

  1 gambo di sedano

  1 cucchiaio di capperi

  5 pomodori essiccati

  1 cucchiaiata di olive nere

200 gr di tonno

  1 cipolla di tropea (in mancanza della quale io oggi ho usato uno scalogno)

      basilico a go-go

      timo  a go-go

     olio extravergine d'oliva, aceto di vino bianco, sale e pepe q.b.

 

Procedimento

 

Tagliate il pane a piccoli cubetti. Disponetelo in un'insalatiera e bagnatelo con un paio di cucchiaiate di acqua tiepida (il cucchiaio è quello da insalate). Bagnate poco per volta controllando che il pane diventi umido senza spappolarsi.

Mettete a bollire dell'acqua, spegnetela al bollore ed immergetevi i pomodori precedentemente incisi. Lasciateli per pochi minuti, scolateli ed immergeteli in acqua fredda. Spelateli, apriteli dividendoli in spicchi (4), togliete i loro semi e filamenti e tenetene 4 da parte. Gli altri tagliateli a dadini ed aggiungeteli al pane.

In un altro tegamino mettete due dita di acqua fredda, versatevi la cipolla tagliata a fettine e portatela al bollore.

Scolatela e ripetete l'operazione per altre due volte.  Alla terza, scolatela e raffreddatela in acqua fredda. Scolatela nuovamente ed unitela al pane.

Tagliate a dadini i peperoni, i cetrioli e il sedano. Versate i capperi, i pomodori essiccati tritati, le erbe : timo e basilico spezzettato sul pane.

Aggiungete il tonno, l'olio, il pepe e l'aceto.  Mescolate con cura, regolate di sale e riponete in frigorifero per almeno un'ora.  Servitela sui piatti utilizzando i pomodori messi da parte come elemento decorativo e....

 

 

ENJOY!

Condividi post
Repost0
14 giugno 2012 4 14 /06 /giugno /2012 11:42

Paste-asciutte 8662

 

 

I  Paccheri sono proprio buoni, in tutte le salse, ricordano il sud, il mare, i pomodorini e il basilico.

Profumi e sapori d'estate, fra amici.   Questi proposti oggi sono una variante sul tema, usati a mo' di cannelloni, contengono un ripieno morbidissimo di zucchine.  Il basilico, immancabile, insaporisce l'olio e colora il piatto.

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

500 gr di paccheri

250 gr di ricotta o fiocchi di latte (a piacere)

     6 zucchine

     2 spicchi d'aglio

     3 cucchiai di pesto (anche pronto)

   70 gr di parmigiano reggiano

     2 cucchiai di pane grattugiato finissimo

     4 fettine di fontina o formaggio a fondere

        olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

 

Procedimento

 

In una pentola a bordi alti, fate bollire acqua leggermente salata e cuocetivi i paccheri al dente.

Scolateli e raffreddateli in acqua fredda.

Scaldate in una padella antiaderente l'olio, qualche foglia di basilico  e l'aglio. Tagliate le zucchine a rondelle e versatele in padella.  Lasciatele insaporire e rosolatele da entrambe i lati.  Salate solo a fine cottura,  10 minuti circa.

Toglietele dalla padella passatele al frullatore e lasciatele raffreddare.

Non appena fredde mischiatele alla ricotta con un paio di cucchiaiate di parmigiano. Regolate di pepe.

In una pirofila da forno,  stendete i tre cucchiai di pesto, adagiatevi sopra le fettine di formaggio a fondere, e poi distribuitevi in verticale i paccheri, a completa copertura della base della pirofila.  Ora, con l'ausilio di una siringa a bocchetta stellata, riempite i paccheri con il ripieno di zucchine fino all'orlo.

Distribuite su tutta la superficie il parmigiano e il pane grattugiato.

Irrorate con olio aromatizzato al basilico ed aglio, poi mettete in forno a 220° per 15 minuti.

Servite caldissimi, ancora sfrigolanti.

 

ENJOY !

 

Condividi post
Repost0
12 giugno 2012 2 12 /06 /giugno /2012 11:07

Zuppe 8647

 

 

Sono passata dall'ultimo dei droghieri rimasti in zona e mi sono lasciata tentare da tutte le leguminose che aveva nei sacchi di juta.  Piccoli chicchi di tutti i colori e dimensioni che miscelati nel sacchettino trasparente sembravano mille monetine sonanti porta fortuna. Mi rendo conto che proporre a Giugno inoltrato una zuppa e per giunta di legumi sia un poco fuori stagione, ma da noi sembra essere ritornato l'inverno.  Piove da giorni, con brevi sprazzi di sole e la temperatura è decisamente in ribasso, quindi una zuppa ci-stà, ancora per poco, speriamo!

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

Legumi secchi

 

120 gr di lenticchie  mini , suddivise in : rosse, arancioni, marroncine

  50 gr di fagioli Azuki

  50 gr di piselli piccoli spezzati

  50 gr di fagioli cannellini

  50 gr di fagioli borlotti

  30 gr di orzo

  30 gr di farro

    2 cucchiaiate di soffritto misto

    1 spicchio d'aglio

       rametti di rosmarino, timo

  30 gr di trito di pomodori essiccati

    4 quadratini di formaggio a fondere

    1 punta di cucchiaio di concentrato di pomodoro

500 cc di acqua fredda

       olio extravergine d'oliva, sale, pepe e una punta di peperoncino q.b.

 

Procedimento

 

Lavate con cura tutti i legumi e metteteli a bagno per almeno 1 ora.

Risciacquateli e preparate una pentola a bordi alti nella quale rosolerete olio, aglio, un rametto di rosmarino e timo ed i cucchiai di soffritto misto.  Aggiungete i legumi, il farro e l'orzo. Lasciate insaporire, poi coprite il tutto con acqua fredda.

Portate al bollore e aggiungete, pepe, il concentrato di pomodoro.  Fate cuocere per 45-50 minuti, poi assaggiate e regolate solo all'ultimo di sale, peperoncino.

Distribuite la zuppa nei piatti, preparate un trito di pomodori essiccati, rosmarino, foglioline di timo.  Adagiate al centro del piatto un quadratino di formaggio a fondere. Disponetevi sopra i pomodori e le erbette, un filo d'olio e ....

 

 

ENJOY !

Condividi post
Repost0
10 giugno 2012 7 10 /06 /giugno /2012 15:22

Torte-dolci 8632

 

 

Mi piace da morire la torta di mele classica, ma non disdegno anche le variazioni sul tema.

Questa poi è una torta da eseguire in 10 minuti, il tempo utile per preparare gli ingredienti base, poi circa 15-20 minuti di forno ed avrete un dessert di fine pasto o una tortina da colazione in un batter d'occhi.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 1 torta

 

1      rotolo di pasta sfoglia

2      mele Golden grandi (3 medie)

1      succo di un limone

200  gr di yogurt greco

3       cucchiai di zucchero semolato

1       zeste di un limone

1 +1 cucchiaio di pane grattugiato finissimo+ 1 cucchiaio di zucchero

1       cucchiaio di cannella + quella per decorare

         fiocchettini di burro

 

Procedimento

 

Stendete la pasta sfoglia in una teglia di alluminio ricoperta di carta da forno.

Mischiate lo yogurt con lo zucchero e le zeste di limone e spalmatelo sulla sfoglia bucherellata con i rebbi di una forchetta.

Tagliate le mele a fettine e ricopritele con il succo di limone affinchè non anneriscano.

Disponetele a raggiera sulla crema di yogurt.

Arrotolate il bordo della pasta in eccesso, formando il cordoncino esterno.

Spolverate la torta con il composto di pane grattugiato, zucchero e cannella. Fiocchetti di burro qua e là e infornate a 220° per 15-20 minuti.

 

ENJOY!

Condividi post
Repost0
7 giugno 2012 4 07 /06 /giugno /2012 19:49

Insalate-estive-8607.jpg

 

 

Ho avuto un rapporto di odio con le uova sode per molto tempo. Mi piace il tuorlo, odio l'albume, spesso e volentieri non cuociono come vorrei, mi tradiscono quasi sempre e quindi le strapazzo un po' coprendole con una crema anzichè dar loro il primo piano che si dovrebbero meritare.

 

E' un'insalata dalla semplicità disarmante e in considerazione della prossima estate può essere un piatto veloce e fresco da fare proprio all'ultimo minuto.

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 3 persone

 

3   uova 

1   mazzetto di asparagi

2   cetrioli freschi

1   manciata di piselli freschi da sgranare

1   confezione di pomodorini datterini

1   confezione di insalatina misticanza

1   confezione di salmone in scatola al naturale

1   cucchiaio abbondante di ricotta fresca vaccina

1   succo di lime

     olio extravergine, aceto balsamico, sale e pepe q.b.

 

 

 

Procedimento

 

Pulite gli asparagi dai filamenti e parti legnose.  Sbollentateli in acqua bollente per 8-10 minuti al massimo. Scolateli e passateli sotto acqua corrente. Tenete da parte.

Fate bollire dell'acqua in un pentolino a bordi alti e versatevi le uova.  Cuocetele per 10 minuti affinchè si rassodino.

Nel frattempo, scolate il salmone dal liquido di governo, pulitelo da eventuali residui di pelle e lische.  Frullatelo molto finemente, aggiungete il succo di lime, la ricotta  ed olio a filo. Emulsionate, assaggiate e regolate di sale e pepe. Emulsionate nuovamente e tenete in frigor.

 

Montate l'insalata disponendola sui piatti, aggiungetevi i pomodorini, i cetrioli tagliati a tagliatelle, i pisellini freschi sgranati a crudo, gli asparagi e le uova sbucciate e raffreddate.  Tagliate le uova a metà nel senso della larghezza. Adagiatele sull'insalata e conditele con un cucchiaio di crema al salmone.

Passate sull'insalata un filo d'olio, qualche goccia di aceto balsamico e .....

 

ENJOY!

Condividi post
Repost0
5 giugno 2012 2 05 /06 /giugno /2012 17:23

Dolci-al-cucchiaio 8612

Vi ricordate la mitica "Coppa del Nonno" e il gelato alla "Macedonia" ? Si? Anch'io e oggi avevo voglia di mangiarne un po' e il più naturali possibili e quindi li ho riprodotti per la mia felicità  e quella dei miei relatives.

 

La ricetta:

 

Ingredienti per una vaschetta da 500 gr

di semifreddo a due gusti

 

500 gr di panna fresca da montare

     1 tuorlo

     6 cucchiai di zucchero a velo

        (attenzione: assaggiate per regolare il vostro gusto al dolce)

     2 cucchiaini da tea di caffé solubile (dipende da quanto vi piaccia il caffé)

     1 bicchierino di Whisky

     1 confenzione di macedonia mista candita

     3 cucchiaiate di mandorle tritate e tostate

     1 goccino di essenza di agrumi (limone e arancia)

     1 goccino di essenza di Rhum

 

Procedimento

 

In una terrina , sbattete il tuorlo d'uovo ed il caffè istantaneo sino ad ottenere una cremina omogenea. Unite lo zucchero e il whisky e lavorate il tutto ancora per qualche minuto.

In un'altra terrina gelata montate la panna ed incorporatela alla crema al caffé, mescolate bene e versate il composto in una vaschetta da gelato da 500 gr, foderata di carta da forno e posizionate immediatamente in freezer affinchè il primo gelo indurisca la superficie.

 

Preparate un'altra terrina gelata nella quale verserete la panna freddissima, montatela leggermente ed aggiungetevi subito lo zucchero, continuate a montare fino a che diventi spumosa e bellissima ed unitevi le essenze di agrumi e di rhum. A questo punto, aggiungete la macedonia, le mandorle tostate, mescolate bene e versate il tutto, con gentilezza, sopra al semifreddo al caffè.  Livellate con il dorso di un cucchiaio e rimettete in freezer almeno per 3 ore, meglio se per 1 notte.

Servite  a piacere sottoforma di palline o come meglio credete con accompagnamento di altre mandorle tostate, qualche scaglietta di cioccolato fondente e.....

 

ENJOY!

Condividi post
Repost0
3 giugno 2012 7 03 /06 /giugno /2012 14:04

Paste-asciutte 8604

 

 

 

 

Pastasciutta di domenica, perchè  fa festa ed è così buona!

Semplice da fare, molto appetitosa, decisamente nutriente può bastare solo quella e poi un piccolo dolce ed il pranzo è pronto in pochissimo tempo.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

320 gr di pasta all'uovo a spaghetti

3           zucchine

1          spicchio d'aglio

1          confezione di pomodori pelati

1          cucchiaio di soffritto misto

2          cucchiai abbondanti di ricotta fresca vaccina

            olio extravergine d'oliva, sale e pepe

            foglie di basilico per decorare

 

 

Procedimento

 

Lavate e tagliate le zucchine a rondelle.  In una pentola antiaderente scaldate l'olio e l'aglio. Fatevi rosolare le zucchine, cuocetele velocemente  e salatele alla fine.  Tenete da parte.

 

Preparate il sugo :  soffriggete le verdurine cipolla, carota, sedano, versatevi i pomodori pelati, salate e pepate e portate a cottura in 15-20 minuti max.

A cottura ultimata aggiungete la ricotta e poi per ultimo una parte di zucchine.

 

Lessate la pasta in acqua bollente e leggermente salata, scolatela e ripassatela in padella velocemente.

Servitela nei piatti decorando ancora con un po' di zucchini e qualche foglia di basilico.

 

ENJOY!

Condividi post
Repost0
31 maggio 2012 4 31 /05 /maggio /2012 18:16

 

Piatti-di-carne 8599

Non avevo a disposizione un bel pezzo di carne, ma delle piccole fettine di manzo da usare per scaloppe.

Non avevo voglia di sughi o salse quindi ho cambiato direzione e creato un piccolo orto odoroso su una base di "terra" carnosa. Provare per credere, si diceva una volta....

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

8    fettine di manzo da scaloppe

20  pomodorini datterini

1    cucchiaio di capperi

1    busta di olive nere passate al forno

      erbe aromatiche in quantità:

      rametti di timo

      rametti di rosmarino

      foglie di melissa

      foglie di basilico

      foglie di origano

      pepe nero

      aglio

      olio extravergine d'oliva, sale q.b.

 

 

Procedimento

 

Cogliete tutte le erbe, lavatele e riducete i rametti di rosmarino in piccoli ciuffetti.

Tagliate i pomodorini datterini a metà per il senso della lunghezza, unitevi le olive, i capperi e le erbette.

 

Prendete le fettine e copritele con un foglio di carta da forno. Battetele con il batticarne frefino a renderle molto sottili.

In due pentola basse e larghe, antiaderenti, scaldate l'olio e l'aglio tagliato a fettine.

Adagiatevi le fettine, salatele e pepatele. Cuocetele velocemente al massimo del calore.   Fatele dorare da entrambe i lati.  Toglietele dalla padella, disponetele sul piatto di portata, irrorate con le verdure e le erbe, un goccino d'olio di cottura e via.

 

ENJOUY!

Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2021

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca