750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Segui questo blog Administration + Create my blog
4 luglio 2013 4 04 /07 /luglio /2013 17:55

Pane-pizze-focacce 2537

 

Un Club - Sandwich tutto per me, una ricetta quasi tutta pronta, nel senso che basta comprare un po' di pane e un po' di porchetta affettata e in un battibaleno si compone un "paninazzo" da urlo!  Se poi, aggiungo separatamente qualche salsina decorativa.... beh allora!!!!

 

La ricetta

 

Ingredienti per 1 sandwich

 

2       Fette di pane in cassetta

80    gr di porchetta affettata

100  gr di rucola

4       foglie di basilico

1       cucchiaino di parmigiano

1       cucchiaino di maionese

1       cucchiaino di ricotta fresca

1       cucchiaino di concentrato di pomodoro

1       ciuffetto abbondante di insalatina misticanza

1       pizzico di zucchero

1       pomodorino Pachino

1       pezzettino di tonno

         capperi e olive per decorazione

         olio extravergine d'oliva, aceto di mele, sale e pepe q.b.

 

Procedimento

 

Frullate la rucola, il basilico e il parmigiano, aggiungete l'aceto di mele e l'olio extravergine a filo  fino ad ottenere un morbido pesto.

Preparate un ketchup casalingo unendo ad un cucchiaio di concentrato di pomodoro un goccino di aceto, un pochino di zucchero, un goccino d'olio.

Tagliate i bordi del pane, scaldatelo al grill, non appena tostato incominciate la sua farcitura:

1^ strato   spalmate ricotta e un poco di pesto di rucola

2^ strato   adagiatevi 1 fetta di porchetta ripiegata in due e tagliata a misura del pane

3^ strato   sovrapponete l'insalatina e conditela con un pochino di pesto di rucola

Ripetete gli strati a volontà e chiudete con la fetta di pane in cassetta abbrustolito e spalmato di ricotta e pesto di rucola.

Posizionate il sandwich su un piatto di servizio, tagliate il pomodorino a brunoise (dadini piccolissimi) e decorate con le salse :  sul pesto adagiatevi la brunoise di pomodoro, sulla maionese un pochino di tonno e capperi, sul ketchup un'oliva.

ENJOY !

 

Condividi post
Repost0
2 luglio 2013 2 02 /07 /luglio /2013 14:11

Pane-pizze-focacce 2525

 

Avete presente quando un'irresistibile voglia di pizza vi assale, ma non avete alcuna intenzione di accendere il forno?  Ebbene, basta cuocere la pizza sulla stufa a gas!  E' semplice, anche quasi più veloce, rimane ugualmente croccantina e il formaggio si squaglia dolcemente, spandendosi sulla salsa al pomodoro e conferendo alla pizza il suo classico aspetto.  L'impasto, arricchito in origine con origano e parmigiano, sarebbe già buono "nature", ma la pizza è la pizza e rinunciare non si può!

 

La ricetta

 

Ingredienti per 1 pizza grande

 

500 gr di farina 00

250 cc di acqua (anche 300cc dipende dalla farina)

1           bustina di lievito di birra disidratato

2           cucchiai di olio d'oliva

1           cucchiaino di zucchero

1           cucchiaino di sale

1           barattolo di polpa di pomodoro

8           foglie di basilico fresco

2           cucchiaino di origano secco

2           cucchiai abbondanti di parmigiano reggiano

 

200 gr di mozzarella

100 gr di ricotta

100 gr di prosciutto crudo

100 gr di rucola fresca

                 sale, pepe ed olio extravergine d'oliva q.b.

 

 

 

Procedimento

 

Impastare la farina con l'olio, lo zucchero, il lievito, il sale, l'origano, il parmigiano e l'acqua.  Formare una palla, liscia ed elastica da porre a lievitare per almeno 1 h e 30 minuti. 

In una terrina versare la polpa di pomodoro, aggiungere le foglie di basilico spezzettate, l'origano, il sale, il pepe e l'olio d'oliva nella quantità di 2-3 cucchiai, passate al mixer;i scaldare la passata leggermente in un tegame antiaderente per toglierne l'acqua in eccesso. Bastano pochi minuti, il tempo di arrivare al primo bollore.

Riprendere la pasta, dividerla in quattro parti .  Scaldare sul fornello - a fuoco basso- il tegame antiaderente più grande che avete. Stendere l'impasto della grandezza pari alla base della padella. Non appena calda, adagiare la pizza, coprirla con coperchio e lasciare cuocere a fuoco basso per almeno 8 minuti d'orologio, trascorsi i quali, bisognerà controllare la cottura della base, se leggermente dorata, rovesciare la pizza sull'altro lato ed eseguire la stessa operazione.  Non appena la coloritura è perfetta, stendere sul lato superiore  una buona cucchiaiata di passata di pomodoro e su di essa piccoli dadini di mozzarella ben scolata.  Coprire con il coperchio ed attendere che si sciolga. Controllare nuovamente e rimuovere la pizza dal fuoco. Decorarla con rucola spezzettata, fiocchetti di ricotta fresca e fette di Prosciutto crudo di Parma.

ENJOY !

 

 

Condividi post
Repost0
29 giugno 2013 6 29 /06 /giugno /2013 12:57

Insalate-estive 2517

 

Piccoli bottoncini saporiti con scalogno e mentuccia, diventano una fresca insalata da abbinare a ciò che più piace: grissini golosi, formaggi freschi e cremosi, polpettine di carne, per spizzicare qua e là.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

250 gr di lenticchie secche

1      carota

1      pomodoro

60   cc di vino bianco secco

2     scalogni

3     spicchi d'aglio

1     peperoncino

10  foglioline di menta fresca

2    foglie di alloro

2    rametti di timo

       olio extravergine d'oliva, aceto balsamico, sale e pepe q.b.

 

 

Procedimento

 

In una pentola a bordi alti versate 2,5 lt di acqua fredda, unitevi una carota sbucciata, il pomodoro diviso in quarti, lo scalogno, le erbe aromatiche - alloro, timo, 3 foglie di menta e il vino.  Portate a leggera ebollizione e poi versatevi le lenticchie.  Fatele cuocere per 15-20 minuti assaggiatele e se cotte, scolatele e raffreddatele sotto acqua fresca e corrente.  Tagliate lo scalogno a fettine sottili, ponetelo in un pentolino con acqua fredda e portatelo al bollore. Scolatelo e rieseguite l'operazione ancora per due volte. Raffreddatelo in acqua fredda, scolatelo e unitelo alle lenticchie.

In un tegamino antiaderente scaldate olio in quantità generosa, i tre spicchi d'aglio, il peperoncino, 2 foglie di menta, 1 rametto di timo.  Lasciate che l'olio si aromatizzi, poi togliete aglio e erbe aromatiche e condite le lenticchie e distribuite su di esse foglie di menta fresca. Lasciate insaporire per almeno due ore.  Al momento di servire condite con gocce di aceto balsamico.

ENJOY !

Condividi post
Repost0
27 giugno 2013 4 27 /06 /giugno /2013 17:26

Stuzzichini-salati 2507

 

Un aperitivo un po' sfizioso, una crema che inganna, un bicchierino goloso?  Ecco, la crema di piselli al basilico con "une brunoise" di pomodorini ciliegia e naturalmente una fogliolina del freschissimo e profumatissimo Basil.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

400  gr di pisellini primavera

2       cucchiai di soffritto misto (cipolla, sedano, carota)

20     foglie di basilico

3       pomodorini ciliegia

         olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

Procedimento

 

In una pentola antiaderente scaldate l'olio, il soffritto misto, due foglie di basilico; non appena soffrigge, unite i piselli, lasciateli insaporire, aggiungete un pochino d'acqua a copertura e cuocete per 10 minuti.  Controllate la cottura, salate e pepate e se cotti, passateli con un minipimer aggiungendo le foglie di basilico fresco.

Mettete la purea ottenuta in un colino - "chinoise" e filtratela per togliere tutte le bucce.

Lasciatela raffreddare e poi con l'aiuto di un sac à poche, versatela in bicchierini monoporzione.

Tagliate a dadini finissimi i pomodorini freschi, distribuiteli sulla sommità del composto e decorate con una fogliolina di basilico fresco e una spolveratina di pepe.

ENJOY!

Condividi post
Repost0
24 giugno 2013 1 24 /06 /giugno /2013 16:28

BISCOTTI 2504

 

Questa volta i savoiardi li ho fatti in casa! Avevo voglia di piccoli savoiardi morbidi e al profumo di limone e li ho preparati in venti minuti circa + 10 minuti di cottura.  Le dosi che propongo servono per circa tre etti di biscotti, insomma una bella scatola da condividere con chi vi piace!

 

La ricetta

 

Ingredienti per circa 300 gr di biscotti

 

  40 gr di fecola di patate

130 gr di farina bianca 00

     4 uova intere

120 gr di zucchero

  20 gr di burro

    1 buccia grattugiata di limone

    6 gocce di essenza di zucchero

            zucchero a velo per decorare

 

Procedimento

 

Setacciate le farine. Preparate due teglie da forno ricoprendole di carta da forno appena sporca di burro e farina.

Montate a neve ben soda i bianchi con un pizzico di sale e non appena  gonfi unite 100 gr di zucchero, l'essenza di limone e continuate a sbattere fino ad avere un bianco liscio e lucido. Sbattete i tuorli con lo zucchero rimanente fino a che siano ben bianchi. Unite i rossi ai bianchi montati : attenzione l'operazione va fatta tramite una schiumarola (un mestolo forato) e lavorando dal basso verso l'alto (come per il pan di spagna).  Aggiungete le farine poco per volta e sempre mescolando dal basso verso l'alto e la buccia di limone.   Mettete il composto ottenuto in un sac à poche con bocchetta liscia e distribuite il composto sulle teglie, distanziandolo bene l'uno dall'altro.

Infornate a 180° gradi per 10 minuti. I savoiardi dovranno solo essere leggermente dorati.

ENJOY

 

Condividi post
Repost0
22 giugno 2013 6 22 /06 /giugno /2013 16:33

Torte-salate 2486

 

 

Temperatura gradevole, lieve brezza che pare la Breva del lago di Como, sole al punto giusto: posso accendere il forno per preparare una torta salata tipo parmigiana di melanzane, ma molto, molto light con un sapore altrettanto gradevole.

Ottimo spuntino da condividere all'aria aperta!

 

La ricetta

 

Ingredienti per 1 torta come foto

 

2    melanzane  grandi

1    rotolo di pasta sfoglia

2    mozzarelle

50  gr di Parmigiano reggiano

1    cucchiaio di pane grattugiato

2    scatole di pomodori pelati

1    cucchiaio di soffritto misto

      basilico a volontà

      olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

Accendete il forno a 200°.  Rivestite due placche da forno con carta da forno. Tagliate le melanzane  a fette sottili e per il senso della lunghezza.  Posizionatele sulle teglie, salatale e irroratele con un filo d'olio extravergine. Infornate e lasciate cuocere finchè completamente dorate. Tagliate le mozzarelle a dadini, fatele scolare e tenete da parte Preparate il sugo facendo un leggero soffritto con olio, basilico, cipolla, carota e sedano. Non appena rosola, versate i pomodori e cuocete per 15 minuti. Rivestite di carta da forno una tortiera a bordi medi, adagiatevi la pasta sfoglia, distribuite uno strato di sugo e poi disponetevi le melanzane che coprirete di mozzarella e ancora sugo e poi parmigiano. Eseguite un secondo ed un terzo strato fino ad esaurimento ingredienti.  Spolverate per ultimo con parmigiano e un pochino di pane grattugiato . Infornate per 15' minuti a 200° e servite fredda.

ENJOY !

Condividi post
Repost0
19 giugno 2013 3 19 /06 /giugno /2013 17:39

Piatti-di-pesce 2479

 

Lo so che il pesce è invisibile nella foto, ma c'è, c'è, vi assicuro che c'è.  E' soltanto nascosto dal sughetto, dalle olive e dai capperi.   Mangiato tiepido-freddo sembra ricordare un poco il gazpacho con un chè di più nutriente.

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

8    tranci di Verdesca

8    pomodori ramati medi

2    cucchiai di olive verdi snocciolate, più qualcosina in più per la decorazione

1    cucchiaio di capperi

1    spicchio d'aglio

1    peperoncino

      foglie di basilico e origano a piacere

      olio extravergine d'oliva e sale q.b.

 

Procedimento

 

In una padella antiaderente a bordi medi, scaldate l'olio, l'aglio, il peperoncino, la metà dei capperi e delle olive tagliate a rondelle, qualche foglia di basilico e origano.  Non appena rosola, adagiate il pesce, fatelo colorire prima su un lato e poi sull'altro, salatelo leggermente e cuocetelo brevemente.  Togliete solo il pesce dalla padella e tenete il condimento, le olive, i capperi in padella. Tagliate i pomodori e versateli in padella, fate cuocere il sugo e poi passatelo al frullatore e allo chinoise.  Posizionate il pesce in fondine, distribuite il sugo sopra di esso e decorate con altre olive e capperi, foglie di basilico fresco e olio crudo a filo.

ENJOY !

Condividi post
Repost0
17 giugno 2013 1 17 /06 /giugno /2013 18:07

Dolci-al-cucchiaio 2478

 

Siamo incontentabili!  Sono due giorni che il caldo è qui e già non ce la facciamo più!  L'abbiamo atteso, abbiamo desiderato il sole, adesso c'è e ci stanca talmente tanto che la voglia di cucinare è già scappata. Il forno è andato in ferie e il fornello si rifiuta. Stasera, quattro biscotti ed uno yogurt possono essere una soluzione alla prima spossatezza. La velocità di questo dolce è strepitosa: aprite la confenzione dei biscotti, la bottiglia di alchermes, lo yogurt, la marmellata di ciliegie e le ciliegie fresche, mischiate il tutto, sovrapponete e quello della foto è il risultato!

Buona estate!

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 3 persone

 

12     savoiardi morbidi e grandi

1       bottiglia di Alchermes

300  gr di yogurt alla vaniglia

2       cucchiai di marmellata di ciliegie

         ciliegie fresche a volontà

         foglie di menta per decorazione

 

Procedimento

 

Imbevete leggermente due savoiardi nell'alchermes, adagiateli sul piatto di portata di ogni commensale.

Mischiate lo yogurt con la marmellata di ciliegie, stendetala sui savoiardi. Tagliate a metà le ciliegie, snocciolatele e adagiatele a formare uno strato a copertura completa della crema. Bagnate altri due savoiardi, adagiateli sul primo strato e ricopreteli nuovamente con la crema e ciliegie fresche. Decorate con foglioline di menta fresca e servite freddo.

ENJOY !

Condividi post
Repost0
15 giugno 2013 6 15 /06 /giugno /2013 12:41

Stuzzichini-salati 2465

 

 

L'estate è qui, il mare non ancora, la Francia mi manca e allora una terrina veloce, veloce, un pane-croissant salato, due foglie d'insalata e una comoda poltronicina sul balcone sotto il sole possono fare miracoli.

 

La ricetta

 

Ingredienti per una terrina come foto

 

600 gr   di fegatini di pollo

150 gr   di petto di pollo

  60 gr   di burro

    2        scalogni

    1        cucchiaio di concentrato di pomodoro

    1        pomodoro ramato grande

    4        foglie di salvia, 3 rametti di timo

  60 cc   di vino rosso secco

               un goccino d'olio d'oliva, sale e pepe q.b.

 

 

Procedimento

 

Lavate i fegatini e toglietene i filamenti eccessivi, tagliate a pezzi il petto di pollo.

In una pentola a bordi alti, mettete il 50 gr di burro, un goccino di olio, gli scalogni tagliati finemente, la salvia e il timo. 

Fate rosolare leggermente, unite i fegatini e il petto, lasciate insaporire, aggiungete il cucchiaio di concentrato di pomodoro e il pomodoro fresco, sbucciato e tagliato a pezzetti. Fate asciugare il pomodoro e poi sfumate con il vino rosso. Salate, pepate e portate a cottura in 20 minuti.  Assaggiate, regolate di sale e pepe e unite gli ultimi 10 gr di burro. Frullate e versate in una terrina di porcellana.  Lasciate raffreddare un poco a temperatura ambiente e poi passate in frigorifero per almeno 50 minuti, più tempo passa, meglio è.  Trascorso il tempo necessario, togliete dal frigorifero e....

ENJOY

 

Condividi post
Repost0
12 giugno 2013 3 12 /06 /giugno /2013 15:15

Piatti-di-carne 2449

 

Le foglie di menta si sono subito accasciate al contatto con il sugo caldo, ma ciò non è stato un male, in quanto hanno rilasciato subito il loro aroma e la loro freschezza all'intingolo.  Sebbene la composizione non sia delle meglio riuscite, il sapore e l'insieme sono stati molto gradevoli. Gli involtini, accompagnati da un pochino di puré o da riso bianco, compongono un piatto unico.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 3 persone

 

6       fette di petto di tacchino

3       fette di pane in cassetta

60    gr di parmigiano reggiano

2       fette di prosciutto cotto

1       cucchiaiata generosa di erbe fini fresche tritate (basilico, timo, prezzemolo, menta)

2       cucchiai di soffritto misto

1       uovo

2       scatole di pelati

70     cc di vino bianco

2       foglie di salvia

8       foglie di menta per decorare

150  gr di pancetta coppata

         olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

Procedimento

 

Preparate un sugo semplice di pomodoro e basilico, partendo con lo scaldare in una padella antiaderente a bordi alti, olio, soffritto e basilico.   Versate il contenuto delle due scatole di pelati, salate, pepate e portate a cottura in 10-15' minuti.  Volendo, potete frullare il sugo e passarlo al setaccio per avere una maggiore cremosità.

Mettete nel frullatore il pane, l'uovo, le erbe tritate, il formaggio e il prosciutto. Tritate velocemente e riducete il tutto in un composto morbido. Stendete sul tagliere le fette di tacchino, battetele leggermente, spalmatele con il ripieno, arrotolate le fette su se stesse e poi ancora nelle fette di pancetta coppata.

Scaldate una padella antiaderente, unite olio, soffritto e un paio di foglie di salvia; non appena rosola il tutto, adagiatevi gli involtini. Fateli colorire su tutti i lati e cuocete a fuoco alto, con coperchio, per almeno 5' minuti. Versate il vino, (mai sulla carne, ma in padella), fate sfumare, salate e pepate e cuocete per almeno 12'.   Non appena avrete il tacchino ben cotto, trasferitelo con il suo sughetto nel sugo di pomodoro, riscaldate il tutto e servite caldo, caldissimo (ancora per poco, da domani infatti c'è il sole). Decorate con foglie di menta.

ENJOY !

 

Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2021

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca