750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Segui questo blog Administration + Create my blog
9 gennaio 2021 6 09 /01 /gennaio /2021 15:45

 

Spopolano sul web i biscottini al caffé e siccome hanno una forma irresistibile, non ho potuto fare a meno di produrli anch'io.  Sono terribili, uno tira l'altro...

 

La ricetta

Ingredienti

1         tuorlo d'uovo

100 gr di maizena

1,5       cucchiaini di caffé in polvere

45   gr di zucchero a velo

2          cucchiaini di latte

 

Procedimento

In una bacinella, versate il tuorlo, il caffé in polvere, il latte, lo zucchero a velo e la maizena. Mescolate velocemente fino ad ottenere un impasto solido.

Dividetelo in parti e ottenete dei piccoli rotoli aventi un diametro di 1 cm e lunghezza di 20 cm.  Tagliate piccole porzioni da 1,5 cm che arrotolorete dando loro una forma di chicco di caffé. Incidete ogni chicco nel mezzo e disponeteli in ordine su una teglia da forno precedentemente rivestita di carta da forno. 

Infornate a forno caldo , 160° gradi per 15' minuti.  Sfornate, lasciate raffreddare e a piacere potete decorarne un'estremità con cioccolato fuso.

Condividi post
Repost0
28 dicembre 2020 1 28 /12 /dicembre /2020 12:32

 

"Niente si crea, nulla si distrugge,  tutto si trasforma" è il caso di un po' di pollo bollito, rimasto in attesa nel frigor senza un motivo preciso dopo che il suo brodo è stato utilizzato per un buon risotto.  Quindi, che farne? Semplice una pie con l'aggiunta di qualche altro ingrediente.

La ricetta

Ingredienti per una pie come foto

1 confezione di champignon

1 confezione di pasta sfoglia

4 carote medie

1 ciuffetto di erbe aromatiche:maggiorana, timo, salvia, rosmarino.

1 spicchio di aglio

1 goccino di vino bianco

100 gr di panna fresca

80   gr di pancetta affumicata

1  cucchiaio di concentrato di pomodoro

olio evo, sale e pepe q.b.

Procedimento

Spolpate il pollo e mettetelo in una insalatiera. Aggiungete le erbe aromatiche : maggiorana, timo, salvia e rosmarino tritate finemente.

Sbucciate le carote e lavate i funghi, rimuovendo ogni residuo terroso. In una padella antiaderente, scaldate l'olio, l'aglio e ancora un rametto di maggiorana e timo. Versatevi la pancetta affumicata, fate rosolare e aggiungete il concentrato di pomodoro e le verdure tagliate a dadini (le carote) e a spicchietti (i funghi). Lasciate rosolare e poi sfumate con il vino bianco. Portate a cottura e a pochi minuti dalla fine aggiungete i tocchetti di pollo e la panna.  Salate e pepate a piacere. Fate restringere un poco la panna e poi trasferite il tutto in una pirofila da forno. Ricopritela con la pasta sfoglia, che inciderete a losanghe come da foto. Infornate a 220° e lasciate cuocere il tempo necessario a dorare la sfoglia.

Sfornate e servite subito, bollente, volendo con patatine bollite come contorno.

Condividi post
Repost0
28 dicembre 2020 1 28 /12 /dicembre /2020 11:59

 

Gli scones sono un ricordo di Mrs French, una donnina simpatica e bravissima in cucina, che per il the del pomeriggio, ci offriva sempre un dolcino e spesso si trattava di scones alla panna con fragole oppure con mirtilli e more.  Deliziosi.

Li ripresento nella variante "blueberry" per questi giorni, dove siamo tutti a casa in attesa di tempi migliori in cui condividere il nostro bene con cari amici .

Auguri di cuore a tutti!

 

La ricetta

200 gr di farina 00

  50 gr di burro

150 gr di panna fresca

  50 gr di zucchero semolato

  10 gr di lievito in polvere

   1  pizzico di sale

   1 confezione di mirtilli e more freschissimi

   1 zeste di un limone

   1 tuorlo

 

Procedimento

Nella planetaria con il gancio a foglia,  versate la farina, il lievito, lo zucchero, il sale, il burro ammorbidito leggermente. Incominciate ad impastare a velocità media, versando a filo la panna.  Aumentate la velocità fino ad ottenere un impasto morbido e un poco appiccicoso.  Aggiungete ora le zeste di limone e i fruttini freschi.  Impastate con l'ausilio di un cucchiaio di legno affinchè la frutta non vi macchi le mani e non si rompa tutta.

Togliete il composto dalla planetaria e lavoratelo con pochissima farina per poterlo avvolgere in una pellicola trasparente e lasciarlo riposare per almeno 30 minuti.

Riprendete l'impasto e dategli la forma che preferite: triangolini, cerchi, rettangoli. Personalmente, ho scelto una forma circolare e ho volutamente dato all'impasto uno spessore di 1 cm in quanto non ho scelto di non farcirli.  Nel caso in cui, invece, voleste utilizzarli come dei piccoli sandwich dolci, vi consiglio di utilizzare uno spessore di 1,5 cm affinchè possiate dividerli a metà e inserire la marmellata di mirtilli e more con un ciuffo di panna montata.

Posateli su di una placca da forno rivestita di carta da forno, sbattete il tuorlo con un goccino di panna e spennellate la superficie di ogni biscottino.   Infornate a forno già caldo - 180 ° - per 10 minuti.   Sfornate e lasciate raffreddare.

Servite con un the al limone e zenzero.

 

Condividi post
Repost0
10 novembre 2020 2 10 /11 /novembre /2020 18:02

 

Nel caso in cui vi dovesse avanzare un po' di pasta di pizza, potete trasformarla in cinnamon rolls.  Se invece, preferiste altrimenti, eccovi la ricetta per un impasto delizioso. Insisto, comunque, nel dire, che la pasta della pizza va bene lo stesso!

La ricetta

Ingredienti per 12 rolls

500 gr di farina bianca 00

250 cc di acqua (anche 300cc dipende dalla farina)

    1 goccio di panna fresca

    1 cucchiaio di zucchero 

    1 cucchiaino di sale

    1 bustina di lievito di birra disidratato

 150 gr di burro 

    2 cucchiaini abbondanti di cannella

    1 cucchiaino di polvere di chiodo di garofano

    3 cucchiai di zucchero di canna 

    glassa di zucchero a velo e albume

 

Procedimento

Sciogliete il lievito in un pochino d'acqua. Aggiungete la panna e lo zucchero. Preparate la farina e unite lievito, panna e zucchero, poi, poco per volta l'acqua. Formate una palla e lasciate lievitare per 1 ora e mezza.  Nel frattempo, preparate la farcia. Mettete nella planetaria il burro e cominciate a lavorarlo fino a renderlo morbido. Unitevi lo zucchero di canna e impastate fino a formare una crema. Aggiungete la cannella e il chiodo di garofano in polvere.  A piacere, un pizzico di sale. 

Riprendete la pasta, stendetela a rettangolo su un foglio di carta da forno leggermente infarinato.  Spalmate su tutta la superficie la crema di burro aromatizzata.  Arrotolate il rettangolo nel senso della lunghezza. Otterrete un rotolo lungo, che taglierete in rotolini di circa 7 cm circa. Disponeteli in piedi, in una teglia rotonda rivestita di carta da forno. Lasciateli lievitare ancora per almeno 30' minuti. 

Infornate in forno caldissimo per 30' minuti e controllate la doratura. Estraete la teglia e capovolgete i rolls per cuocere anche la superficie inferiore. 

Toglieteli dal forno a cottura ultimata e cospargeteli con una glassa di zucchero a velo e albume.

Serviteli ancora caldi. 

Condividi post
Repost0
10 novembre 2020 2 10 /11 /novembre /2020 17:31

 

Mi conoscete ormai, alla pizza non resisto! Quindi, ogni tanto, ne preparo una con gli ingredienti che mi ritrovo a portata di mano. 
Questa, in particolare, è molto golosa: patate, cipolle & pancetta con un goccio di panna fresca, yummi!!!
La ricetta
Ingredienti per due pizze come foto
500 gr di farina bianca 00
250 cc di acqua (anche 300cc dipende dalla farina)
1           bustina di lievito di birra disidratato
2           cucchiai di olio d'oliva
1           cucchiaino di zucchero
1           cucchiaino di sale
1           barattolo di polpa di pomodoro
200 gr di mozzarella
  50 gr di parmigiano    
2          patate pasta gialla di media grandezza
2          cipolle dorate - piccole
1          confezione di pancetta affumicata a cubetti
2          cucchiai di panna fresca
8          foglie di basilico per la polpa di pomodoro
1          pizzico di origano
            sale, pepe ed olio evo q.b.

Procedimento
 
Impastate la farina con l'olio, lo zucchero, il lievito, il sale e l'acqua.  Formate una palla, liscia ed elastica da porre a lievitare per almeno 1 h e 30 minuti. (Se aveste più tempo, meglio)

In una terrina versate la polpa di pomodoro, aggiungete le foglie di basilico spezzettate, l'origano, il sale, il pepe e l'olio d'oliva nella quantità di 2-3 cucchiai. Mescolate e regolate con sale a seconda del gusto.

Sbucciate le patate e le cipolle. Tagliatele a fettine, tenendole separate. In una padella antiaderente, versate un goccio d'olio e non appena caldo, aggiungete le fettine di cipolle. Lasciate rosolare un attimo, e non appena leggermente dorate, unitevi le patate. Salate, pepate e fate cuocere per 6' minuti. Togliete dal fuoco e tenete da parte.

Riprendete la pasta e stendetela su una teglia da forno.  Versatevi sopra la polpa di pomodoro, la pancetta, le patate e le cipolle. Infornate a forno caldissimo,  220° per almeno 20'. Togliete la pizza dal forno, aggiungete la mozzarella, il parmigiano e lasciate cadere a goccia, qua e là la panna fresca. Rimettete in forno e cuocete per altri 10 minuti almeno, fino a che i formaggi non si siano sciolti e ben coloriti. 
Sfornate e servite caldissima.
 

Condividi post
Repost0
5 ottobre 2020 1 05 /10 /ottobre /2020 14:03

 

Mi piacciono tantissimo, perchè la pasta fillo è molto croccante e poco grassa. Il ripieno è a fantasia e secondo un gusto personale, quindi può essere un modo per accontentare tanti ospiti con differenti farce golose.

Sono veloci da fare perchè cotti al forno, anzichè fritti.

La ricetta

Ingredienti per 24 Brik

1 confezione di pasta fillo

1 mozzarella

1 paio di fette di pane in cassetta

1 confezione di acciughe sottolio

1 paio di pomodorini

100 gr di carne macinata

  50 gr di prosciutto cotto

    1  cucchiaio di soffritto misto - cipolla, sedano, carota

    1  cucchiaio di prezzemolo e basilico tritato

    1  punta di arissa

 100 gr di spinaci già lessati

 250 gr di ricotta vaccina

 100 gr di parmigiano reggiano

 1     pizzico di noce moscata

 1     spicchio d'aglio

 olio evo, sale e pepe q.b.

 

Procedimento

Iniziamo a preparare le farce:

-1- mozzarella

tritate la mozzarella insieme alle fette di pane, le acciughe e i pomodorini. Unite al composto un cucchiaio di parmigiano reggiano. Tenete da parte

-2- carne trita

Rosolate la carne con poco olio e il soffritto misto.  Salate e pepate, unite l'harissa. Cuocete a fuoco intenso per 10 minuti. Togliete dal fuoco e versate in un recipiente. Unite il prosciutto cotto, il prezzemolo e il basilico. Tritate con un minipimer e tenete da parte

-3- ricotta e spinaci

Rosolate gli spinaci bolliti in una pentola con olio caldo e aglio. Salate, pepate e rimuovete dal fuoco. Una volta freddi aggiungete la ricotta e il parmigiano. Tenete da parte.

 

Scaldate il forno a 200° gradi.  Rivestite le teglie con carta da forno e incominciate a formare i Brik.  Prendete la pasta fillo. Utilizzate due fogli per volta sovrapponendoli.  Tagliate tre liste di pari larghezza, dal lato più lungo del rettangolo. Prendete una lista e versate in cima un cucchiaio della farcia prescelta.   Arrotolate il Brik facendo attenzione a formare nella piegatura un triangolo da cui non fuoriesca mai il ripieno. In sintesi, le pieghe sono :

1^ da destra a sinistra

2^ da sinistra a destra

e così fino ad esaurimento lista.

Disponete il triangolo ottenuto su di una teglia rivestita di carta da forno. Spennellate i triangoli con un pochino di olio evo. Infornate i vostri Brik e cuocete a doratura completa .

 

Condividi post
Repost0
5 ottobre 2020 1 05 /10 /ottobre /2020 13:45

 

L'apparenza inganna, quasi sempre...

In questo caso, sembrerebbe trattarsi di una mini-torta al formaggio con confettura di lamponi.  Invece, si è una ricottina dolce, ma la confettura è di uva fragola.

Dolcissima, ma con un leggero retrogusto acidulo, ben si sposa con la dolcezza della ricotta, semplice.

Eccovi la ricetta

Ingredienti per 1 tortina per 3 persone

250 gr di ricotta vaccina

150 gr di formaggio spalmabile

150 gr di zucchero semolato

1      buccia di limone grattugiato

2      uova intere

1      paio di gocce di essenza alla vaniglia, limone e arancio

1      pizzico di sale

Confettura di uva fragola

500 gr di uva già pulita e lavata

200 gr di zucchero semolato

1      cucchiaio di vin Santo (a piacere)

 

Procedimento

Dividete i tuorli e gli albumi. Montate i primi con lo zucchero e a parte, i secondi con un pizzichino di sale.

Unite i formaggi ai tuorli montati e il limone grattugiato, mescolate con cura e aggiungete gli albumi mescolando dal basso verso l'alto con delicatezza.

Rivestite con carta da forno,  una tortiera a cerchio apribile - 18/20 cm di diametro. Versate l'impasto e cuocete in forno caldo a 170° gradi per almeno 40 minuti, trascorsi i quali controllorete con uno stecchino la densità della torta. Eventualmente cuocete ancora per una decina di minuti.

Nel frattempo, versate l'uva, in una pentola a bordi alti e antiaderente, unite lo zucchero e il vin Santo. Fate cuocere a fuoco medio per almeno 40 minuti. Non appena vedrete addensare la confettura, versatela in uno chinoise e passatela al setaccio per rimuoverne i semi e la buccia rimasta.

Rimettete sul fuoco il composto e lasciate addensare ancora un poco. Versate immediatamente in vasetti sterili e chiudete ermeticamente la confettura.

Una volta che entrambe i prodotti si sono raffreddati, preparate le porzioni come desiderato, elargendo una buona dose di confettura e ingannando l'aspetto con chicchi d'uva spolverati di zucchero a velo.

Enjoy!

Condividi post
Repost0
21 settembre 2020 1 21 /09 /settembre /2020 15:16

 

Un risotto estivo, l'ultimo della stagione prima dell'autunno con nuovi sapori e frutti.

Semplice e saporitissimo, nonché ultra-colorato è stato un ottimo piatto unico per una giornata in giardino.

Eccovi la ricetta

Ingredienti per 3 persone

240 gr di riso Carnaroli

500 gr di vongole veraci

300 gr di filetti di triglia

1     cucchiaio di concentrato di pomodoro

1     cucchiaio di soffritto di cipolla,carota e sedano

2     spicchi d'aglio

1     cucchiaio di prezzemolo grattugiato

1     bicchiere di vino bianco secco

basilico e timo a piacere

olio evo q.b.

acqua calda q.b.

sale e pepe q.b.

 

Procedimento

Lavate con cura le vongole per evitare di ritrovare dei sedimenti di sabbia facendole spurgare in acqua fredda e sale grosso. Lavatele poi ripetutamente sotto acqua fredda corrente.  Scaldate, in una padella antiaderente, olio evo, un pizzico di prezzemolo e aglio. Non appena rosola, aggiungete le vongole, sfumate con un goccio di vino bianco, salate e coprite con coperchio, cuocete per pochi minuti, fino ad apertura dei gusci.  Togliete le vongole e filtrate il sughetto. Tenete da parte. 

In un pentola a bordi alti, soffriggete cipolla, carota e sedano in olio evo, aggiungete il concentrato di pomodoro e subito dopo, il riso. Fatelo tostare e sfumatelo con il restante vino bianco.  Unite l'acqua bollente poco per volta, salate e portate a cottura in 15 minuti. 

A 5' minuti dalla fine della cottura del riso, unite il sughetto di vongole, e mantecate. Nel frattempo, cuocete i filetti di triglia in una padella antiaderente in cui avrete versato olio evo, basilico, timo e aglio. Pochi minuti per parte, giusto il tempo che si dorino.

Unite le vongole al riso, versatelo nei piatti di portata, aggiungete i filetti di triglia e spolverate con un poco di pepe macinato fresco. 

 

       

Condividi post
Repost0
19 agosto 2020 3 19 /08 /agosto /2020 08:51

 

In quest'estate in città, senza mare, il mare è nel piatto. Ho deciso di regalarci degli spaghetti con bottarga e gamberetti, spaghetti "risottati" perchè cotti in padella con il sugo.

La ricetta

Ingredienti

600 gr di pomodorini San Marzano "I piccolini"

2     filetti di acciuga

300 gr di mazzancolle di piccolo taglio

1     punta di cucchiaino di Harissa o se preferite un peperoncino piccante

1     spicchio di aglio

1     ciuffetto di basilico fresco

1     scorza di limone gratuggiata

1     bottarga da gratuggiare a piacere

240 gr di spaghetti nr. 5

olio evo e sale q.b.

 

Procedimento

In una padella antiaderente, scaldate l'olio con l'aglio, il peperoncino o l'Harissa, il basilico e le acciughine. Lavate i pomodorini e tagliateli a metà, versateli in padella e lasciateli rosolare un pochino, il tempo necessario ad insaporirsi. Salate, mescolate e frullate il sugo. Rimettetelo in padella e tenete da parte.

Pulite i gamberetti: scusciateli e togliete l'intestino, lavateli e versateli in un pentolino con acqua fredda leggermente salata. Portate l'acqua al bollore e scolate immediatamente i gamberi raffreddandoli in acqua fredda. Tenete da parte.

In una pentola a bordi alti, fate bollire abbondante acqua, leggermente salata. Versate gli spaghetti e lasciateli cuocere per 3 minuti.  Trasferiteli nella padella con il sugo, conservando la loro acqua. Portateli a fine cottura versando, di tanto in tanto, un mestolo di acqua bollente e controllando la sapidità.  Unite i gamberi, prima di scodellare gli spaghetti, lasciandoli insaporire nel sugo.

Distribuite una porzione di pasta nel piatto, decorate con i gamberi, la bottarga, le zeste di limone e il basilico fresco. Un goccino d'olio evo fresco, a piacere.

Enjoy!

Condividi post
Repost0
15 luglio 2020 3 15 /07 /luglio /2020 14:05

 

Molti pensano che un panino sia una cosa tipo: pane, formaggio, prosciutto e via. C'è tutta una cultura del sandwich o del pane imbottito, invece.

Un pratico cibo d'asporto che può contenere le più svariate prelibatezze e sfiziosità-

Qui, ce ne sono un paio a testimonianza del fatto che "mangiare al sacco" è divertente e molto, molto piacevole.

 

La ricetta

Ingredienti per 4 panini (2 persone)

4 fette di pane di Altamura

 

Ripieno del 1^ panino

1 metà cespo di Insalata verde a foglia larga

5 uova

1 pomodoro ramato

1 cucchiaio di senape

1  cucchiaio di maionese

1  cucchiaio di capperi

1 paio di cetriolini sottaceto

1 cipollina rossa tagliata sottile

 

Ripieno del 2^ panino

100 gr di arrosto di tacchino/pollo a piacere

  60 gr di formaggio a fette (scamorza affumicata)

  50 gr di fagiolini bolliti

    1 zucchina grigliata

    1 peperone grigliato

    1 cucchiaio di ricotta vaccina

    1 cucchiaino di erbe fini tritate (prezzemolo,timo, rosmarino,basilico)

    1 spicchietto di aglio tritato (a piacere)

    Olio evo, aceto, sale e pepe q.b.

    Carta da forno o carta per alimenti, quella marroncina, leggera per avvolgere i panini

   

Procedimento

Bollite le uova, fino a renderle sode.  Fatele raffreddare, tenete da parte un uovo intero, mentre dividete gli albumi dai tuorli.  Tritate gli albumi, aggiungete il trito di capperi, cetriolini, unite la senape e grattugiate i tuorli. Versatevi il cucchiaio di maionese e mescolate il tutto.

Scaldate leggermente le due fette di pane, adagiate sulla prima la salsa ottenuta con le uova, ricoprite con la lattuga, le fette di pomodoro ancora uova e l'uovo intero che disporrete nel centro. Ricoprite con la seconda fetta di pane.

Tagliate un foglio di carta da forno, avvolgetevi il panino come se doveste fare un pacchetto.  Ripiegate i bordi esterni affinchè non fuoriesca nulla. Tagliate il "pacchetto" a metà per far risaltare l'uovo posto al centro.

 

Per il secondo panino, potete optare per l'acquisto di un arrosto di tacchino/pollo già pronto, oppure arrostire un petto di tacchino/pollo in padella, molto semplicemente con un filo d'olio, uno spicchio d'aglio, rosmarino. Cuocete per 15' a seconda della grandezza del pezzo di carne, poi lascetela riposare e raffreddare.  Tagliatela a fette.

Bollite i fagiolini in abbondante acqua bollente e leggermente salata. Cuoceteli al dente, devono rimanere croccanti. Scolateli, raffreddateli sotto acqua corrente e poi conditeli con olio e sale.  In una padella antiaderente, scaldate uno spicchio d'aglio e adagiatevi le fettine di zucchine che avrete tagliato ad un centimetro di altezza. Laciatele dorare da entrambe i lati, cuocetele pochi minuti, devono rimanere croccanti. Toglietele dal fuoco e conditele con olio, aceto, sale e un pizzico di pepe. Fate lo stesso con le falde del peperone.  Preparate la crema di ricotta con il trito di erbe fini e lo spicchietto d'aglio, solo se piace. Mescolate ed aggiungete, sale, pepe e olio evo. Deve risultare cremosa, ma non liquida.

Scaldate leggermente le fette di pane, spalmatevi la crema di ricotta, aggiungete la carne, il peperone, uno strato di formaggio a fette, le zucchine grigliate, poi la carne, i fagiolini e il pane ricoperto di crema alla ricotta.

Eseguite il "pacchetto" come sopra e tagliatelo a metà per mostrarne il contenuto.

P.S. : volendo potete offrire il panino con pomodorini freschi e giardiniera fatta in casa, come quella del barattolo in foto.

Enjoy!!!

Condividi post
Repost0

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2021

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca