Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
2 aprile 2014 3 02 /04 /aprile /2014 15:47

Torte-salate 0944

 

 

Broccoli in purea e broccoli in fiore con qualche peperoncino qua e là su una base di pasta brisé senza farina 00, senza burro, senza...

 

La ricetta

 

Ingredienti per una torta come foto

 

2      kg di broccoli (anche surgelati)

180 gr di farina di avena

  80 gr di farina di riso

  40 gr di farina di tapioca

150 gr di olio extravergine di oliva

       acqua fredda gelata q.b.

2     spicchi di aglio

       peperoncino per decorare

 

Procedimento

 

Miscelate le farine con l'olio ottenendo un impasto "sabbiato", aggiungete poco per volta acqua fredda gelata fino ad avere un composto elastico. Avvolgetelo in pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero.

Cuocete i broccoli surgelati (se freschi, divideteli in cimette e sbollentateli per pochi minuti in acqua bollente leggermente salata e poi passateli in padella con aglio e peperoncino) in padella con aglio, olio e peperoncino. Salate a fine cottura e dividete la quantità in due parti.  Una, la passarete al mixer per ottenere una purea compatta; l'altra, la terrete integra per poter decorare la torta.  Riprendete la pasta, tiratela e rivestitene una tortiera di alluminio da 18 cm di diametro. Bucherellate il fondo e infornate in forno caldo a 180° per 10 minuti. Estraetela e versatevi la purea di broccoli, livellatela e rimettetela  in forno fino a completa cottura della pasta, per altri 10 minuti. Toglietela dal forno e lasciatela intiepidire un poco, poi decoratela con le cimette ed i peperoncini. E' buona anche fredda...

ENJOY !

 

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Torte salate
scrivi un commento
30 marzo 2014 7 30 /03 /marzo /2014 20:10

Immagine 008

 

 

Ho comprato le zucchine rotonde non per farcirle ma per farne frittelle croccanti con tempura di riso e le ho fatte!

Leggere, super-crock servite con un pesto di  basilico sono durate veramente pochi istanti....

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 3 persone

 

3         zucchine rotonde medio-piccole

180    gr di farina di riso

1         pizzico di lievito in polvere

           acqua gassata freddissima - da frigor

1         litro di olio per friggere

 

Procedimento

 

Preparate la tempura miscelando la farina, il pizzico di lievito (veramente pochissimo) e aggiungendo acqua gassata freddissima fino ad ottenere una pastella (non troppo densa, ma neppure troppo liquida). Riponetela in frigorifero per almeno 10' minuti.  Tagliate le zucchine a fettine sottili, spolveratele con della farina di riso e poi immergetele nella pastella.   Fate scaldare l'olio in una padella larga e a bordi medi.  Prelevate ogni singola fetta di zucchina ricoperta di pastella tramite l'ausilio di una pinza da cucina, lasciando sgocciolare la pastella in esubero nel contenitore da cui avete effettuato il prelievo, poi immergetele nell'olio caldo a temperatura e cuocetele fino  a completa doratura.  Scolatele su carta assorbente e salatele solo al momento di servirle, affinchè mantengano la loro croccantezza.

ENJOY !

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Verdure
scrivi un commento
27 marzo 2014 4 27 /03 /marzo /2014 15:50

Paste-asciutte 0929

Oggi non ho resistito ai pomodori e dopo un sacco di tempo ho deciso di farmi una pasta colorata e piena di sole. Vedremo solo domani il costo di questa scappatella culinaria in termini di allergia. Ma insomma, una volta tanto....

 

La ricetta

 

Ingredienti per 3 persone

 

240  gr di spaghetti (quelli in foto sono di mais)

3       filetti di trota iridea

500  gr di pomodorini a grappolo

1       cucchiaio di concentrato di pomodoro

2       spicchi d'aglio

         basilico tritato a piacere

 

Procedimento

 

Arrostite i filetti di trota - salati e pepati - in una padella antiaderente con un poco di aglio ed olio.  Preparate i pomodori tagliandoli a spicchietti e in un'ulteriore padella fate un leggero soffritto con aglio, basilico a cui unirete il cucchiaio di concentrato di pomodoro e un pochino d'acqua bollente.  Portate il sughettino al bollore e versatevi gli spicchietti di pomodoro. Salate, pepate e non appena il sugo diventa "vivace" unite i filetti di trota a pezzetti e senza pelle. Lasciateli insaporire per pochi minuti e poi tenete in caldo.  In una pentola a bordi alti, scaldate acqua leggermente salata e una volta raggiunto il bollore, versate la pasta e cuocetela al dente.  Scolatela e versatela nella padella del sugo. Rosolate affinchè gli spaghetti prendano sapore e condite spolverando con basilico fresco.

ENJOY !

 

 

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Pasta
scrivi un commento
23 marzo 2014 7 23 /03 /marzo /2014 13:54

BISCOTTI 0889

 

Biscottini per la mattina, pomeriggio, sera, in qualsiasi momento.  Sono leggeri e aromatizzati all'arancia.

Ecco la ricetta

 

 

Ingredienti per circa 500 gr di biscotti

 

250 gr di grano saraceno macinato fine

100 gr di farina di riso

150 gr di zucchero di canna

     1 cucchiaio abbondante di marmellata di arance

     8 gr di lievito in polvere

     3 tuorli

     3 albumi

150 cc di olio extravergine d'oliva

 

Procedimento

Dividete i tuorli dagli albumi.  Eseguite una maionese con i tuorli e l'olio versandolo a filo.   Mettete in frigorifero per 1 ora.Trascorso il tempo necessario perchè l'emulsione di olio e tuorli si rassodi un poco, mettete in una bacinella le farina, lo zucchero e mescolate con cura. Aggiungete l'emulsione e la marmellata di arance impastate, otterrete un impasto molto compatto a cui unirete poco per volta gli albumi leggermente sbattuti. Riponete il composto in frigorifero, avvolto da pellicola trasparente per almeno 30' minuti. Stendete la pasta fra due fogli di carta da forno sui quali avrete distribuito un poco di farina di riso. Ritagliate con le formine i biscotti e infornate a 180° per 15-20 minuti. 

ENJOY !

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Biscotti
scrivi un commento
19 marzo 2014 3 19 /03 /marzo /2014 21:08

Pane-pizze-focacce 0905

 

 

 

 

Incomincio a prendere un po' più di confidenza con queste farine ed impasti. Questo pane ha finalmente un aspetto direi quasi attraente ed una corposità accettabile.  E' morbido all'interno e la crosta è abbastanza croccante. Insomma come spesso si dice :" Chi la dura, la vince"  prima poi, forse, ma, però.....

 

Ingredienti per 1 treccia

 

400 gr di farina di orzo

100 gr di farina di grano saraceno

  50 gr di maizena

  50 cc di olio extravergine di oliva,

    1 panetto di lievito di birra

    1 pizzicotto di sale

    1 cucchiaio di ricotta

       semini di : papavero, sesamo,finocchio e rosmarino essiccato      

       acqua tiepida fino ad ottenimento impasto.

 

 

Procedimento

 

Miscelate le farine, aggiungete l'olio, la ricotta, il sale e pian piano acqua tiepida nella quale avrete sciolto il panetto di lievito.  Impastate lentamente formando un composto umido e appiccicoso.   Aggiungete un poco di farina di orzo per togliere l'impasto dalle mani e formare tre segmenti per comporre la treccia. Disponete della carta da forno sulla placca del forno e adagiatevi i segmenti, unite le estremità e intrecciate. Ungete ora le vostre mani con olio extravergine d'oliva e passatele sul pane. Prendete i semini e decoratelo a piacere. Infornate in forno caldissimo 220° per circa 35-40 minuti.

ENJOY !

 

 

 

 

 

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Pane-pizze-focacce
scrivi un commento
15 marzo 2014 6 15 /03 /marzo /2014 14:18

Paste-asciutte 0900

 

Io non rinuncio, no non rinuncio alla pasta fatta in casa con un sapore gradevole anche se devo sperimentare farine alternative.  La sfoglia non è al massimo dell'elasticità, però si riesce a lavorare abbastanza facilmente ed il sapore è appagante davvero, forse un po' meno estetica della pappardella classica, ma stracciata e casereccia doc.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 2 persone

 

150 gr di farina di orzo

  50 gr di farina di avena

  50 gr di farina di riso glutinato

    1 uovo

    4 carciofi

    2 spicchi d'aglio

    1 limone

  50 cc di vino bianco secco

150 gr di pisellini primavera

    4 bacelli di fave fresche

       ricotta da grattugiare, ma non stagionata

       olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

Procedimento

 

Impastate le farine con l'olio, l'uovo e acqua tiepida fino ad ottenere un impasto abbastanza elastico; lasciatelo riposare per almeno 30 minuti avvolto in pellicola trasparente.

Pulite i carciofi dalle foglie esterne e barba interna, immergeteli in acqua leggermente acidulata con limone.  Preparate una pentola antiaderente nella quale verserete olio, aglio e dopo un breve soffritto, unirete i carciofi tagliati a spicchietti. Salateli subito e irrorateli con  vino bianco e un goccino d'acqua, coprite e portate a cottura in 10' circa.

In un'altra pentola cuocete i pisellini in poco olio e aglio.  Aprite i bacelli delle fave e tagliatele a metà.

Mettete a bollire dell'acqua in una pentola larga ed a bordi alti.  Prendete la sfoglia e tiratela fra due fogli di carta da forno sulla quale avrete precedentemente distribuito un poco di farina di riso.  Cercate di stenderla abbastanza sottile e ricavatene delle strisce irregolari.   Bollitele in acqua leggermente salata.  Scolatele su di un piatto di portata e formate un primo strato di pasta sul quale verserete un filo di olio crudo, un poco di carciofi e piselli, una grattugiata di ricotta fresca. Ripetete l'operazione per un ulteriore strato e servite immediatamente con una spolverata di pepe.

ENJOY

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Pasta
scrivi un commento
12 marzo 2014 3 12 /03 /marzo /2014 17:38

Pane-pizze-focacce 0881

 

Ho una lista infinita di divieti da osservare e sinceramente non ne posso già più. Mi mancano molto i colori che trovo nella verdura e che da un po' di tempo a questa parte mi sono stati vietati. Niente pomodori, peperoni, melanzane, etc.etc.  Una bella scocciatura, perchè cos'è la vita senza colore e la cucina poi?

Allora, oggi mi è venuto in mente che in un angolino del frigor c'erano dei rapanelli, una bella zucchina verdissima, della cernia e guarda un po' del pane di grano saraceno con semi di papavero e sesamo. Cosa farne? Un bel paninazzo.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 1 panino

 

10        rapanelli

1          zucchina grande

3          spicchi d'aglio

3          filetti di cernia

3          foglie di basilico fresco

            olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

Per il pane

 

400 gr di farina di grano saraceno

100 gr di farina di riso

     3 cucchiaiate di parmigiano

     1 pizzicotto di origano secco

     1 pizzicotto di rosmarino secco

     1 pizzicotto di basilico tritato o secco

     1 pochino d'olio extravergine d'oliva

     1 panetto di lievito di birra

     1 cucchiaino di miele

        semini per decorare

        sale e acqua tiepida per impastare q.b.

 

 

 

Procedimento

 

Miscelate le farine, il sale e le erbe. Sciogliete in acqua tiepida il lievito, il miele, l'olio. Versate il tutto nelle farine ed incominciate ad impastare aggiungendo poco per volta acqua tiepida. Dovete ottenere un impasto morbido e appiccicoso che potrete disporre in stampi da plum-cake oppure farne dei filoncini che deporrete su carta da forno a lievitare per almeno 40 minuti.  Trascorso questo tempo, decorate il pane con i semini ed infornate a 220° per 35-40 minuti.

Tagliate i rapanelli a rondelle e saltateli in una padella antiaderente dove avrete scaldato olio ed aglio. Cuoceteli velocemente e salateli solo poco prima di toglierli dal fuoco.

Tagliate la zucchina a tagliatelle con l'aiuto di un pelapatate. Saltatela in olio, aglio e basilico fresco. Salate solo prima di togliere dal fuoco.

Scaldate una padella antiaderente, versatevi olio extravergine d'oliva, aglio e basilico, fate insaporire e adagiatevi i filetti di cernia, salate e pepate. Cuocete velocemente ed a fuoco altissimo. Fate colorire il pesce da entrambe le parti. Scolatelo e tenetelo in caldo.

Montate il panino: tagliatelo a metà, disponete i rapanelli, poi il pesce, poi le zucchine ed infine il pane a copertura.

ENJOY !

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Pane-pizze-focacce
scrivi un commento
8 marzo 2014 6 08 /03 /marzo /2014 07:52

BISCOTTI 0879

 

 

 

 

Biscotti, ancora biscotti. Lo so, più che un blog di cucina è diventato un biscottificio sperimentale.  E' un momento così, passerà, vedrete, passerà, ma per il momento non c'è nulla da fare, trattasi di biscotti. Che fare?!?!?

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per circa 450 gr di biscotti

 

3             tuorli

3             albumi

100cc    olio extravergine d'oliva

200gr    di farina di riso macinata fine

  50gr    di farina di mais fioretto finissima     

  50gr    di farina di tapioca

150gr    di zucchero a velo

1            bustina di vanillina

              scorza di un limone

               farina di mais per impastare

 

Procedimento

 

Dividete i tuorli dagli albumi.  Eseguite una maionese con i tuorli e l'olio versandolo a filo. A consistenza ottenuta aggiungete la scorza di limone e qualche goccia di essenza di vaniglia.  Mettete in frigorifero per 1 ora.

Trascorso il tempo necessario perchè l'emulsione di olio e tuorli si rassodi un poco, mettete in una bacinella la farina, lo zucchero e mescolate con cura. Aggiungete l'emulsione e impastate, otterrete un impasto molto compatto a cui unirete poco per volta gli albumi leggermente sbattuti. L'impasto si deve formare sotto le vostre mani, cioè dovrete sentire la sua  intensità : non dovrà essere troppo duro, ma neanche troppo molle.

Se invece vi capitasse il primo caso: aggiungete ancora albume; nel secondo caso unite ancora un pochino di farina fioretto.  Riponete il composto in frigorifero, avvolto da pellicola trasparente per almeno 30' minuti.

Stendete la pasta fra due fogli di carta da forno sui quali avrete distribuito un poco di farina di riso. Ritagliate con le formine i biscotti e infornate a 180° per 15-20 minuti. 

ENJOY !

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Biscotti
scrivi un commento
28 febbraio 2014 5 28 /02 /febbraio /2014 13:24

Pane-pizze-focacce 0843

 

Sono un po' soli, abbondonati a loro stessi, ma il loro colore è così vivace che se lo possono permettere.

Che cosa sono?  Stuzzichini salati per un aperitivo, mini-biscottini speziati che accompagnati da un buon vino bianco aiutano ad aprire la serata.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 400 gr di biscottini

 

200 gr di farina di mais fioretto

100 gr di maizena

2      cucchiaini di curcuma

1      cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato

1      cucchiaio di cipolla, carota e sedano tritati sottilissimi- purea

25   gr di lievito di birra

       un goccino d'olio, sale

       acqua per l'impasto

 

 

Procedimento

 

Riducete la cipolla, la carota ed il sedano in purea. Unite la curcuma, il sale, il formaggio e le farine.  A parte, sciogliete il lievito e l'olio in un pochino di acqua tiepida. Aggiungetela alle farine e incominciate ad impastare, versando acqua tiepida di tanto in tanto fino a formare un impasto morbido, ma compatto.  Lasciate lievitare per almeno 35' minuti, poi tirate una sfoglia non troppo sottile e formate i biscottini.  Cuoceteli 15' minuti in forno caldissimo 220°. 

ENJOY

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Stuzzichini salati
scrivi un commento
26 febbraio 2014 3 26 /02 /febbraio /2014 20:28

BISCOTTI 0873

 

Mi sono resa conto solo oggi, che questo sarà il mese di: " biscotti, fette biscottate, crackers, sgranocchietti etc.etc..." Non so bene perchè, ma mi è presa la fregola del "baking"  un giorno sì e uno sì.  Carenza d'affetto??? Bah! I dolcetti comunque sono un ottimo inizio mattina e una carica giusta per il resto del giorno.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 700 gr di fette biscottate

 

200 gr di grano saraceno

200 gr di farina di tapioca

100 gr di farina di riso

  70 gr di zucchero di canna

130 gr di frutta secca mista composta da : fichi, datteri, prugne

    1 goccio d'olio

    1 cucchiaino di miele

    1 bustina di vanillina

    1 panetto di lievito di birra

       acqua per l'impasto

 

Procedimento

 

Sciogliete il lievito, il cucchiaino di miele, il goccio d'olio in un poco d'acqua tiepida

Miscelate le farine, unite la vanillina, lo zucchero e la frutta secca tagliata a pezzettini e privata degli eventuali noccioli.

Impastate il tutto aggiungendo poca acqua tiepida per volta, fino ad ottenere un impasto morbido, colloso ma privo di grumi.  Foderate con carta da forno due stampi da plum-cake in alluminio usa e getta.  Versate 450 gr di composto per stampoe e lasciate lievitare per almeno 35' minuti.   Riscaldate il forno a 200° , infornate il pane e lasciate cuocere per 35' minuti. Sfornate e togliete il pane dagli stampi. Tagliatelo a fette aventi più o meno lo stesso spessore che farete biscottare per altri 10' minuti.   Quando ben  e prive d'umidità, toglietele dal forno e lasciatele raffreddare.

Volendo si può omettere l'ultimo passaggio e accontentarsi di un buon pane alla frutta, da tostare a colazione.

ENJOY !

 

 

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Biscotti
scrivi un commento

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca