Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog
10 maggio 2014 6 10 /05 /maggio /2014 07:54

Immagine 003

 

 

E' un arrosto per la domenica, leggero, farcito con i carciofi e speziato alla curcuma, anche un po' ubriaco perchè cotto nel Moscato.  Un'alternativa alle carni pregiate e rosse, qualcosa di più semplice, ma sempre saporito.

Buon week-end a tutti.

Ecco la ricetta

 

Ingredienti

 

1     fesa di tacchino intera

6     carciofi

2     spicchi d'aglio

1     trito di rosmarino, basilico

2     cucchiaini di curcuma

1     bicchiere abbondante di Moscato d'Asti

1     limone intero per i carciofi

1     limone zeste per l'arrosto

       olio extra vergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

Procedimento

Pulite i carciofi dalle foglie dure esterne e dalle barbette interne.  Immergeteli in acqua acidulata con un poco di limone. Tagliateli a spicchietti e cuoceteli in padella con aglio, olio e una spruzzatina di vino. Non appena cotti, poneteli su di un piatto a raffreddare. Nel frattempo, aprite la fesa di tacchino a libro, insaporitela con sale, pepe, inserite al centro i carciofi freddi e arrotolate la carne su se stessa.  Chiudete l'arrosto con lo spago da cucina e massaggiatelo con un leggero  trito di rosmarino e basilico e le mani sporche di olio. Scaldate una pentola antiaderente a bordi alti, versatevi un pochino d'olio, aglio, curcuma e rosmarino. Adagiatevi l'arrosto che farete colorire da tutti i lati a fuoco vivace. Salate ancora, ma con moderazione, la superficie dell'arrosto e irrorate con il Moscato e un goccio d'acqua.  Cuocete per circa 45'-50 minuti, fino a che il sughetto si sia rappreso e l'arrosto sia ben cotto.

ENJOY !

 

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Carne
scrivi un commento
8 maggio 2014 4 08 /05 /maggio /2014 05:11

Pane-pizze-focacce 0970

 

Quando non c'è pane in casa le alternative sono due:  o brioches come citava una regina molto tempo fa, oppure le tigelline di avena.  La mia scelta:  tigelline, of course!

 

La ricetta

 

Ingredienti per 12-14 tigelle

 

250 gr di farina di avena macinata fine

2        cucchiai di olio extravergine d'oliva

1        pizzico di sale

2        cucchiai di ricotta grattugiata o in alternativa parmigiano reggiano

8    gr di lievito chimico per pizze o torte salate

          acqua gassata a temperatura ambiente per l'impasto

 

 

Procedimento

 

Versate la farina, il sale, il lievito, il formaggio e l'olio in un'insalatiera, mescolate e impastate versando l'acqua a filo.

Dovete ottenere un impasto morbido che stenderete a rettangolo fra due fogli di carta da forno. Incidete la pasta con un coppapasta da 7cm di diametro, scaldate  sul fuoco una padella antiaderente con fondo spesso e adagiatevi le tigelle ben distanziate l'una dall'altra. Lasciate cuocere 5-6 minuti prima da un lato e poi dall'altro. Rimuovete dalla pentola non appena appaiono croccanti e dorate. Servitele caldissime e....

ENJOY!

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Pane-pizze-focacce
scrivi un commento
30 aprile 2014 3 30 /04 /aprile /2014 15:40

Stuzzichini-salati 0996

 

Mi piace giocare  e nel limite del possibile ingannare la percezione.  Un dolcetto? Certo che no, un muffin agli asparagi con crema di ricotta e basilico fresco.

Un gioco, solo un gioco.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 8 muffins

 

230 gr di farina di grano saraceno

2    cucchiai abbondanti di olio extravergine d'oliva

2    uova intere

60  gr di ricotta fresca + 300 gr per la decorazione

2    cucchiai abbondanti di parmigiano reggiano

8    gr di lievito in polvere

1    mazzetto di asparagi freschi

1    cucchiaio di basilico fresco tritato

1    paio di rapanelli per decorare

      sale, pepe.

 

Procedimento

Pulite gli asparagi e lessateli velocemente, scolateli e raffreddateli in acqua fredda - 5' minuti. Tagliateli a pezzettini tranne 4 da usare per decorazione. Teneteli da parte.

Dividete le uova e montate i bianchi. In una bacinella montate i tuorli con il formaggio (parmigiano e ricotta)  unite un pizzico di sale e pepe. Aggiungete la farina, il lievito, l'olio, mescolate con cura, poi versate gli albumi e incorporateli mescolando dal basso verso l'alto.  Riprendete gli asparagi a pezzetti e uniteli al composto.

Rivestite dei pirottini da muffin e divete l'impasto in ognuno di essi. Infornate a 170° per 15' minuti circa.

Nel frattempo preparate la crema di ricotta unenedo alla stessa il basilico, un goccino d'olio, sale e pepe.

Sfornate i muffins, fateli raffreddare e poi montate la crema. Decorate con punte di asparagi e rapanelli a piacere.

ENJOY

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Stuzzichini salati
scrivi un commento
27 aprile 2014 7 27 /04 /aprile /2014 13:19

Piatti-di-carne 1011

 

Una variante alle solite polpette? Una sostituzione al maiale?  Ecco un'idea per fare delle "salsicce maison" con del tacchino, un po' di spezie, una focaccina gluten-free e dell'insalatina fresca di stagione.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

400 gr di spezzatino di tacchino

1      cucchiaio di curry

1      cucchiaio di curcuma

1      cucchiao di zenzero tritato

1      cucchiaio di prezzemolo tritato

1      cucchiaio di cipolla tritata

2      manciate di corn flakes inumiditi

2      spicchi d'aglio

        olio extravergine d'oliva, sale, pepe q.b.

 

per le focaccine fare riferimento alla ricetta   Focaccine alla farina di riso & caprino…      pubblicata in da 02.02.2014

 

per l'insalatina:

1     finocchio

1     manciata di rapanelli

1     confezione di misticanza primaverile

       olio extravergine, sale, pepe e aceto balsamico

 

Procedimento

 

Tritate lo spezzatino finemente, insaporitelo con le spezie ed i corn flakes inumiditi. Ritritate finemente e volendo aggiungete uno spicchio d'aglio anch'esso tritato finissimamente. Impastate nuovamente e lasciate riposare in frigorifero per 30' minuti.  Riprendete il composto e inseritelo in una siringa per dolci, tralasciando la bocchetta decorativa. Premete e formate delle salsiccette lunghe 8-10 cm.  Scaldate una padella antiaderente nella quale verserete un goccino d'olio, uno spicchio d'aglio, adagiate le salsicce e fatele cuocere prima su di un lato e poi sull'altro in totale 10 minuti. Nel frattempo preparate l'insalata, scolate le salsicce dall'eventuale grasso e adagiatele nelle focaccine che avrete preparato anticipatamente (un panino normale va più che bene) e buon appetito!

ENJOY !

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Carne
scrivi un commento
21 aprile 2014 1 21 /04 /aprile /2014 19:36

Paste-asciutte 1005

 

 

 

 

E' un pasticcio leggero, senza besciamella, senza latte nelle galette ma con un gran sapore di verdure fresche saltate e insaporite con un poco di aglio.  Le galettes sono delle semplici crepes al grano saraceno, leggermente più rustiche rispetto alle nobili crespelle, hanno una consistenza maggiore e raccolgono meglio il condimento che generalmente è sempre di genere salato. Una ricetta di primavera, che in questi giorni latita un po'. Paste-asciutte 0750

 

Ingredienti per  4 persone

 

Galettes:

6       cucchiai di farina di grano saraceno

3       uova

360  cc di acqua tiepida

1       buccia di limone grattugiata

1       cucchiaino di basilico tritato

1       pizzico di sale

1       pizzico di zucchero

 

Verdure

3       zucchine grandi/lunghe

3       carote grandi/lunghe

4       carciofi

3       spicchi d'aglio

50     cc di vino bianco secco

1        limone

1        cucchiaio di basilico tritato

 

Crema

 

250 gr di ricotta fresca

250 gr di crescenza di capra

  50 gr di ricotta da grattugiare oppure grana padano

    1 mozzarella

 

olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

Procedimento

 

Sbattete le uova con un pochino di sale e zucchero, aggiungete la farina poco per volta ed anche l'acqua. Impastate fino ad ottenere una pastella liscia ed omogenea che lascerete riposare per almeno 30 minuti.

Nel frattempo pulite i carciofi dalle foglie esterne e dure, togliete la barbetta interna e tagliateli a spicchi, immergendoli in acqua leggermente acidulata con succo di limone.  Sbucciate le carote e tagliatele a tagliatelle con l'ausilio di un pela patate. Fate lo stesso con le zucchine.   Scaldate l'olio e l'aglio in  una padella antiaderente e versatevi le carote e le zucchne, cuocete in velocità e salate solo a fine cottura.  Nuovamente, scaldate olio e aglio in una padella antiaderente, versatevi i carciofi, salateli e irrorateli con il vino bianco e un pochino d'acqua. Cuoceteli a fuoco vivace coperti per almeno 10 minuti. Nel frattempo preparate la crema mescolando la ricotta fresca con la crescenza e la ricotta salata da grattugiare, un pizzico di sale un poco di basilico fresco tritato finemente, un poco d'olio  e un pizzico di pepe.

Preparate le crespelle riscaldando un tegamino antiaderente da 10 cm di diametro.  Ungetelo leggermente e cuocete una piccola quantità di composto per volta, facendolo aderire completamente alla base del tegame. Non appena la parte inferiore della crespella è cotta, rivoltatela sull'altro lato e cuocetela per altri 2 minuti.  Eseguite la stessa operazione fino a fine composto.   Prendete ora una teglia, versate sul fondo un cucchiaio di crema, adagiatevi le crespelle, poi le verdure, di nuovo la crema e mozzarella a dadini. Ripetete fino a completamento teglia.  Mettete in forno a 200 gradi per 10 minuti, giusto il tempo che il formaggio si scioglia e formi una crosticina dorata. Servite immediatamente e ....

ENJOY !

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Pasta
scrivi un commento
16 aprile 2014 3 16 /04 /aprile /2014 14:53

 

 

 

 

Torte-dolci 0962

 

Una fetta, due, tre???  Una tira l'altra, perchè si tratta di una tortina facile e leggera con gocce di cioccolato giusto per stare in tema pasquale. Una buona colazione o una perfetta merendina.

 

Ecco la ricetta

 

Ingredienti

 

230 gr di avena

  50 gr di maizena

200 gr  di zucchero

200 gr di ricotta

   50 gr di yogurt al caffé

     2  uova

150 gr di olio di oliva

1      busta di lievito per dolci

1      cucchiaino di orzo tostato in polvere

1      cucchiaino di caffé in polvere

1      paio di cucchiai di Baileys

1      paio di gocce di essenze di Rhum

1      cucchiaino di cacao in polvere

2      cucchiai abbondanti di gocce di cioccolato fondente

1      zucchero a velo per decorare

 

Procedimento

 

Montate le uova con lo zucchero, unite l'oli, la ricotta, lo yogurt, le farine setacciate con il lievito, il cacao, il caffè, l'orzo, ed i liquori.  Mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo.

Oleate leggermente i bordi di  una tortiera da 20 cm di diametro, ricoprite il fondo con carta da forno e versatevi il composto ottenuto. Infornate a 180° per circa 35' minuti. Controllate la cottura con uno stecchino e se questo fosse ancora umido, lasciate in forno ancora 10' minuti.  Sfornate, lasciate raffreddare e poi spolverate con zucchero a velo e gocce di cioccolato fondente.

ENJOY !

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Torte dolci
scrivi un commento
9 aprile 2014 3 09 /04 /aprile /2014 21:00

Pane-pizze-focacce 0867

 

Sgranocchiare un cracker dal gusto ruvido e semi di finoccchio? Sempre, quando uno ha fame!

 

Ecco la ricetta

 

Ingredienti

 

200 gr di grano saraceno

  50 gr di tapioca

  25 gr di lievito di birra

    1 cucchiaino di miele

    1 cucchiaino di semi di finocchio

    1 pizzico di sale

    1 paio di cucchiai di  olio extravergine d'oliva

       acqua tiepida per l'impasto

 

Procedimento

 

Sciogliete il lievito di birra in un poco di acqua tiepida, olio e miele.  Mescolate le farine, il sale, i semi di finoccchio ed unite il composto di lievito.Incominciate ad impastare aggiungendo acqua di volta in volta, fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico. Lasciatelo lievitare almeno 30 minuti. Riprendete la pasta e tiratela molto sottile, incedetela a losanghe ed infornatela a 220° per 15 minuti. Sfornate i cracker se ben cotti e croccanti, altrimenti girateli sul lato "B" e lasciateli tostare ancora 3-4 minuti. Si conservano, dopo essersi raffreddati per bene,  in una scatola di latta.

Enjoy !

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Pane-pizze-focacce
scrivi un commento
5 aprile 2014 6 05 /04 /aprile /2014 13:40

Piatti-di-carne 0977

 

Le ali di pollo sono molto "allettanti" nel senso che basta veramente poco per farle diventare appetitose.

In questo caso, solo un pochino di curcuma, rosmarino e cannellini. 

Ecco la ricetta

 

 

Ingredienti per 3 persone

 

9     ali di pollo

2     cucchiai di curcuma

1     radice di ginger fresco

2     rametti di rosmarino

1     spicchio d'aglio

1     cipollotto fresco

2     scatole di cannellini

       olio extravergine, sale e pepe

 

Procedimento

Pulite le ali da qualsiasi residuo, sciacquetele con acqua fredda.  Riponetele in due sacchetti da freezer e versate sopra di esse la curcuma, la radice di ginger tagliata grossolanamente, pepe, un cucchiaio di olio di oliva, rametti di rosmarino. Richiudete il sacchetto, agitate il tutto affinchè le ali assorbano i sapori e riponete in frigor per un'ora. 

Accendete il forno a 220° gradi, rivestite una placca da forno con carta da forno. Riprendete i sacchetti freezer contenenti la carne e rovesciate il loro contenuto sulla teglia.  Salate e infornate per almeno 35 minuti. Non appena le ali saranno ben dorate, toglietele dal forno e tenetele in caldo.

In una pentola antiaderente scaldate l'olio, il cipollotto fresco, il rosmarino e aggiungete i cannellini. Lasciate insaporire, e unite un poco di acqua, salate e pepate. Portate a cottura in pochi minuti.  Prima di togliere i fagioli dal fuoco unite le ali di pollo e fatele amalgamare al sughetto. Servite caldo.

ENJOY !

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Carne
scrivi un commento
2 aprile 2014 3 02 /04 /aprile /2014 15:47

Torte-salate 0944

 

 

Broccoli in purea e broccoli in fiore con qualche peperoncino qua e là su una base di pasta brisé senza farina 00, senza burro, senza...

 

La ricetta

 

Ingredienti per una torta come foto

 

2      kg di broccoli (anche surgelati)

180 gr di farina di avena

  80 gr di farina di riso

  40 gr di farina di tapioca

150 gr di olio extravergine di oliva

       acqua fredda gelata q.b.

2     spicchi di aglio

       peperoncino per decorare

 

Procedimento

 

Miscelate le farine con l'olio ottenendo un impasto "sabbiato", aggiungete poco per volta acqua fredda gelata fino ad avere un composto elastico. Avvolgetelo in pellicola trasparente e riponetelo in frigorifero.

Cuocete i broccoli surgelati (se freschi, divideteli in cimette e sbollentateli per pochi minuti in acqua bollente leggermente salata e poi passateli in padella con aglio e peperoncino) in padella con aglio, olio e peperoncino. Salate a fine cottura e dividete la quantità in due parti.  Una, la passarete al mixer per ottenere una purea compatta; l'altra, la terrete integra per poter decorare la torta.  Riprendete la pasta, tiratela e rivestitene una tortiera di alluminio da 18 cm di diametro. Bucherellate il fondo e infornate in forno caldo a 180° per 10 minuti. Estraetela e versatevi la purea di broccoli, livellatela e rimettetela  in forno fino a completa cottura della pasta, per altri 10 minuti. Toglietela dal forno e lasciatela intiepidire un poco, poi decoratela con le cimette ed i peperoncini. E' buona anche fredda...

ENJOY !

 

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Torte salate
scrivi un commento
30 marzo 2014 7 30 /03 /marzo /2014 20:10

Immagine 008

 

 

Ho comprato le zucchine rotonde non per farcirle ma per farne frittelle croccanti con tempura di riso e le ho fatte!

Leggere, super-crock servite con un pesto di  basilico sono durate veramente pochi istanti....

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 3 persone

 

3         zucchine rotonde medio-piccole

180    gr di farina di riso

1         pizzico di lievito in polvere

           acqua gassata freddissima - da frigor

1         litro di olio per friggere

 

Procedimento

 

Preparate la tempura miscelando la farina, il pizzico di lievito (veramente pochissimo) e aggiungendo acqua gassata freddissima fino ad ottenere una pastella (non troppo densa, ma neppure troppo liquida). Riponetela in frigorifero per almeno 10' minuti.  Tagliate le zucchine a fettine sottili, spolveratele con della farina di riso e poi immergetele nella pastella.   Fate scaldare l'olio in una padella larga e a bordi medi.  Prelevate ogni singola fetta di zucchina ricoperta di pastella tramite l'ausilio di una pinza da cucina, lasciando sgocciolare la pastella in esubero nel contenitore da cui avete effettuato il prelievo, poi immergetele nell'olio caldo a temperatura e cuocetele fino  a completa doratura.  Scolatele su carta assorbente e salatele solo al momento di servirle, affinchè mantengano la loro croccantezza.

ENJOY !

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Verdure
scrivi un commento

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca