Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
16 settembre 2011 5 16 /09 /settembre /2011 15:55

Piatti-con-verdure 5456

 

 

Ieri non ce l'ho fatta a cucinare qualcosa di particolare ed oggi sono ancora di  corsa ed in ritardo sui tempi.

Pazienza, speriamo nei prossimi giorni.

Ho fame di qualcosa di leggero, ma anche appetitoso ed allora ho pensato alle verdure grigliate. Qualcuno potrà giustamente avere a che ridire di questa  "non ricetta", si però le verdure grigliate in casa richiedono tempo e cura per far si che non si brucino e secchino troppo, inoltre non tutti hanno a disposizione una griglia grande per poter cuocere tante fettine di verdure. Ecco, quindi la mia proposta: grigliate si ma nel forno con l'ausilio di una placca e di carta da forno. La teglia è grande ed i tempi si riducono. Non c'è fumo ed il sapore è garantito.

La disposizione poi è inusuale, quasi un piccolo rondò che attira l'occhio e la gola. 

Nota Bene:  questo piattino è stato cucinato solo per me, quindi porzioni ed ingredienti da single, oggi.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 1 persona

 

2           zucchine

1           peperone

1           limone -

250 gr  pisellini

250 gr  di asparagi

1           spicchio d'aglio

1           cucchiaio di soffritto misto

              olio extravergine d'oliva, sale e pepe

 

 

Pulire le verdure.  Affettare le zucchine non troppo sottili e disporle in fila ordinata su di una placca da forno rivestita da carta da forno.  Salare le verdure ed irrorarle a filo con un goccino d'olio extravergine d'oliva.  Introdurre in forno già caldo a 200°. Lasciar cuocere fino a che non vedrete una superficie discretamente dorata.

 

In una teglia separata, sempre rivestita da carta da forno, appoggiare i peperoni interi, compresi di picciolo. I peperoni si scalderanno e la loro buccia tenderà a gonfiarsi ed a divenire scura. Niente paura, va bene così. Quando sono del tutto coloriti, tendenti al brown, è ora di toglierli.

Una volta fuori dal forno, ricopriteli con una pirofila a cupola, oppure introduceteli in un sacchetto di carta da pane. Quest'operazione faciliterà la condensa ed il relativo distacco della buccia.

Dopodiché, rimuovete il picciolo ed i semi in essi contenuti. Attenzione che l'acqua interna ai peperoni - acqua che ha garantito la loro morbidezza interna-  è bollente.

Tagliateli come meglio preferite, a quadratini, a filetti e conditeli con sale, olio extravergine e volendo una spruzzatina di limone 

 

A parte lessate in acqua bollente gli asparagi preventivamente puliti dai filamenti. Lasciate una cottura al dente, scolateli sotto acqua fredda corrente. Tenete da parte

 

In una padella antiaderente scaldare l'aglio, il soffritto e poi versate i piselli.  Cuocete i piselli e salate verso fine cottura per evitare l'indurimento della buccia.

Tenete da parte.

 

Montate il piatto come più vi piace. Io ho scelto un coppapasta rotondo nel quale ho inserito prima una zucchina in una semi circonferenza, sovrapponendola poi successivamente con un'altra zucchina sul lato opposto. All'interno vi ho posto una cucchiaiata di peperoni, tre asparagi in torretta ed una corona di pisellini primavera.

Un paio di fette di pane tostato nero Germania hanno completato il pasto.

 

ENJOY !

 

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Verdure
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca