Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
22 maggio 2011 7 22 /05 /maggio /2011 20:19

Paste-asciutte 3883

 

 

Che dire di questi fantastici colori. Niente, mi piacciono e basta.

Il nero è elegante anche se sporcato dal rosso del sugo che è lavorato più o meno come una bisque, ma senza cognac. Diciamo che il gusto rimane mediterraneo-provenzale.

Un buon piatto per la domenica.

Eccovi la ricetta:

 

Ingredienti per 4 persone

 

Per la pasta

300 gr di farina  00

3           uova

2           sacchettini d'inchiostro di nero di seppia

 

Per il sugo-bisque

Bisque è una salsa di crostacei, o meglio eseguita con i carapaci dei crostacei, cognac ed altri ingredienti.  Il sugo invece proposto è un sugo mediterraneo, insaporito dai carapaci dei gamberetti e non sfumato con alcool.

 

500 gr  di pelati

3           spicchi d'aglio

4           foglie di basilico

1           punta di pasta di harissa

400 gr di mazzancolle con i loro carapaci

             olio extravergine d'oliva

             sale q.b.

 

 

In una bacinella miscelare la farina, le uova e l'inchiostro, lavorare con una forchetta fino a che l'impasto non abbia preso forma, poi impastare velocemente e con forza fino ad ottenere una palla liscia, omogenea e nera. Avvolgetela in pellicola trasparente e riponetela in frigorifero per 30'.

 

Nel frattempo preparare il sugo.

Versare i gamberi in un pentolino con acqua fredda e portare l'acqua al bollore. Scolare i gamberi e sbucciarli. Tenere sia le teste che i carapaci puliti da eventuali residui intestinali.  Pulire poi i gamberetti del loro filetto con l'ausilio di uno stuzzicadenti.

In una pentola antiaderente scaldare l'olio, l'aglio, gli odori, l'harissa; versarvi i pelati, i gusci e le teste dei gamberi. Salare e lasciar cuocere per 15' minuti.  Non appena il sugo si sarà ridotto ed i carapaci e le teste avranno lasciato tutto il sapore del mare nel pomodoro, passarlo completamente al passaverdura a fori piccoli, pelati, teste e gusci  compresi.

Il passato ottenuto sarà la vostra salsa bisque che rimetterete in padella insieme ai gamberetti puliti che dovranno insaporirsi ed incorporarsi al sugo in attesa dei tagliolini.

 

 

A sugo pronto, prendete la pasta, tiratela in sfoglie sottili e con l'aiuto di una macchina da pasta Imperia, tagliate dei tagliolini che andrete immediatamente a cuocere in abbondante acqua salata. Per evitare che i tagliolini si appiccichino fra loro, non appena  immersi in acqua, creare con un forchettone un vortice continuo, in modo che la pasta continui a girare e non si attacchi.

La cottura sarà di pochi minuti, in quanto essendo pasta fresca e sottile, basta proprio una scottata.

Scolare i tagliolini conservando parte dell'acqua di governo.   Versateli nel sugo ed insaporite.

Servire caldi con un paio di foglie di basilico come decorazione, oppure con una girandola di gamberetti.

ENJOY!

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Pasta
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca