Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 ottobre 2011 6 15 /10 /ottobre /2011 20:44

 

 

 

 

  Torte-dolci 6042

 

 

   

Oggi, ho un po' Saturno contro!

Forse non solo io, però, in quanto sono andata a vedere un film molto carino, Soul Kitchen, poi vi racconto e antecedentemente la proiezione c'è stata la presentazione di una ricetta in diretta.

Neanche al cuoco è venuta perfettamente! Ma niente di male, si premia l'intenzione.

Tornata a casa, ho pensato di fare un dolce anch'io.  Avevo in mente una crostata con ganache al cioccolato, ma poi ho cambiato direzione, facendomi influenzare da una ricetta del 1960, tratta da un libro di una mia cara zia, Nene, che ha deciso di regalarmi pensando ad un "vintage d'autore". Adoro zia Nene....

Bene la ricetta era:" Struedel di mele con crema". 

Ho iniziato a lavorare e già nella preparazione della sfoglia, le quantità degli ingredienti erano sbagliate, troppi liquidi e troppo poca farina.  Ho aggiustato il tiro ed ho ottenuto un impasto abbastanza elastico.  OK, ho pensato rattoppato.

Ho proseguito con la ricetta, sebbene ormai avevo un pregiudizio nei confronti dell'autore e quando il phatos se ne va il risultato lascia a desiderare.

Quindi stasera strudel di mele con crema che non c'è, nonostante la ricetta sia stata scrupolosamente seguita.

 

Soul Kitchen invece è un film molto, molto carino, una commedia con risvolti molto comici, ma anche sentimentali.

La trama:

 

Zinos è un giovane greco, proprietario del ristorante Soul Kitchen, dislocato in Germania. Purtroppo, Zinos non sta attraversando un periodo felice della sua vita. Il fratello è in carcere, gli affari vanno male, lui cucina da schifo, e la sua ragazza Nadine si è appena trasferita a Shangahi.  Come se non bastasse, nel tentativo di spostare la sua lavastoviglie che pesa un quintale, si procura il fatidico colpo della strega e non riesce più a muoversi con facilità.

Ingaggia quindi uno chef fantastico che ha conosciuto in un ristorante in cui aveva cenato con Nadine. Il cuoco è molto particolare, diciamo pure un fuori di testa, ma ha talento, molto talento. In un primo momento le sue ricette non vengono capite, nemmeno la lista per le ordinazione, poi il fato gira e pian piano il locale incomincia a essere frequentato da studenti, amanti della musica rock e soul che fanno del ristorante il loro punto di ritrovo.  Il locale prende il volo ma.... Zinos vuole Nadine e quindi incarica il fratello - che è in custodia cautelare - di gestire per suo conto il ristorante. Illias il fratello, gioca a poker con un tipo losco Neumann e naturalmente per pagare i debiti di gioco, vende il ristorante.

Fra mille problemi e roccambolesche situazioni, Zinos riesce a riprendersi il locale grazie a Nadine, che pur non essendo più la ragazza di Zinos, in quanto fidanzatasi con un cinese, lo aiuta a ricomprarselo prestandogli i soldi.

Zinos è di nuovo in pista non solo economicamente, ma anche sentimentalmente.  Un nuovo amore sta entrando nel suo ristorante.

 

La ricetta : Spero, che a chinque la esegua, venga meglio che non a me. Fatemelo sapere.

 

Ingredienti per uno strudel come da foto.

 

Pasta

 

300 gr di farina

  60 gr di burro

    2 dl di acqua (attenzione.. controllate l'assorbimento della vs. farina prima di aggiungerla del tutto)

    2 uova piccole (attenzione.. se le uova sono grandi, meglio usarne solo uno)

  20 gr di zucchero

    1  pizzico di sale

 

Farcia

 

400 gr di mele

   50 gr di uvetta sultanina ammollata

   70 gr di burro

     4 uova

100 gr di zucchero

        buccia di limone grattugiata

        cannella

15   savoiardi

  7   amaretti

  2   cucchiai di pane grattugiato

 

Procedimento

Mettete il burro con l'acqua in un padellino e fatelo sciogliere. Disponete la farina a fontana, mettete al centro le uova,il sale, lo zucchero ed il burro fuso nell'acqua. Impastate fino ad ottenere una pasta liscia, fatene una palla e mettetela a riposare per 20 minuti su di un piatto ricoperta da una pentola vuota e calda.

Trascorso il tempo necessario, stirate la pasta abbastanza sottile e preparate la farcia.

Lavorate a crema il burro, lo zucchero, poi unite uno per volta i tuorli e la scorza di limone.

A parte montate a neve ferma gli albumi ed incorporateli poi alla crema tuorli e zucchero.

Schiacciate finemente alcuni savoiardi ed uniteli al composto per dare una maggiore consistenza.

Spolverate la sfoglia che avete tirato in precedenza, di pane grattugiato. Stendetevi la farcia e sopra di essa le mele tagliate a fettine sottili.  Un pizzico di cannella e l'uvetta. Chiudete i lembi sul ripieno prima di eseguire l'operazione di arrotolamento e poi disponete lo strudel su placca da forno.

Lucidatelo con burro fuso ed infornate a 180° per 40 minuti.

Il risultato, almeno il mio, è quello esposto in foto. !!!

 

 

ENJOY??? MA FORSE

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Torte dolci
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca