Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 marzo 2014 6 15 /03 /marzo /2014 14:18

Paste-asciutte 0900

 

Io non rinuncio, no non rinuncio alla pasta fatta in casa con un sapore gradevole anche se devo sperimentare farine alternative.  La sfoglia non è al massimo dell'elasticità, però si riesce a lavorare abbastanza facilmente ed il sapore è appagante davvero, forse un po' meno estetica della pappardella classica, ma stracciata e casereccia doc.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 2 persone

 

150 gr di farina di orzo

  50 gr di farina di avena

  50 gr di farina di riso glutinato

    1 uovo

    4 carciofi

    2 spicchi d'aglio

    1 limone

  50 cc di vino bianco secco

150 gr di pisellini primavera

    4 bacelli di fave fresche

       ricotta da grattugiare, ma non stagionata

       olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

Procedimento

 

Impastate le farine con l'olio, l'uovo e acqua tiepida fino ad ottenere un impasto abbastanza elastico; lasciatelo riposare per almeno 30 minuti avvolto in pellicola trasparente.

Pulite i carciofi dalle foglie esterne e barba interna, immergeteli in acqua leggermente acidulata con limone.  Preparate una pentola antiaderente nella quale verserete olio, aglio e dopo un breve soffritto, unirete i carciofi tagliati a spicchietti. Salateli subito e irrorateli con  vino bianco e un goccino d'acqua, coprite e portate a cottura in 10' circa.

In un'altra pentola cuocete i pisellini in poco olio e aglio.  Aprite i bacelli delle fave e tagliatele a metà.

Mettete a bollire dell'acqua in una pentola larga ed a bordi alti.  Prendete la sfoglia e tiratela fra due fogli di carta da forno sulla quale avrete precedentemente distribuito un poco di farina di riso.  Cercate di stenderla abbastanza sottile e ricavatene delle strisce irregolari.   Bollitele in acqua leggermente salata.  Scolatele su di un piatto di portata e formate un primo strato di pasta sul quale verserete un filo di olio crudo, un poco di carciofi e piselli, una grattugiata di ricotta fresca. Ripetete l'operazione per un ulteriore strato e servite immediatamente con una spolverata di pepe.

ENJOY

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Pasta
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca