Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
1 giugno 2014 7 01 /06 /giugno /2014 14:51

Paste-asciutte 1114

 

 

 

Questa pasta è proprio adatta alla Domenica:  è rossa, rossa, cremosa, e fatta in casa. E' l'ultima ricetta con la quale partecipo al Contest farina Antiqua!  

La farina in questione è mista : ai cereali e integrale e sempre, rigorosamente macinata a pietra.

Colgo l'occasione per ringraziare ancora una volta "Antiqua" per la generosità e l'ottima farina.


 

 

“Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Cucina Semplicemente in collaborazione con Farina Antiqua macinata a pietra”

 

Contest-FarinaAntiqua

 

http://cucinasemplicemente.it/riscoprire-lantiqua-tradizione-ricette-partecipanti/

 

 

 

Ingredienti

 

 

Paste-asciutte 1088

 

 

 

150 gr di farina Antiqua ai cereali

100 gr di farina Antiqua integrale

1     pizzico di sale

1     bicchiere di acqua tiepida

1     un poco di farina di semola per la spianatoia

 

10   pomodorini ciliegia

  4   pomodori ramati grandi

50   gr di farina di mandorle

60   gr di Parmigiano Reggiano

150 gr di ricotta vaccina fresca

2     cucchiai di concentrato di pomodoro

1     cucchiaio di foglie di basilico tritato, foglie ulteriori per decorazione

1     pizzico di origano

1     spicchio d'aglio

       olio extra vergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

 

Procedimento

 

Miscelate le due farine Antiqua con il pizzico di sale e incominciate ad impastare versando poca acqua per volta.

Dovrete ottenere un panetto eleastico, ma ben sodo, che avvolgerete in pellicola trasparente e lascerete riposare per almeno 30' minuti.

Paste-asciutte 1098

 

Nel frattempo, tagliate i pomodorini ciliegia a metà, privateli dei semi e poneteli in una teglia rivestita di carta da forno. Conditeli con sale, olio, trito di basilico, volendo un pochino di origano. Passate in forno bollente a 220° per 15' minuti.

Sbucciate i pomodori ramati, tagliateli a spicchi e togliete i semi. Passateli al mixer e versate la purea ottenuta in un tegamino antiaderente, unendovi anche il concentrato di pomodoro. Cuocete senza alcun condimento per 10' minuti, il tempo necessario a che l'acqua in eccesso contenuta nei pomodori evapori.Togliete dal tegame e lasciate raffreddare.

Tostate la farina di mandorle.  Riprendete il pomodoro freddo, aggiungete il basilico, l'aglio e un poco d'olio, frullate. Unite ora il parmigiano e la ricotta. Ri-frullate ed otterrete una crema molto morbida e saporita.

Prendete la pasta e tiratela in sfoglie non troppo sottili. Passatela sulla "chitarra" per ottenere degli spaghettoni-taglioloni di un certo spessore. Bolliteli in acqua bollente e leggermente salata per 5-6' minuti, al dente, scolateli e conditeli con il pesto.  Decorate con i pomodorini ciliegia e foglie di basilico fresco.

ENJOY !

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Pasta
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca