Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
18 luglio 2011 1 18 /07 /luglio /2011 19:18

 

Torte-salate 4484

 

 

Ieri non ho cucinato, sono stati fuori a passeggiare sotto la pioggia, poi il sole, poi ancora la pioggia. E' strano, non sembra più di essere in Italia, bensì in Inghilterra dove il tempo atmosferico cambia almeno 3 volte nell'arco di una giornata.  Bene, ho detto che ero a spasso, ma non mi è possibile allontanarmi dalla mia passione, tanto è vero che ho partecipato ad una lezione di Sushi presso un ristorante in pieno centro a Milano.  Lo chef è stato molto gentile e mi ha dato la possibilità di assistere in diretta all'esecuzione di un paio di piatti.  Interessante la manualità ed anche l'insieme decorativo,  ma come già spiegato, ho ancora difficoltà nell'accettare un piatto di pesce totalmente crudo e condito con sapori veramente distanti da quelli abituali.

Insomma, il primo passo è stato fatto, sono entrata nel ristorante...... a vedere, per mangiare Sushi ci vorrà ancora un po', quindi oggi un piatto più che mediterrane: una quiche partenopea!

 

La ricetta

 

Ingredienti per una torta come foto

 

1      rotolo di pasta sfoglia

2      pomodori ramati di media grandezza

50cc di latte

50cc di panna (sostituibili con del formaggio fresco spalmabile)

1      mozzarella (125-150gr)

15    foglie di basilico

2      uova

2      cucchiai di parmigiano

        sale e pepe q.b.

 

Stendere la pasta sfoglia in una tortiera antiaderente ricoperta da carta da forno. Bucherellare la base, affinchè non si gonfi. Mettere in frigorifero

Incidere i pomodori, immergerli in acqua bollente e dopo un paio di minuti, in acqua fredda per facilitare la sbucciatura.

Privarli dei semi e tagliare la polpa a dadini. Tenere da parte

Sbattere le uova con la panna, il latte, il parmigiano ed il basilico.

Riprendere la sfoglia, cospargerla di pomodori e di mozzarella "sfregugliata" cioè ridotta a pezzettini piccolissimi attreverso lo sfregamento del formaggio fra i polpastrelli.

Versarvi sopra il composto di uova e panna  e arrotolare il bordo.

Mettere in forno caldo a 180-200° per 20 minuti e a 220° per gli ultimi 10 minuti.

Trascorso il tempo di cottura, lasciate raffreddare la torta per qualche minuto prima di sformarla e servirla tiepida o fredda accompagnata da fagiolini verdi.

 

ENJOY

 

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Torte salate
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca