Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
10 giugno 2011 5 10 /06 /giugno /2011 19:45

Dolci-al-cucchiaio 4078

 

 

E' arrivata la frutta che preferisco, quella dell'estate, coloratissima, profumatissima, dolcissima.

Ho comprato subito le pesche ed è stato un flop. Dure, asciutte e veramente poco appetibili. Ma le avevo comprate ed allora ho pensato a come utilizzarle al meglio. 

Ho fatto un dolce e benchè queste siano state prima sbollentate in un sciroppo di acqua, zucchero e foglie di basilico, spruzzate di Marsala e cotte al forno, beh ancora si ostinavano ad una certa "croccantezza"  diciamo così.

Alla fine di tutte queste operazioni, il risultato è stato molto soddisfacente per me.

La tartelletta di biscotti friabili al sapor di cannella, la ricotta aromatizzata al basilico e zeste di limone, la pesca al Marsala ed il coulis di lamponi erano molto armoniosi.

Però sarà meglio aspettare ancora un po' a comprare nuove pesche!!!

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

4            pesche gialle

1            cucchiaio di zucchero a velo

2-3         bicchierini di Marsala (i bicchieri da liquore, quelli delle nostre nonne)

 

Per lo sciroppo

150  gr di zucchero semolato

500  cc di acqua

6       foglie di basilico

 

Per il coulis

1           confezione-cestino di lamponi

              il succo di mezzo limone

3           cucchiai di zucchero semolato

 

Per la crema

1           buccia di limone grattugiata

4           foglie di basilico

250gr  di ricotta fresca

 

 

Per la tartelletta

250 gr di biscotti secchi

150 gr di burro fuso

2           cucchiaini di cannella in polvere

 

 

Procedimento

 

In una pentola a bordi alti mettete l'acqua, lo zucchero e le foglie di basilico, le pesche tagliate a metà (se riuscite subito a togliere il nocciolo, meglio, altrimenti quest'operazione potrete farla successivamente).  Portare al bollore.

Togliere le pesche, sbucciarle e togliere il nocciolo.   In una padella antiaderente con manico in ferro (deve andare direttamente in forno), versare un mestolo dello sciroppo appena eseguito, adagiarvi le pesche, aggiungere il Marsala, spolverarle di zucchero a velo e mettere in forno caldissimo 220° per 6' minuti.

Togliere dal forno e tenere da parte.

 

Nel frattempo preparare le tartellette.  Sciogliere il burro, sbriciolare i biscotti, eventualmente frullarli con il mixer, unire il burro e preparare con i coppapasta dei dischetti che andranno riposti in frigor per almeno 10'-15'.

 

Preparare la crema, mescolando semplicemente la ricotta con le zeste del limone ed il basilico tagliato finemente.

Non serve zucchero, perchè il dolce è dato dalle pesche, dai biscotti e dal coulis di lamponi.

 

Lavare i lamponi, versarli in una bacinella a bordi alti, aggiungere lo zucchero ed il succo di limone. Frullare e passare al chinoise.

 

Comporre il dolce:  posare la tartellatta sul piatto da portata, aggiungere un cucchiaio abbondante di crema, adagiarvi la prima metà di pesca, sulla quale sovrapporremo la seconda metà.  Spolverare a piacere con gocce di cioccolato o mandorle in scaglie.  Versare intorno al dolce il coulis di lamponi e servire.

 

ENJOY!

 

 

 

 

 

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Dolci al cucchiaio
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca