Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
11 dicembre 2011 7 11 /12 /dicembre /2011 18:57

Zuppe 6847

 

 

Oggi è stata una domenica di apertura al Natale, abbiamo avuto amici a pranzo ed il menù che pubblicherò poi in un articolo separato, potrebbe essere un'alternativa, un suggerimento per la giornata di Natale.

Ma ora veniamo alla passatina di borlotti. Servita bollente con olio extravergine d'oliva di frantoio, le sfogliette aromatizzate al rosmarino e parmigiano ed un rametto di verde profumato al centro del piatto che esala grazie al calore della passatina,  sono un vero e proprio effluvio ed un "aereosol" di una certa forza.

 

L'ho utilizzata come piatto d'invito ad un filetto di maiale alla Wellington; non volevo che un primo importante non lasciasse lo spazio necessario a gustare un secondo impegnativo.

 

Esperimento riuscito!

 

La ricetta

 

 

Ingredienti per 4 persone

 

700 gr di fagioli borlotti

     2      spicchi di aglio

     2      foglia di alloro

     5      foglie di salvia

     1      rametto di rosmarino

             olio extravergine di frantoio,

             sale e pepe q.b.

 

     1     rotolo di pasta sfoglia

  50 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato

     2     cucchiaini di rosmarino tritato finissimamente oppure secco.

 

 

Procedimento

 

Mettete a bagno i fagioli in una bacinella piena di acqua fredda e lasciateveli per una notte.

Il giorno successivo, versate i fagioli e la loro acqua in una pentola a bordi alti, aggiungete lo spicchio d'aglio e 1 foglia di alloro.  Portate al bollore e lasciate sobbollire per 2 ore.

 

 

Mentre i fagioli cuociono, preparate le sfogliette.

Stendete il rotolo di sfoglia, spargetevi sopra il parmigiano e il rosmarino. Ripiegate il disco a metà ottenendo così una mezza circonferenza a doppio strato.

Incidete dei piccoli biscottini con l'aiuto di un coppapasta di 1 cm di diametro e mettete in forno a 220° per 10' minuti.

Sfornateli e tenete in caldo.

 

Quando i fagioli saranno morbidi, scolateli con una schiumarola, ma mantenete l'acqua di cottura.

Frullateli e passateli allo chinoise (al setaccio).

Riprendete la pentola a bordi alti, sciacquatela e preparate un soffritto di aglio, alloro, salvia e rosmarino.

Versate la passatina  e lasciate insaporire. Togliete gli odori ed aggiungete l'acqua di cottura, mescolate per bene e regolate di sale e pepe. Lasciate bollire a fuoco bassissimo per 5' minuti.

 

Servite la passatina in piatti fondi, irroratela con un goccio d'olio extravergine di frantoio, tre-quattro sfogliatelle al parmigiano e rosmarino e un ciuffetto di rosmarino al centro.

 

 

ENJOY !

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Zuppe e minestre
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca