Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
9 marzo 2011 3 09 /03 /marzo /2011 20:08

IMG 2619 b

 

 

 

Dunque, sono stata molto indecisa sul pubblicare o meno questa ricetta, perchè in famiglia è piaciuta, ma a me non molto.

Trattasi di uno stuzzichino, fresco che forse sarebbe meglio mangiare più avanti nel tempo e che forse per la consistenza, il fatto che va servito non caldo, devo dire che non mi ha convinto granché.

Però in considerazione del fatto che "gusti son gusti" pubblico la ricetta per chi la vorrà eseguire.

 

La ricetta:

 

250 gr di pane toscano

200 gr di cannellini

12   olive nere -greche al forno.

  1   cuore di sedano

  3   scalogni

  2   cucchiai di aceto di vino bianco

  1   cucchiaio di aceto balsamico

       olio di oliva extravergine

       sale, pepe e peperoncino

300 gr di brodo vegetale

 

500 gr di barba di frati

1     spicchio d'aglio.

 

 

Sminuzzate il pane in una terrina, conservandone una fetta che dovrà essere tostata.

Lavate e tagliate il cuore di sedano molto sottilmente. Snocciolate le olive e sminuzzatele grossolanamente.

Sbucciate gli scalogni e tagliateli a rondelle sottili  e versateli in un pentolino con acqua fredda. Ponete il tegame sul fuoco e portate a bollore, scolate e ripetete l'operazione per altre due volte. Ciò serve a rendere lo scalogno leggermente meno intenso.  Al terzo passaggio scolate e risciacquate sotto acqua fredda.

 

Riprendiamo il pane sminuzzato, aggiungiamo il brodo in piccole quantità, poco per volta, fino a che il pane non ne venga intriso ma rimanga ancora consistente.

Strizziamo leggermente il pane che trasferiremo in un'altra bacinella in cui aggiungeremo il sedano, le olive, il sale, il pepe, un pizzico di peperoncino ed i fagioli cannellini precedentemente schiacciati con una forchetta, nonché le rondelline di scalogno. Mescoliamo il tutto e versiamo un cucchiaio di olio extra vergine, due cucchiai di aceto di vino bianco. Mescoliamo ed infine aggiungiamo l'aceto balsamico. 

Foderiamo degli stampini con pellicola trasparente, adagiamo una cucchiaiata di composto e lasciamo in frigor per un paio di ore ad insaporire.

 

A parte laviamo, puliamo e bolliamo per 5' minuti in acqua bollente salata la barba di frate. Scoliamola e  passiamola in acqua fredda per fermare la cottura e mantenere il colore.

In una pentola soffriggere lo spicchio d'aglio, l'olio ed aggiungere la verdura. Salare e pepare. Cuocere per 4' minuti, giusto il tempo per insaporirla.

 

Servite la panzanella sulla quale avrete sbriciolato il pane croccante accompagnata da barba di frate con gocce di olio extravergine ed aceto balsamico.

 

ENJOY !

 

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Stuzzichini salati
scrivi un commento

commenti

nicoletta 03/09/2011 22:32


Seppure questa ricetta non l'ha convinta un granché, direi che il risultato é favoloso, compliments per come impiatta a prodotto finito, i piatti fanno proprio una bella figura e, anche l'occhio
vuole la sua parte !


Bettaroberta 03/10/2011 18:55



Grazie Nicoletta,


Lei è proprio gentile e sono contenta che continui a "sfogliare" il blog.


A presto, un caro saluto


Roberta



Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca