Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
29 agosto 2011 1 29 /08 /agosto /2011 16:09

 

 

Dolci-al-cucchiaio 5189

 

Non ricordo se abbia mai scritto in precedenza della mia avversione verso i piani di cottura ad induzione.  Bene, qui dichiaro chiaramente, e l’omelette sucrée sopra fotografata è un esempio eloquente, che io non riesco ad usare quest’innovazione.

Non sono ferma all’età della pietra, ma preferisco il fuoco di gran lunga.

Il fuoco e quindi la fiamma hanno un’intensità regolabile, quando si decide il piano è piano, il forte è forte.

Viceversa, io (probabilmente è un mio problema) con le piastre ad induzione non riesco a regolare il calore, la velocità ed i risultati non sono brillanti.

Pubblico lo stesso, questa che doveva essere una morbida e succulenta omelette, ma che ripeto a causa dell’incompetenza gestionale della nuova tecnologia da parte della sottoscritta è divenuta una omelette poco discreta, ma tant’è, per diritto di cronaca.

 

Ingredienti per 1 omelette

 

3   uova intere

1   cucchiaino di zucchero semolato

1   pizzico di sale

25 gr di burro

1   cucchiaio generoso di marmellata di pesche (od a piacere)

1   spolverata di zucchero a velo

1   cucchiaino di buccia di limone e lime

     Frutta fresca a piacere per decorazione.

 

 

Separate i bianchi dal tuorlo.  Sbatteteli a neve con un pizzico di sale.  Tenete da parte.

Sbattete i tuorli con lo zucchero, le bucce di limone e lime grattugiate, incorporate gli albumi montati mescolando con movimento dal basso verso l’alto, facendo attenzione che non si smontino.

In una padella antiaderente fate scaldare il burro, lasciatelo rosolare lentamente e non fatelo annerire.

Non appena sciolto e sfrigolante, versate l’omelette e fatela cuocere continuando a muovere la padella in senso circolare e poi dando dei piccoli colpi con il manico, come se voleste toglierla e rimetterla sul fuoco.

Non appena la parte inferiore sarà dorata, rivoltatela e lasciate cuocere anche l’altro lato.

Dovrà essere dorata.

Toglietela dal fuoco, cospargetela all’interno di marmellata di pesche e richiudetela a metà.

Spolverizzatela di zucchero a velo ed accompagnatela con frutta fresca.

 

ENJOY !

 

 

P.S.: magari quando torno la rifaccio!

 

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Dolci al cucchiaio
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca