Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
10 agosto 2011 3 10 /08 /agosto /2011 13:34

Paste-asciutte 4717

 

 

  

Variazione sul tema lasagna, fantastica ricetta emiliana.

Il nome è già tutto un programma e  pieno di per se:  la lasagna se magna.....

 

Qui una rivisitazione senza pomodoro, con melanzane e ragout di carne di vitello, inframmezzate da sfogliette di pasta che rimarranno un pochino croccanti rispetto al morbido abituale.

Eccovi la ricetta

  

 

 Paste-asciutte 4724

 

   

Ingredienti per 4 persone

 

250 gr di sfoglia di pasta all'uovo

500 gr di besciamella

3           melanzane

2           cipolle

300 gr di carne trita di vitello

200 cc di vino bianco

1           cucchiaino di prezzemolo

1           mozzarella

1           spicchio d'aglio

100 gr di parmigiano grattugiato

             sale, pepe ed olio extravergine q.b.

             foglie di basilico e salvia quantità a piacere

1          cucchiaio di pane grattugiato

 

Besciamella

50 g di burro

50 g di farina 

500 cl di latte

1 pizzico di noce moscata

sale  e pepe q.b.

 

 

 

Procedimento

 

Preparare le melanzane, lavandole e tagliandole a cubetti. In una pentola antiaderente scaldare l'olio e l'aglio, versarvi le melanzane e far rosolare a fuoco alto per farle dorare. Giratele e cuocetele rigirandole spesso affinché si colorino su tutti i lati.  Salarle solo a fine cottura, risaltandole un'ultima volta.

 

In una padella antiaderente, soffriggere le cipolle tagliate a fettine e la carne di vitello.  Lasciar rosolare fino a che la carne non abbia virato il colore, sfumare con il vino bianco, salare e pepare e cuocere fino a che il liquido non si sia ristretto.  Versare nel ragout le melanzane cotte in precedenza e mescolare. Tenere da  parte.

 

 

Preparare la besciamella

In un pentolino lasciare fondere il burro a fuoco moderato; unire la farina mescolando con la frusta ed amalgamare il composto.

Separatamente  scaldare il latte. Non appena caldo, versarlo nel roux (il composto di burro e farina) e continuare a mescolare.  Questo procedimento di riscaldamento eviterà la formazione di grumi. Salare, diminuire d'intensità il fuoco e cuocere per almeno quindici  minuti   mescolando affinché  la besciamella non si attacchi

 

Questa volta la sfoglia è stata acquistata pronta, ogni tanto si può fare.

Ritagliarla in rettangoli regolari e predisporre il primo strato sopra una teglia piatta da forno ricoperta da foglio di carta da forno.   Ogni porzione dovrà essere "impilata" separata dalle altre, dovrà essere singola.

 

Procedere con la preparazione degli strati.  Versare prima un cucchiaio generoso di besciamella, poi il ragout, la mozzarella a dadini, il parmigiano e così via fino a formare quattro strati di sfoglia.  Sull'ultimo strato stendere la besciamella, il parmigiano ed una spolveratina di pane grattugiato.

 

Inserire in forno caldo a 220° per 20' minuti.

Togliere dal forno e lasciar riposare 5' minuti prima di servire.

Insieme si potrebbe accostare un'insalata verde e fresca ed il piatto corrisponderebbe in pieno alla famosa piramide alimentare, ma è solo un consiglio alla "tedesca", gli emiliani non se la prendano.

 

 

ENJOY!

 

 

 

 

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Pasta
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca