Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
12 novembre 2011 6 12 /11 /novembre /2011 20:43

Stuzzichini-salati 6411

 

 

Non è certo una ricetta dietetica e neppure proprio, proprio leggera, ma ogni tanto la gola ha il sopravvento e quindi Bea ed io  ci mettiamo in cucina a fare cose, di cui ci pentiremo subito dopo.

Ma siamo fatte così, un momento desideriamo cibi, ne assaporiamo altri e poi ci vengono i sensi di colpa per aver mangiato un pochino  più del solito.

Allora,  niente paura, va bene lo gnocco, va bene il cotechino, le verze poi vanno benissimo e domani tanta ginnastica!

 

La ricetta

Prima di iniziare : il classico gnocco viene fatto con lo strutto, ma non avendolo a disposizione lo abbiamo sostituito con un altro tipo di grasso: burro ed olio.

 

Ingredienti per venti gnocchi

 

150  gr di farina 00 

   50 gr di burro

   10 gr di lievito di birra disidratato

              un poco d'acqua calda

              olio per friggere

 

1       cotechino anche precotto

1       verza

1       spicchio d'aglio

         olio extravergine d'oliva, sale

 

Procedimento

 

Setacciate la farina con il lievito ed un pizzico di sale. Impastatela con il burro come se doveste fare una frolla, cioè sbriciolando il burro e rendendo la farina sablée (come la sabbia).  Aggiungete poco per volta l'acqua, giusto la quantità necessaria a farsì che l'impasto risulti morbido e liscio.  Mettere a lievitare per almeno 30' minuti.

 

In una pentola a bordi alti, portate al bollore 5 lt di acqua. Sfogliate una verza, togliete il corpo centrale legnoso, e non appena l'acqua bolle, immergetevela e lasciatela cuocere per 10' minuti.

Scolatela e lasciatela raffreddare sotto acqua corrente.  Strizzatela e fatela soffriggere in olio extravergine d'oliva ed aglio.  Salatela alla fine e tenete da parte.

 

Fate cuocere il cotechino secondo le istruzioni e cioè partendo dall'immersione della busta sigillita in acqua fredda per almeno 30' minuti.  Mantenete il cotechino sigillato al caldo fino alla cottura degli gnocchi.

 

Riprendete l'impasto e stendetelo ad uno spessore di 6mm utilizzando un poco di farina per evitare appiccichi. Ritagliate dei cerchi con un coppapasta di 5 cm di diametro.

Versateli in una padella contenente olio per friggere a temperatura adeguata (ricordate che l'olio non deve mai raggiungere il punto di fumo, altrimenti diventa cancerogeno), l'olio dovrà ricoprire per intero gli gnocchi che dovranno essere proprio immersi in esso.  Lasciate cuocere prima da un lato e poi dall'altro. Scolateli su carta assorbente e salateli leggermente con sale grosso.

 

Togliete il cotechino dalla busta, tagliatelo a fette ed imbottite gli gnocchi. Servite con le verze come contorno.

 

ENJOY  senza sensi di colpa !

 

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Stuzzichini salati
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca