Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
14 settembre 2011 3 14 /09 /settembre /2011 19:44

Paste-asciutte 5447

 

 

Gnocchi alla "Romanabetta" perchè l'impasto di semola contiene qualche variazione di ingredienti, più che altro un'aggiuntina di sapore di erbe e poi c'è il sugo sottostante, quasi un invito a "pucciare" (da noi si dice così per intendere intingere) lo gnocco.

 

 

La ricetta

 

 

Ingredienti per 4 persone

 

250  gr di semolino

1       lt  di latte

50    gr di burro fuso

100  gr di burro solido

3       tuorli

120  gr di parmigiano

1       cucchiaio di erbe miste fresche tritate (basilico, maggiorana, salvia, rosmarino)

         noce moscata, sale e pepe q.b.

1       barattolo di pelati

1       cucchiaio di soffritto misto

5       foglie di basilico

         olio extravergine q.b.

 

 

Procedimento

 

Portate ad ebollizione il latte e mescolando versate a filo il semolino, aggiungete i 50 gr di burro, sale, pepe e noce moscata.  Fate cuocere per circa 20 minuti, mescolando l'impasto energicamente affinchè non si attacchi alla pentola.

A fine cottura aggiungete il parmigiano che avete preventivamente tritato insieme alle erbe in un mixer, i tuorli diluendo il tutto con un 3-4 cucchiai di latte tiepido.

Otterrete un impasto morbido che stenderete su una placca da forno rivestita di carta da forno e che livellerete con l'aiuto di una spatola inumidita, all'altezza di 1 cm.  Lasciate raffreddare per almeno  1 ora.

 

Preparate il sugo scaldando in una padella antiaderente l'olio, il soffritto ed il basilico.  Non appena rosola, versate i pelati, salate, pepate e portate a cottura.

Non appena cotto, frullate grossolanamente il sugo e aggiustate l'acidità eventualmente con un pizzico di zucchero. Tenete da parte

 

Riprendete l'impasto di semola steso e con l'aiuto di uno stampino da 6 cm di diametro, incidete la sfoglia, ottenendo così dischetti.  Non buttate i ritagli, che possono essere o ricomposti nello stampino e quindi ottenere nuovi gnocchi, oppure fare da fondo, nel caso in cui vogliate grigliare gli gnocchi in una singola pirofila.

Nel caso odierno, disponete gli gnocchi singolarmente su di una placca da forno rivestita di carta da forno.

Distribuite su ogni singolo gnocco un pezzettino di burro ed un cucchiaino di parmigiano.

Infilate nel forno preriscaldato a 220° per  10 minuti, giusto il tempo perchè si formi una crosticina esterna dorata.

 

Servite gli gnocchi distesi su di uno strato di sugo e....

 

ENJOY!

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Pasta
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca