Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
8 febbraio 2012 3 08 /02 /febbraio /2012 21:23

Paste-asciutte 7553

 

 

Questa settimana va così, cose morbide, al forno, primi piatti per lo più e poi dolci. Sarà il freddo???

Forse, ma rinuncio mal volentieri a un primo piatto.  Nella mia top ten ci sono "loro" al primo posto insieme alla pizza, seguono poi le verdure in tutti i modi perchè  non ne posso proprio fare a meno, poi i legumi, poi i dolci, poi la carne ed infine aihmè il pesce.

Ma come si fa a dire di no ad un piatto di gnocchi? Io non ne sono capace, soprattutto se sono quelli fatti in casa. Non ci vuole molto a farli, giusto il tempo che le patate cuoiciano e poi un veloce impasto con farina e uovo ed ecco gli gnocchi sono pronti in un batter d'occhi e sono irresistibili.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 3-4 persone

 

600 gr di patate a pasta gialla

200 gr di farina bianca 00

     1 uovo

     6 pomodori ramati medi

     1 scatola di pomodori pelati

     2 cucchiai di soffritto misto

     1 cucchiaino di basilico tritato

     1 mozzarella

  50 gr di Parmigiano Reggiano

        olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

 

Procedimento

 

Tagliate la mozzarella a dadini e lasciatela scolare.

In una pentola a bordi alti  bollite le patate, preventivamente sbucciate e tagliate a spicchi per velocizzarne la cottura.

Disponete la farina in una terrina, apritela a fontana.

 

Nel frattempo preparate il sugo. Incidete a croce i pomodori e sbollentateli in acqua bollente per 5 minuti. Scolateli e sciacquateli sotto acqua fredda, la pellicina si staccherà più facilmente eseguendo l'operazione di cui sopra.

Togliete i semi e i filamenti bianchi. Tagliateli a dadini.

In una padella antiaderente scaldate l'olio con il soffritto, aggiungete i pomodori, lasciate insaporire poi versate i pelati. Salate e pepate e portate il sugo a cottura.

Non appena pronto, frullatelo e filtratelo. Rimettetelo in padella per tenerlo in caldo.

 

Ritorniamo alle patate: scolatele e passatele al passaverdura con i fori medi.

Fate cascare il passato al centro della fontana di farina. Lasciate intiepidire un attimo e poi incominciate ad amalgamare la farina alle patate usando una forchetta.  Aggiungete l'uovo e formate un impasto compatto ma morbido.

Infarinate le vostre mani e prelevate piccole quantità del composto. Fatene dei rotolini grandi come il dito medio da cui ricaverete dei tocchetti non più lunghi di 2 cm.

Fate bollire 2,5 litri di acqua in una pentola capace e al bollore versate i vostri gnocchi che volendo possono essere decorati facendoli passare sui rebbi di una forchetta, oppure su di una grattugia.

Versatene poco per volta affinché non si appiccichino fra di loro. Attendete che vengano a galla e poi scolateli e passateli direttamente nel sugo.

Preparate una pirofila da forno, accendete il forno a 220°.

Disponete un primo strato di gnocchi conditi e spolverateli con parmigiano e mozzarella.

Eseguite un secondo strato di gnocchi che coprirete nuovamente con i formaggi.

Infornate e lasciate colorire per 10 minuti.

Servite bollenti con mozzarella filante.

 

ENJOY!

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Pasta
scrivi un commento

commenti

grazia 02/09/2012 09:29

Ci voleva proprio un piattino come questo a scaldare il cuore e lo stomachino..
Ora vado a vedere cosa ho in dispensa..ma credo che mi manchi solo la mozzarella .
ma a quella si provvede subito!!
Un bacione

Bettaroberta 02/09/2012 18:56



Si Grazia,


la mozzarella si può sostituire con altro formaggio filante, nun ce sta prrobblema!!!


Buona serata e buon appetito.


Bettaroberta



Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca