Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
14 marzo 2012 3 14 /03 /marzo /2012 14:21

 

Piatti-di-carne 7963

 

 

Non si possono sempre fare polpette con la carne trita e neppure polpettoni! 

Con la carne trita e qualche avanzo di arrosto si possono fare però delle galantine.

Sono delle "terrine", diciamo così, di carne che vanno servite fredde.  Possono essere offerte come antipasto, oppure secondo.  La ricetta presentata è veramente semplice, ma ve ne sono alcune molto raffinate, che utilizzano fra i vari ingredienti il prezioso tartufo.

E' un modo diverso di presentare "la solita minestra" per non annoiare il palato e la vista.

 

La ricetta

 

Ingrediente per 4-6 persone

 

400 gr di carne trita scelta di manzo o vitello (a piacere)

150 gr di arrosto cotto (avanzi da freezer oppure in alternativa usare prosciutto cotto)

2           cipolle chiare

1           noce di burro

20        olive verdi denocciolate

2           fette di pane in cassetta

1           goccio di latte

50         gr di parmigiano

1           uovo

1           pizzico di noce moscata

2          cucchiai di giardiniera prevalentemente bastoncini di carote e sedano

             sale, pepe e olio extravergine d'oliva q.b.

 

 

Procedimento

 

In una pentola antiaderente, scaldate l'olio e il burro, versatevi le cipolle affettate sottilmente.  Salate subito, coprite e cuocetele a fuoco basso per 10 minuti.

In un mixer capiente mettete le carni, le cipolle, l'uovo, il pane ammollato nel latte e poi strizzato, il parmigiano, il pizzico di noce moscata, sale e pepe q.b.  e frullate il tutto. L'impasto dovrà essere molto sottile, privo di grumi.

Prendete un foglio di carta da forno, stendete la carne in un rettangolo di 25 x 30 cm e distribuitevi le olive e le verdure della giardiniera.  Arrotolate la carne su se stessa con l'aiuto del foglio di carta e stringete bene le estremetità.

Prendete uno stampo a vostro piacere, io ho usato quello per le tortine del mattino, lungo e scanalato a fettine. Appoggiatevi la carne e premete affinchè prenda la forma dello stampo. Attenzione, la carta da forno non si dovrà rompere, ma contenere per bene il contenuto.

Ricoprite la parte superiore con carta stagnola.  Mettete lo stampo in una teglia da lasagne che contenga acqua bollente che dovrà circondare con il suo calore la teglia della galantina. Il livello dell'acqua dovrà arrivare a 3/4 dell'altezza della tortiera.

Infornate a 190°-200° per 35-40' minuti.  Sfornate, controllate che la carne sia cotta, aprendo solo un pertugio nella carta e se tutto in ordine, lasciate raffreddare.

Non appena a temperatura ambiente, passatela in frigorifero per almeno 4 ore minimo, meglio se una notte intera.

Servite accompagnata da verdura fresca e crostini di pane.

 

ENJOY!

 

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Carne
scrivi un commento

commenti

grazia 03/15/2012 11:39

Ho sempre pensato che le galantine, fossero un piatto raffinato e da servire nei pranzi importanti....
E la tua, ottima e saporita, è tra queste....
Un bacione

Bettaroberta 03/15/2012 17:58



Ciao Grazia,


anch'io e ho sempre pensato che fossero difficilissime da fare, ma non è propriamente così.


Con affetto


Bettaroberta



Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca