Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
28 settembre 2011 3 28 /09 /settembre /2011 18:53

Zuppe 5688

 

 

Ci vuole coraggio a presentare una pietanza così scura ed apparentemente poco appetibile, altroché.

La crema di spinaci sembra una punizione per bambini disubbidienti (perchè di bambini cattivi non ce ne sono), invece il coraggio dell'assaggio viene premiato, perchè:

 

1-  il sapore non è amaro

2-  la consistenza è morbida e vellutata

3-  i cuoricini di formaggio rallegrano la vista

4-  la base della zuppa è eseguita tramite porro, cipolla dorata e scalogno che rendono il brodo dolce.

 

Quindi ricapitolando, vale la pena dedicare 30 minuti di tempo per preparare questa crema, alla quale (e la ricetta citerà l'ingrediente) si può aggiungere della panna fresca che la rende meno scura ed ancora più avvolgente al palato.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

500 gr di spinaci freschi oppure anche surgelati

1          cipolla dorata

1          porro

1          scalogno

1          patata

60 gr   di burro

75 cc   di vino bianco secco

1,500  lt di brodo di pollo - oppure vegetale (a scelta)

60 cc   di panna fresca

5-6      foglie di basilico e salvia

            sale, pepe, noce moscata

4          fette di formaggio tipo fontina oppure Emmental, o sotttilette.

 

Procedimento

 

Pulire gli spinaci dai filamenti più duri, lavarli per bene e tenerli da parte.

Sbucciare le bulbose: cipolla, scalogno e tagliarle finemente.

Rimuovere le foglie più esterne del porro, tagliarlo per il senso della lunghezza e lavarlo molto bene, in quanto fra le foglie, anche le più interne, si possono riscontrare granelli di terra.

Tagliarlo finemente.

In una pentola a bordi alti, far sciogliere dolcemente il burro, aggiungere cipolla, scalogno e porro, lasciar "sudare" gli ingredienti sino a che non si siano ammorbiditi. Aggiungete ora la patata precedentemente pelata e ridotta a dadini, lasciate rosolare un poco, poi aggiungete il vino, fatelo evaporare ed in seguito aggiungete il brodo.  Salate, pepate e spolverate di noce moscata.  Lasciate cuocere 20 minuti e poi passate il tutto al mixer.

Tenete da parte.

 

Nel frattempo, mentre il brodo cuoce, riprendete gli spinaci e cuoceteli nel burro rimanente. Fate rosolare dolcemente il burro e poi aggiungete gli spinaci, salate e coprite immediatamente. Il calore del coperchio ed il sale ammorbidiranno nel giro di 2 minuti gli spinaci.

Passateli al mixer ed aggiungetli al brodo. Portate al bollore e lasciate cuocere ancora 1 minuto.

Servite in cocotte e decorate con un goccio di panna, oppure con del formaggio a fette.

Anche fredda non è niente male.

 

ENJOY!

 

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Zuppe e minestre
scrivi un commento

commenti

ELel 10/04/2011 10:42


Addirittura! Che gentile! Non saprei proprio che cibo dirti, mi piace praticamente tutto :D Bè dai, potresti fare qualcosa di godurioso con le patate, le adoro!!


Bettaroberta 10/04/2011 20:47



Ciao ELE!


OK, aspettati una sorpresa.


A presto


Bettaroberta



ELel 10/01/2011 17:21


A me fa una gola questa crema, che non hai idea!


Bettaroberta 10/01/2011 20:36



Ciao ELE,


che sorpresa! e che piacere sapere che ti piacciano gli spinaci. ! Sono veramente contenta che tu abbia lasciato un
commento.  Informami,  dimmi qual è il cibo che tu preferisci e cercherò di riproporlo in tuo onore.


Grazie ancora per la piacevole sorpresa ed a presto rileggerti.


Un abbraccio


Bettaroberta


 


 



Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca