Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
11 giugno 2011 6 11 /06 /giugno /2011 18:42

 

Piatti-di-carne 4089

 

 

 

Costolette d'agnello farcite con erbe aromatiche e bacche profumate  su un cucchiaio di vellutata di porri e cipolle con contorno di finocchi al forno spruzzati con aceto balsamico e patate saporite all'aglio e prezzemolo.

Un buon secondo con aromi interessanti e non troppo lungo da preparare, in quanto le costolette essendo così sottili si cuociono in pochi minuti, i finocchi sono nel forno e " vanno da soli", le patate bollono prima nell'acqua e poi si finiscono in padella e la  vellutata, beh è quella della tortina di porri e cipolle, senza caprino naturalmente, messa in un barattolo e conservata in frigorifero per qualche altra "avventura culinaria".

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone.

 

8       costolette di agnello

1       fetta di pane in cassetta

1       ramettino di rosmarino, 5 foglie di basilico, 6 foglie di origano, 5 foglie di coriandolo

1       cucchiaino di bacche profumate (pepe in grani -rosa, bianco, nero)

2       spicchi d'aglio

1       foglia di alloro

1       goccino di vino

         olio extravegine, sale  q.b.

 

3       finocchi medio-grandi

         olio extravergine d'oliva

         sale e pepe  q.b.

1      spruzzata di aceto balsamico

 

 

600gr di patate novelle più o meno della stessa dimensione.

1       noce di burro

1       spicchio d'aglio

1       cucchiaio di prezzemolo grattugiato

 

1       cucchiaio di vellutata di porri e cipolle

         (come riferimento vedere ricetta in Torte salate : Tartelletta di porri, cipolle e formaggio caprino- Grazie.)

 

 

Procedimento

 

Lavare i finocchi, togliere le prime "foglie", tagliarli in quarti e se troppo grandi, ridurli ancora in quarti.

Disporli su teglia da forno ricoperta di carta da forno.  Salare, pepare un poco,  irrorare con olio extravergine d'oliva ed una spruzzatina di aceto balsamico.

Mettere in forno già caldo a 180° per 15 minuti.   I finocchi risulteranno croccanti, se la cottura fosse troppo " al dente" proseguite ancora per 5 minuti coprendoli con carta stagnola per evitare bruciature.

Togliere dal forno e tenere in caldo.

 

Nel frattempo lavare le patate, tagliarle in rondelle di pari altezza, versarle in una pentola contenente acqua calda e portarle a cottura  - 10-15  minuti max.  A cottura ultimata, se sono un poco al dente non importa, scolarle.

In una padella antiaderente scaldare l'olio, disporre le patate in modo che la loro superficie sia ben aderente alla padella.  Salare e lasciarle rosolare senza girarle per almeno 8 minuti.  Controllate che si dorino e che diventino croccanti, solo allora giratele sull'altro lato.  Lasciatele rosolare anche da questa parte senza mai toccarle.

Controllate nuovamente e quando entrambi i lati avranno la stessa colorazione, aggiungente uno spicchio d'aglio spremuto nello spremiaglio, la noce di burro ed il cucchiaio di prezzemolo. Mantecare velocemente e scolare. Tenere in caldo.

 

Preparare il trito di erbe, bacche aromatiche, pane.  Se dovesse risultare troppo denso, aggiungere un goccino di vino bianco e mescolare.

Prendere la carne, incidere la polpa sul lato, come se doveste eseguire una piccola taschina sul fianco della costoletta.

Riempitela con un pochino di trito. richiudete i lembi.

In una padella antiaderente, scaldare l'olio, l'aglio e la foglia di alloro. Non appena a temperatura, versare le costolette.

Lasciarle rosolare e cuocere prima da un lato senza sollevarle per almeno 3-4 minuti. Girarle e fare altrettanto per l'altro lato.

Scolare, lasciare riposare 1-2 minuti.

Montare il piatto.

 

Al centro un cucchiaio di vellutata che avrete leggermente intiepidito, sopra di essa due costolette, a fianco i finocchi all'aceto balsamico e le patate.

 

ENJOY!

 

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Carne
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca