Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
15 maggio 2011 7 15 /05 /maggio /2011 08:19

 

 

 

 

Copia di IMG 3845

 

Lingue di gatto si fa per dire, perchè quelle rappresentate in foto sono cialde tondeggianti, ma ho scritto "lingue di gatto" per meglio identificare la ricetta.

Sono estremamente facili per ciò che riguarda l'esecuzione dell'impasto, un po' di manualità però serve per la stesura dello stesso su carta da forno.

Molti usano il dorso del cucchiaio, io preferisco lavorare con un pennello, per me è più semplice.

Le cialde sono sempre conseguenti ad una pasta frolla, perchè gli albumi inutilizzati per la frolla, vengono recuperati qui.

Sono "scioglievolezze" che si possono accompagnare a gelato, panna montata, a qualsiasi crema dolce e mousse.

Da sole vanno bene lo stesso, ma attenzione sono come le ciliegie, una tira l'altra.

 

La ricetta

 

Ingredienti per 40 cialdine

 

100 gr di zucchero a velo

100 gr di burro

100 gr di farina

100 gr di albume

1      busta di vanillina

1      buccia grattugiata di limone

 

 

Procedimento

 

Sciogliere il burro.  In un recipiente impastare lo zucchero, la farina, gli albumi, gli aromi ed il burro.

Lavorare velocemente con la frusta elettrica per evitare grumi.

Riscaldare il forno a 210° e nel frattempo rivestire 3 teglie da forno con carta da forno.

Con l'ausilio di un pennello, prelevare una piccola quantità d'impasto e stenderla sulla carta dandole la forma di dischetto. Muovete il polso in modo circolare - prima a destra e poi a sinistra - proprio come se voleste dipingere.

Il dischetto dovrà essere molto sottile e non panciuto.

Inserire le teglie contemporaneamente e cuocere per circa 10 minuti. In ogni caso non appena vedrete le cialde colorire, toglietele dal forno.

Rimuovete le teglie, togliete i fogli ed adagiateli subito su di un ripiano freddo.  Aiutandovi con una paletta, staccate con cura le cialde e lasciatele raffreddare.

 

Eseguire nuovamente la stesura dell'impasto sui fogli di carta da forno. Riappoggiarli sulle teglie ed infornare ancora per lo stesso tempo e così via fino al termine del composto.

 

Volendo le cialde possono prendere la forma che si desidera, ad esempio quella di un cestino oppure i famosi sigari di cialde.

Quest'operazione è possibile non appena le cialde sono cotte ed ancora calde. Prelevarle ed adagiarle su di una coppettina di alluminio, schiacciare un pochino la sommità e lasciar prendere la forma.

Altrimenti, arrotolarle per dar loro la forma di sigaro.

 

Riporre le cialde in una scatola di latta, solo se fredde, chiuderle con il coperchio perchè temono l'umidità.

In questo modo si conservano a lungo e possono risolvere un dessert dell'ultimo minuto.

 

ENJOY!

 

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Biscotti
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca