Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
26 marzo 2012 1 26 /03 /marzo /2012 12:12

Pane-pizze-focacce 8092

 

La marmellata ve la ricordate? Si è quella di fragole eseguita un po' di giorni fa. Il miele è il millefiori e lo fanno le api. Il burro è del supermercato, così pure l'uva. Il tea è il mio preferito ai frutti di bosco, il pane però è il mio.

Sono andata due settimane fa da un panettiere molto speciale che si trova a 6 km da casa mia e dopo averlo quasi svaligiato avendo comprato tutti i tipi di pane che lui esegue, ho chiesto se mi desse anche del lievito madre.

Me ne ha regalato un paio di etti e io l'ho portato a casa e riposto in frigorifero.  Un giorno si ed uno no, l'ho accudito come un bebè dandogli nuovo cibo  - un cucchiaio abbondante di farina nuova - e da bere - un poco di acqua fresca-.

Il lievito madre si è conservato benissimo e ieri ho deciso di usarne una parte per fare il pane del mattino.

Il profumo è completamente diverso dal pane lievitato con soluzione alcoolica -come ad esempio il lievito di birra - . La crosticina è molto croccante e l'interno morbido e abbastanza alveolato.

Abbiamo cominciato la giornata con il profumo del pane che c'è di meglio?

 

La ricetta

 

Ingredienti per 2 baguette da 560gr l'una

 

600 gr di farina bianca 00 meglio se bio

200 gr di lievito madre

400-500 cc di acqua fresca

     1 pizzico di sale ( a me il pane non piace salatissimo)

   30 cc di olio extravergine d'oliva

     1 pizzico di zucchero

 

Procedimento

 

La sera prima:

Versate la farina in una grande bacinella, distribuite al centro il lievito madre, l'olio, il pizzico di sale e quello di zucchero.

Aggiungete acqua poco per volta e ottenete un impasto morbido, liscio ed elastico.

Riponete la palla ottenuta incisa a croce in una bacinella coperta da pellicola trasparente affinchè non secchi in superficie durante la lievitazione.

Ponete l'impasto  a lievitare nel forno spento.  Lasciatelo tutta la notte.

Al mattino successivo, prendete l'impasto, dividetelo e stendetelo in due rettangoli.  Arrotolateli su se stessi separatamente poneteli su di una placca da forno a lievitare per ancora una buona mezz'ora.

Scaldate il forno a 220° e trascorso l'ultimo tempo di lievitazione, infornate e lasciate cuocere per 45-50 minuti.

Sfornate e lasciate raffreddare.

Buona colazione.

 

ENJOY!

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Pane-pizze-focacce
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca