Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
26 febbraio 2011 6 26 /02 /febbraio /2011 20:39

IMG 2488 (2) AB

 

 

Oggi non è stata una giornata così edificante in cucina!  Sono partita con mille idee in testa e così ho combinato dei pasticci a cui poi ho dovuto porre rimedio.  Ma andiamo con ordine, almeno ora.

Dunque il programma era :  eseguire tartellette ripiene di crema di piselli, zucca, pomodoro; preparare baci di dama salati farciti di crema al formaggio; produrre focaccine al rosmarino e focaccine condite con zucchine e peperoni. Tutto questo per cenare spizzicando qua e là.

Quindi sono partita alle 9:00 con gli impasti; prima quello dei baci, poi la pasta da pane, poi la brisée per le tartellette.

Ok, per i baci, ok per la pasta da pane. Un disastro per le tartellette. Non so cosa sia successo, la brisée è rimasta dura e sfregugliata. Forse poco burro, (ma normalmente la eseguo così e non mi è mai accaduto) forse i tuorli troppo piccoli. Insomma un insuccesso. Ma ormai avevo usato farina, uova e burro e non mi piace proprio sprecare il cibo. Ho tentato di preparare almeno una decina di tartellette e con il resto della pasta ho fatto dei biscottini salati che si potranno usare con dei salumi al posto del pane, come aperitivo.

A lievitazione avvenuta, mi è venuta "la felice idea" di dividere l'impasto e di aggiungere ad una metà delle verdurine saltate nell'aglio e nell'olio, tali zucchine e peperoni a dadini.

IMG 2493 FGrave errore!  Ho interrotto la lievitazione e la pasta è diventata molto liquida. Per porre rimedio, ho aggiunto altri due etti di farina e ho fatto ripartire la lievitazione.

Ho atteso ancora un'ora ed ho ottenuto una pasta molto morbida, ancora appiccicosa, che però sono riuscita a stendere e che cuocendo nel forno caldissimo ha dato un suo risultato (soddisfacente).

Mentre gli impasti cuocevano ho preparato le verdure ed i legumi.  I piselli sono stati passati al chinoise per ottenere una buona crema senza bucce, la zucca è stata frullata ed i pomodori (che qui per altro non appaiono) sono stati sbollentati, sbucciati e passati, nonché messi a scolare della loro acqua.

Nel frattempo, siccome "mi annoiavo?!?!?" ho lessato dei cavoli ricciuti, scolati e saltati in olio e aglio.

Alle 15.30 Big Ben ha detto stop.

Cosa ho ottenuto?  Due barattoli di crema di verdure -1 barattolo di passata di pomodoro da insaporire- 1 scatola di biscotti, 1 scatola di baci di dama, 1 kg. di pane!

 

Ecco le ricette:

 

Baci di dama:

 

125 gr di burro

125 gr di pecorino

125 gr di farina 00

125 gr di fecola

125 gr di farina di mandorle

crema al formaggio

 

Miscelate la farina di mandorle ed il pecorino.  Aggiungete il burro ammorbito e le farine rimanenti. Ottenere una palla che metterete in frigorifero avvolta in pellicola trasparente per 30' minuti.

Accendete il forno e settatelo a 160°.  Preparate la teglia con della carta da forno. Estraete la pasta e con lo scavino ottenete delle palline che distanziarete l'una dall'altra sulla teglia.

Infornate e cuocete per 15 minuti.  I biscottini dovranno risultare lievemente dorati.

Lasciateli raffreddare e poi farcite con crema fresca al formaggio, oppure con un pesto, od a piacere.

 

Pasta brisée

 

300 gr di farina 00

180 gr di burro

2 tuorli d'uova grandi

1 pizzico di sale

 

Miscelare la farina con il burro ed in seguito i due tuorli. Impastare velocemente e passare in frigorifero avvolta in pellicola trasparente.

Rivestire degli stampini per tartellette e cuocere a 200° per 15 minuti.

 

 

Per le farce

 

Piselli

500 gr di piselli

olio

aglio - 1 spicchio

sale

 

Rosolare aglio in olio d'oliva, aggiungere i piselli, lasciar cuocere a fuoco moderato e a pochi minuti dalla cottura salare.

Frullare i piselli con un minipimer e poi passarli al chinoise per togliere le bucce.

Farcire le tartellete con la crema tiepida e servire

 

 

Zucca

 

300 gr di zucca gialla (buccia verde striata Mantovana)

aglio 1 spicchio

olio

rosmarino

sale

pepe

acqua

 

Rosolare aglio, rosmarino in olio d'oliva, aggiungere la zucca a tocchetti, precedentemente decorticata e pulita da ogni filamento. Insaporire con sale e pepe.  Aggiungere un goccino d'acqua e portare a cottura,

Frullare la zucca con un minipimer e farcire le tartellette con la crema tiepida.

 

 

 

Focaccine al rosmarino

 

400 gr di farina bianca 00

100 gr di farina integrale

250 ml di acqua

1 bustina di lievito di birra

20 gr di sale

1 cucchiaio di olio di oliva

rosmarino

sale grosso

 

 

Impastare le farine con il lievito, l'acqua il sale ed il cucchiaio di olio d'oliva.

Ottenere una palla morbida e compatta, lasciare riposare per la lievitazione almeno 1h e 30'.

Stendere la pasta e con un coppapasta incidere delle piccole focaccine.

Spolverarle con grani di sale grosso, foglie di rosmarino ed un goccino d'olio.

Infornare a 220° per 30'.

Sfornare e farcire a piacere.

 

ENJOY  !

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by foodforfun.over-blog.it - in Stuzzichini salati
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca