Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
1 giugno 2011 3 01 /06 /giugno /2011 07:03

Piatti-con-verdure 3930

 

 

Ogni tanto bisogna lasciarsi andare e mangiare anche quello che si potrebbe definire non troppo sano, ma troppo buono.

Ebbene ecco un piccolo esempio di peccato di gola: " verdure in tempura".

Basta veramente poco per far festa, due asparagi, una cipolla e qualche fiore di zucca!

La differenza di temperatura tra la tempura gelata e l'olio bollente crea  un  avvolgente rivestimento delicato che non priva gli ingredienti del loro sapore originale.

La tempura è una pastella leggera fatta di sola farina ed acqua gassata gelata con un pizzico di lievito in polvere.

Ho scoperto che l’origine del nome risale al portoghese tempero, condimento, spezia.

Per tradizione si fa risalire al secolo XVI, con i primi contatti tra i giapponesi ed i marinai portoghesi ed anche con i missionari cristiani. All’inizio di ogni stagione, i cristiani si astenevano dal cibarsi di carne per 3 giorni (mercoledì, venerdì e sabato) mangiavano solo verdure e pesce e si dedicavano alla preghiera.  Questi quattro periodi erano chiamati in latino  Quattro tempora.

Da qui il nome tempura che i giapponesi utilizzano ancora oggi per questo piatto.

(fonte WIKIPEDIA)

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 3 persone come da foto

 

2   asparagi

1   cipolla di Tropea

20 fiori di zucca

1   lt di olio di semi per friggere

4              cucchiai di farina abbondanti

150-200   cc di acqua gassata gelata, dipende dall’assorbimento della farina

1  pizzico di lievito in polvere 

Farina per spolverare gli ingredienti

Cubetti di ghiaccio per mantenere la temperatura fredda della tempura

 

Procedimento

Preparare la pastella usando la farina, l’acqua gassata gelata ed un pizzico di lievito in polvere.

Ottenere un impasto liscio che lasceremo in frigorifero per almeno 30’.

 

Pelare i gambi degli asparagi, sezionarli in 4 parti ottenendo così piccoli bastoncini.

Spolverarli un poco con farina.

Pelare la cipolla e tagliarla ad anelli. Spolverarli un poco con farina

Pulire i fiori togliendo i pistilli. Lavarli con cura e spolverarli un poco con farina.

Scaldare l’olio, immergere gli asparagi nella tempura e subito dopo nella padella con l’olio.

Devono essere immersi, proprio coperti dall’olio.

Proseguire con i fiori di zucca, tenendo presente che nel tegame non dovete inserire più di 4-5 fiori, altrimenti la temperatura dell’olio si abbassa.

Per ultimo friggere le cipolle che hanno un sapore più forte e potrebbero insaporire l’olio.

Scolare il tutto  e salare solo nel momento in cui portate in tavola il cibo, altrimenti la tempura si affloscia.

ENJOY !

 

P.S. : se doveste friggere molta più verdura e quindi impiegare più tempo, per mantenere la temperatura della tempura è utile introdurre dei cubetti di ghiaccio, 1-2 per volta affinché non s’annacqui troppo.

 

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Verdure
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca