Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
31 dicembre 2012 1 31 /12 /dicembre /2012 10:44

Piatti-di-carne 1614

 

Sembra in apparenza un arrosto assai banale, e in parte lo è nell'esecuzione, ma la sua particolarità sta nell'aroma che è dato dall'aceto balsamico che lo avvolge. Le verdurine colorate gli fanno compagnia e le cipolline e l'uva con la loro dolcezza bilanciano l'agretto che è in lui.

 

 

La ricetta

 

Ingredienti per 4 persone

 

800 gr di arrosto di lonza

1      scalogno

1      spicchio d'aglio

1      foglia di alloro

1      foglia di salvia

1      rametto di rosmarino

80   cc di aceto balsamico

1     bicchiere d'acqua

        olio extravergine d'oliva, sale e  pepe q.b.

 

Verdurine

300 gr di carotine mini

1     confezione di cipolline borettane

20   acini d'uva bianca

1     cucchiaio di zucchero

1    foglia di alloro

200 gr di fagiolini verdi baby

 

 

Procedimento

 

In una pentola a bordi alti, che possa andare in forno,  scaldate l'olio, lo scalogno, lo spicchio d'aglio e le erbe aromatiche.  Adagiate la carne preventivamente salata e pepata. Lasciate colorire e sigillare a fuoco molto vivace tutti i lati e quando ben dorata, versare  (mai sulla carne direttamente) l'aceto balsamico e un bicchiere d'acqua.  Riportate il sugo al bollore e infornate a 200° gr per almeno 35'-40' minuti, ma in ogni caso fino a che la carne non raggiunga la temperatura interna di 65°-67° gradi C.

Nel frattempo preparate le verdure. Lessate i fagiolini e separatamente le carotine.  Scolatele e raffreddatele in acqua fredda per mantenere il colore.  Passatele poi velocemente in padella con un filo d'olio, salate e pepate leggermente.

In una padella antiaderente scaldate l'olio e la foglia d'alloro, versatevi le cipolline, salatele e lasciate insaporire per un paio di minuti. Aggiungete lo zucchero, fatelo sciogliere, gli acini d'uva e un mezzo bicchiere d'acqua. Riportate al bollore e trasferite in una pirofila da forno. Cuocete a 200° per 15' minuti, il tempo in cui il liquido si sarà assorbito e le cipolline divenute dorate.

Riprendete l'arrosto, toglietelo dalla pentola e lasciatelo riposare per 8-10' minuti al caldo. Filtrate il sugo togliendo gli odori e rimettetelo in padella a restringere. Nel caso in cui fosse troppo liquido, miscelate in una scodellina mezzo cucchiaino di farina con altrettanto acqua fredda e poi aggiungete il composto al sugo, mescolando velocemente per evitare la formazione di grumi.

Tagliatelo a fette, guarnitelo con cipolline e uva, fagiolini e carotine, irroratelo con il sugo e servite.

 

ENJOY !

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Carne
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca