750 grammes
Tutti i nostri blog di cucina Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
30 settembre 2018 7 30 /09 /settembre /2018 18:55

 

L'estate è terminata almeno nel calendario canonico, le giornate sono ancora belle, ma nel bosco ci sono già le castagne che sono servite insieme ai funghi a preparare delle tagliatelle caserecce molto invitanti. Eccovi la ricetta

 

Ingredienti per 3 persone

150 gr di farina bianca 00

  30 gr di farina di grano saraceno

  20 gr di farina di semola di grano duro

  10 gr di funghi secchi ridotti in farina

    2 uova e un pochino d'acqua se l'impasto risultasse troppo asciutto.

  20 castagne lessate e pronte all'uso

  20 gr di funghi secchi precedentemente ammollati in acqua bollente

    2 spicchi d'aglio

       uvetta sultanina di Corinto

       timo e rosmarino

    1 noce di burro

       olio evo, sale e pepe q.b.

    2 cucchiai di ricotta fresca vaccina o a scelta della panna

      Parmigiano Reggiano a piacere

 

Procedimento

In una terrina miscelate le farine, versate al centro le uova intere, impastate e nel caso il tutto risultasse un po' troppo asciutto, aggiungete un goccino d'acqua. Formate la classica palla e avvolgetela con pellicola trasparente. Riponetela in frigor per 30' minuti.

Nel frattempo, preparate il sugo, rosolando in una padella antiaderente, l'olio, il burro, il rosmarino, il timo, l'aglio, l'uvetta sultanina, qualche chicco a piacere, le castagne ed i funghi precedentemente ammollati e strizzati. Irrorate con un pochino di acqua bollente e lasciate cuocere per 10' minuti, il tempo in cui tutti gli ingredienti si amalghino.

Ponete sul fuoco una pentola a bordi alti, riempitela d'acqua e portatela al bollore, salate leggermente.

Riprendete la pasta, stendetela e tagliatela  con l'aiuto della macchinetta IMPERIA. In mancanza della stessa, un buon matterello e forza di braccia faranno la differenza. In questo caso lasciate asciugare la sfoglia per pochi minuti, poi arrotolatela e tagliatela a tagliatelle. 

Immergete la pasta nell'acqua bollente, portatela al bollore e cuocete per 5' minuti, assaggiando la sfoglia per evitare una sovracottura.

Scolate la pasta conservando un poco del liquido di cottura, passatela nella padella con il sugo ed aggiungete un paio di cucchiai di ricotta fresca, pepe, e del Parmigiano Reggiano.

Mantecate e servite la pasta molto calda decorandola con un poco di timo fresco e rosmarino

Condividi post
Repost0

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2021

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca