Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
20 novembre 2016 7 20 /11 /novembre /2016 17:05
Coniglio in umido con funghi e polenta...

Oggi c'è un tempo da lupi, ossia nebbiolina, pioggerellina, insomma tempo per stare in casa e tempo di polenta.

E' verissimo che la polenta possa anche essere mangiata da sola, ma se accompagnata da un piattino di carne con un sughettino di funghi, beh, non è niente male.

La ricetta

Ingredienti per 4 persone

1 coniglio diviso in parti

1 foglia di alloro

1 bustina di funghi porcini secchi

1 spicchio d'aglio

1 cucchiaio di cipolla, sedano e carote tritati

1 cucchiaino di concentrato di pomodoro

250 ml di vino rosso secco

1 cucchiaino di bacche miste (ginepro, pepe rosa ecc,)

olio evo, sale e pepe q.b.

1 cucchiaino di maizena

1 confezione di polenta

1,5 lt di acqua

1 pizzico di sale

1 noce di burro

50 gr di Parmigiano Reggiano

50 gr di Robiola e formaggio fresco a piacere.

Procedimento

Mettete a mollo in acqua bollente i funghi secchi, affinché rinvengano. Filtrate l'acqua di ammollo e tenetela da parte. Servirà per la cottura del coniglio.

Disponete le parti del coniglio in una bacinella piena d'acqua fredda corrente per almeno un paio d'ore. Quest'operazione servirà a rendere la carne del coniglio più bianca e a togliere il sapore di "selvatico". .

Usate la pentola a pressione per comodità e velocità (se non doveste averla, non importa, si può cucinare ugualmente con un pochino di pazienza in più!). Versate l'olio, l'aglio, l'alloro, la cipolla, il sedano e la carota tritata. Lasciate insaporire, unite il coniglio e fate rosolare la carne da tutti i lati.

Unite i funghi, salate e pepate, versate il vino e lasciate sfumare, irrorate con l'acqua dei funghi. Coprite con il coperchio apposito e non appena la valvola fischia, calcolate 20' minuti di cottura, trascorsi i quali, toglierete la pentola dal fuoco, lascerete la valvola sfiatare, aprirete la pentola e toglierete il coniglio che terrete in caldo.

Continuate la cottura del sugo. Riducetelo e se fosse ancora troppo liquido e poco consistente, unite un cucchiaino di maizena sciolta in un cucchiaino di acqua fredda.

Tenete il tutto in caldo.

Fate bollire l'acqua, salatela leggermente, versate la farina a pioggia e mescolate affinchè non si formino grumi. Cuocete per il tempo indicato sulla confezione, poi mantecate a parte con burro, parmigiano e robiola.

Riscaldate il coniglio nel sugo di funghi e servite caldissimo.

Condividi post

Repost 0
Published by Bettaroberta - in Carne
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : foodforfun.over-blog.it
  • foodforfun.over-blog.it
  • : Per giocare con il cibo e trasformare gli alimenti in qualcosa di goloso... ma non solo cibo, talvolta fiori, talaltra libri, curiosando qua e là.
  • Contatti

Traduttori

 

 

 

 

    

 

    

 

     

 

Ricerca

EXPO 2015

01_Cover_Logo_1280x400_OK.jpg

foodforfun.over-blog.it

Norme - Copyright © 2017

QUESTO BLOG NON RAPPRESENTA UNA TESTATA GIORNALISTICA, IN QUANTO VIENE AGGIORNATO SENZA ALCUNA PERIODICITA' . PERTANTO NON PUO' CONSIDERARSI UN PRODOTTO EDITORIALE AI SENSI DELLA LEGGE N° 62 DEL 07/03/2001  

FOODFORFUN.OVER-BLOG.IT  By BettaRoberta Cecconi - All rights reserved

 

 

 

  

 

 

 

indicizzazione motori ricerca